Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

martedì 21 gennaio 2020

Rubrica Self "Conflitto di interessi" di Paola Chiozza

Ciao Rumors. Esce oggi 21 gennaio, Conflitto di interessi di Paola Chiozza e la nostra Marialuisa, lo ha letto in anteprima per noi.
Titolo: Conflitto di interessi
Autore: Paola Chiozza
Editore: Self Publishing
Genere: Commedia Romantica
Prezzo Cartaceo: € 13,99
Prezzo Ebook: € 1,99
Data di pubblicazione: 21 gennaio 2020

Disturbo mentale o trauma cranico? Sofia Russo non capisce cosa abbia colpito la sua famiglia. Forse è stata la vincita alla lotteria a farla impazzire. Se almeno fosse stato un meteorite, avrebbe ereditato il denaro e bevuto cocktail su una spiaggia dei Caraibi per il resto dei suoi giorni. Di certo non avrebbe speso quei soldi per aprire una pasticceria in Islanda. E così, a ventiquattro anni e con una naturale inclinazione alla catastrofe socio-sentimentale, Sofia si ritrova a Reykjavík. A combattere contro il freddo e la puzza di pesce putrefatto. Proprio quando pensa che non ci sia niente di più brutto dell’assenza del bidet, arriva lui. Joann Sigurdarson è un vichingo, in tutte le accezioni del termine. Soprattutto in quelle negative. Sfacciato, prepotente, scorbutico e… maledettamente affascinante. Può andare peggio? Sì, se Joann spunta proprio dall’unico posto da cui Sofia dovrebbe tenersi alla larga: il negozio di fronte a quello della sua famiglia. Il vichingo impertinente rappresenta la concorrenza. Quella spietata, fatta di equivoci, provocazioni, conflitti e puro odio. Eppure, sebbene nessuno dei due creda al proverbio “chi disprezza compra”, resistere alla tentazione sembra impossibile. Joann e Sofia non sanno più chi sono. Si odiano o si vogliono? Già. Forse era meglio il meteorite.


IL LIBRO CI È STATO DONATO  DALLA STESSA AUTRICE
 SENZA ALCUNO SCOPO DI LUCRO

LE IMMAGINI USATE NON SONO NOSTRE E NON CI GUADAGNAMO SU ESSE. TUTTI II DIRITTI APPARTENGONO AI PROPRIETARI
Ciao, Rumors!

Oggi vi parlo del nuovo spassoso e irriverente romanzo di Paola Chiozza: Conflitto di Interessi.
Preparatevi, quindi, perché con Sofia, la nostra vulcanica protagonista, viaggeremo dalla calda e verace Napoli fino ai suggestivi paesaggi d’Islanda, tra piatti tipici – ragazze, questa è roba per stomaci forti! – incomprensioni e il problema che affligge ogni italiano all’estero: dove diavolo è finito il bidet?
Sofia ha poco più di vent’anni quando, all’improvviso, si trasferisce a Reykjavìk insieme ai genitori e a suo fratello Samuele. La Dea Bendata ha bussato alla loro porta e, grazie a una vincita alla lotteria, finalmente la famiglia Russo può realizzare il sogno di una vita: trasferirsi nella capitale islandese e aprire la Pasticceria Vecchia Napoli.
Cosa succede, però, se il luogo prescelto è proprio di fronte alla pasticceria più rinomata di Reykjavìk?
Come in un gioco, poi, pagina dopo pagina, livello dopo livello, per la nostra Sofia diventa sempre più difficile destreggiarsi nella sua nuova vita: non basta la Iceland Bakari a complicare le vicende di famiglia, ci si mette anche Samuele che si innamora a prima vista di Elina, la figlia dei mastri pasticceri avversari, e – ciliegina sulla torta - l’incontro con un islandese capace di sciogliere i ghiacci perenni con un solo sguardo. Potrebbe essere, quest’ultima, l’unica felicità all’orizzonte per Sofia, però… Però Sofia è una di noi, quindi il Mai Una Gioia è dietro l’angolo che l’aspetta a braccia aperte.

Signore e Signori, Ladies and Gentlemen, vi presentiamo Joann: capelli lunghi tra cui passare le dita, barba folta da graffiarci tutte durante i lunghissimi baci, occhi azzurri che quando dentro vi si specchia l’aurora boreale le vostre ovaie ballano la macarena e… fratello di Elina – che nel frattempo ha cominciato a frequentare Samuele.
Già, Joann è il figlio del signor Gunnarsson, il proprietario della Iceland Bakari.
Riuscirà Sofia a scongelare il cuore del bel Joann o la rivalità tra le due famiglie metterà i bastoni tra le ruote alla due coppiette?
In un crescendo di sfiga cosmica, poi, Samuele giocherà, senza volerlo davvero, un brutto tiro a Sofia, rimescolando di nuovo tutte le carte in tavola.
Bene, Rumors, sulla trama non intendo dirvi di più. Dovrete scoprire cosa accadrà a Sofia dalla sua prima spasmodica ricerca di un bidet, fino alla sofferta scelta tra restare in un Paese che non riesce – o forse non vuole – capire e tornare nella sua amata Patria.
Conflitto di Interessi è un romanzo divertente, ma che tra una battuta in dialetto napoletano e l’altra saprà regalarvi delle vere perle. Vi emozionerete al primo incontro tra Samuele ed Elina:

«Tu volissi dicere in islandese, ma nun saccio le lingue…»
«Tu sei l’ottava meraviglia del mondo»

Scoprirete quanto una persona possa apparirci nella sua vera essenza quando la osserviamo fare ciò che ama:

“La sua espressione è serena e rilassata, perché ama quello che fa e glielo si legge in faccia. Si vede che sta cucinando con il cuore.
Non esiste competizione tra di noi in questo momento. È come se l’anima di Joann fosse nuda di fronte ai miei occhi, senza barriere e senza antagonismi.”


Ma anche che, a volte, sostenere di aver avuto un primo appuntamento del cavolo (mi devo autocensurare) non è solo un modo di dire!
Lo stile di Paola è fresco, i battibecchi tra i protagonisti tengono sempre alta l’attenzione del lettore e l’autrice riesce, senza mai risultare didascalica o pesante, a introdurci in una cultura molto lontana dalla nostra, dando moltissime informazioni sugli usi e i costumi del popolo islandese. Ottima, poi, la caratterizzazione dei personaggi secondari che non sono mai solo di solo contorno, ma che, anche laddove appaiono poco, aiutano a delineare lo spazio in cui Sofia e Joann si muovono.
Insomma, non vi resta che correre negli stores e acquistare Conflitto di Interessi, raccontato dall’unica voce narrante della nostra Sofia, con una piccolissima avvertenza che lei stessa ci fa:
da noi si dice “Vedi Napoli e puoi muori”, in Islanda “vedi Reykjavìk e poi ti suicidi!”

Marialuisa Gingilli

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...