Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

mercoledì 1 maggio 2019

Recensione "Il mio sole d’inverno" di Marta Savarino

Ciao Rumors. Oggi Luisa ci parla della terzo capitolo della Serie Cuori nelle Highlands di Marta Savarino intitolato Il mio sole d’inverno
Titolo: Il mio sole d’inverno
Serie: Serie Cuori nelle Highlands #3
Autore: Marta Savarino
Editore: Amazon Publishing
Genere: contemporary romance
Amazon

Catelyn ha 35 anni e gestisce tra mille difficoltà l’albergo di famiglia nelle Highlands scozzesi. Ha avuto due figli da Mark, un chitarrista rock tanto sexy quanto violento, che l’ha abbandonata ormai da cinque anni portandole via tutti i risparmi. Quando Cat sembra aver ritrovato l’equilibrio, il passato torna inaspettatamente a tormentarla: Mark è arrivato in concerto a Edimburgo e le chiede di vederla. Cosa vuole da lei quel farabutto, dopo tanti anni di silenzio? Cat entra in un turbine di sentimenti contrastanti. E, come se non bastasse, nella sua vita è entrato anche Logan: il babysitter dei suoi figli. È un ventottenne mozzafiato, insegnante in una scuola privata, e Colin e il piccolo James lo adorano. La donna prova a respingere l’attrazione nei suoi confronti ma non ne rifiuta l’amicizia: così accetta che Logan l’accompagni all’appuntamento con Mark che tanto la preoccupa.
Sempre più consapevole della natura dei due uomini e incoraggiata dalle amiche a lasciarsi andare, Cat chi vorrà accanto per scaldarle il cuore nel gelido inverno scozzese?

IL LIBRO CI È STATO DONATO  DALLA CASA EDITRICE 
 SENZA ALCUNO SCOPO DI LUCRO


LE IMMAGINI USATE NON SONO NOSTRE E NON CI GUADAGNAMO SU ESSE. TUTTI II DIRITTI APPARTENGONO AI PROPRIETARI


Quella scozzese doveva essere una parentesi temporanea, ma poi ha conosciuto me. E diceva di amarmi e che voleva passare la vita qui, con me. Lo dichiarava anche se il nostro è sempre stato un rapporto difficile e altalenante. E io gli ho sempre creduto.

Mi trovo un pochino in difficoltà a scrivere la recensione di questa storia, ciò non dovuto all’autrice, ma a me che non mi sono sentita in empatia coi protagonisti.
Una cosa del genere mi è capitata pochissime volte e in ognuna ho sottolineato che chi leggerà questa mie parole non deve interpretarle come fossero oro colato, è l’errore più grande che potreste fare, mi rivolgo a voi, amici/che, che dedicherete un po’ del vostro tempo a queste mie parole.
Marta Savarino è un’autrice, di cui ho avuto il piacere di leggere e il suo stile mi piace molto, è accorta nel raccontare i fatti e precisa nei dettagli, quindi se sono in difficoltà adesso la responsabilità è solo mia.
Credo che il comportamento di Mark sia stata la scintilla che mi ha messo in opposizione con l’intera storia, la presenza di Logan sarà stata pur liberatoria e consolatoria per Cat, ma non per me.

Certamente non voglio pensiate che sia pro violenza, perché non potete essere più in errore di così, ma sarà che mi aspettavo qualcosa di diverso da come il tutto si è svolto ed è per questo che mi trovo qui a girare attorno alle parole senza effettivamente dire nulla.

Una principessa dark, dai capelli lunghi e scuri con ciocche colorate di blu e nessun altro tocco di colore intorno a sé, se non quello delle unghie e del rossetto. Erano rosa, lo ricordo perfettamente, e mi avevano colpito per il contrasto con il look totalmente nero.

Il consiglio che vi posso dare e lo faccio col cuore è di andare oltre questa recensione e di leggere il romanzo di Marta perché merita, nonostante il mio giudizio si fermi ad una lettura piacevole.
Mi scuso con l’autrice per non essere stata più esauriente di così e le faccio il mio in bocca al lupo per questo lavoro e per tutti quelli futuri.
Grazie dell’attenzione, buona lettura e alla prossima.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...