Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 21 gennaio 2019

Recensione "Il Giustiziere" di Julia Sykes

Ciao Rumors. Dopo Impossible, Fabiana ci parla del secondo capitolo della serie di Julia Sykes intitolato Il Giustiziere.
Titolo: Il Giustiziere
Serie: Impossible #2
Autrice: Julia Sykes
Editore: Quixote
Genere: Contemporary Romance
Prezzo: 4,49 € (e-book) su Amazon, Kobo, iTunes, Google Play, Store QE

Con una vita che sta crollando a pezzi, tutta attorno a me, non merito un uomo come Clayton Vaughn. Quell'agente dell'FBI, sexy all'inverosimile, mi ha promesso che mi avrebbe protetto dai violenti Latin Kings, ma le cose belle come lui non succedono alle ragazze danneggiate come me.
A dispetto della mia riluttanza, insiste per tenermi vicina. Mi regala il dolce sfogo che posso trovare solo attraverso la sottomissione sessuale e mi sto rapidamente assuefacendo a lui. Sono impaziente di dargli il mio corpo, ma Clayton è determinato a possedermi cuore e anima. Posso imparare a fidarmi del suo amore e della sua protezione? O la vita mi verrà strappata dai pericoli che mi circondano?




IL LIBRO CI È STATO DONATO  DALLA CASA EDITRICE 
 SENZA ALCUNO SCOPO DI LUCRO


LE IMMAGINI USATE NON SONO NOSTRE E NON CI GUADAGNAMO SU ESSE. TUTTI II DIRITTI APPARTENGONO AI PROPRIETARI
Mi sono innamorata della Sykes con la lettura di Impossibile, a parte qualche piccola sbavatura ho trovato quel romanzo perfettamente bilanciato tra la componente Dark, suspense, mafiosa ed erotica.... Mi ha fatto digerire anche il BDSM nonostante mi sembrasse un orpello in più che poteva pure togliere, ma soprattutto la trama Dark finalmente era qualcosa che affondava le radici in aspetti reali e concreti.
Quindi viste le premesse e visto cosa succedeva a una certa persona nel precedente romanzo mi sono buttata subito a pesce, convinta che avrei amato a dismisura anche questo romanzo.
L'ho divorato in pochissime ore, la Sykes mi ha di nuovo conquistato con la sua scrittura, ma la storia non ha avuto lo stesso effetto magico della scorsa volta. 
L'inizio mi ha colpito mostrandoci la protagonista con la sua devastazione psicologica e sofferenza in primo piano. Mi ha colpito e spiazzato, ma l'effetto era ancora parecchio positivo. Poi finalmente ci mostra il protagonista maschile, lo ritroviamo come sempre, bello, affascinante e risoluto, ma una persona tutta d'un pezzo e precisa.
«È questo ciò che sono per te? Solo qualcuno che usi per divertimento? Pensavo di essere qualcosa di più. Pensavo di aiutarti a fermare quel tipo di comportamento, ma è chiaro che lo sto solo favorendo, invece.»  

Inizia anche la componente mafia romance e qui comincio ad esaltarmi e a non stare più nella pelle, anche se molte cosucce sono poco convincenti e traballanti, ma va beh non sono così esperta su i comportamenti del FBI quindi mi andava bene anche così... il punto è che quasi da subito la componente BDSM ed erotica ha preso il sopravvento su tutta la trama rendendola molto risicata. E poi passi che il protagonista maschile non ce lo vedevo a fare queste pratiche ma va beh si può comunque entrare nel giro e apprezzarlo, ma non ho digerito che diventasse ingombrante rispetto alla trama.
La componente suspense è ritornata giusto alla fine per ricordarci che è un mafia romance, facendo risalire l'adrenalina, ma sembra un pò appiccicata tanto per.
Non voglio raccontarvi altro del romanzo né influenzarvi nella scelta di leggerlo o meno, perché so perfettamente che questo romanzo conquisterà una grande fetta di lettori perché la Sykes sa scrivere molto bene, le sue scene sono bollenti, trasgressive ma non sono mai volgari, ma sono io che mi aspettavo qualcosa di più dopo averla letta con Impossibile, dove a mio avviso ha saputo meglio dosare tutti le componenti di cui lei ama scrivere.
La Sykes può fare molto di più, aspetto di leggerla ancora.
Vi lascio con una frase del romanzo:

Le persone non cambiano, finché non sono pronte a farlo e non puoi costringerle a essere chi tu vuoi che siano. Non importa quanto disperatamente lo desideri.  

Fabiana

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...