Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 9 luglio 2018

Recensione+Giveaway "Memento" di Laura Pellegrini


Ciao Rumors, oggi la nostra Denise ci parlerà del nuovo libro self publishing di Laura Pellegrini Memento. Per l'occasione, l'autrice regala, ai lettori del Rumore, una copia ebook del suo romanzo!


Titolo: Memento 
Autore: Laura Pellegrini
Editore: Self Publishing
Genere: suspense/thriller/romance (Stand alone) 
Prezzo: € 2,99
Amazon

Berlino, novembre 1989 Un bambino della Germania dell’Est vede cadere davanti ai propri occhi il muro che divide la città, lo stesso giorno in cui assisterà alla caduta della propria famiglia. Costanza, febbraio 1994 Un intero quartiere viene dato alle fiamme. Un uomo ha dato vita alla propria vendetta uccidendo ogni singola persona, tranne una. La colonna di fumo nero si staglia su di un cielo azzurro mentre gli occhi chiari di una bambina piangono lacrime inconsolabili. Berlino, oggi. Un fucile di precisione, il tetto di un palazzo, una falce di luna che galleggia nel cielo scuro. E’ notte e fa freddo. Dikran Petrosyan, per tutti Eis, è un sicario, è la mano stessa della morte e non sbaglia mai. Ma ciò che Dikran non sa è che è un uomo braccato. Qualcuno vuole la sua vita, lo stesso qualcuno che vuole vendetta. Una partita a carte giocata con la morte stessa. Nessun amico, solo nemici e due anime perse che si incontrano tra un passato e un presente che si mescolano in un unico destino. Può un uomo solo rovesciare le sorti dell’intera Europa? Può il desiderio di vendetta essere superiore a quello dell’amore? Memento, il nuovo romanzo di Laura Pellegrini. Si consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole a causa di scene forti. Leggi sempre con la testa.


Ciao Rumors,
mi ritrovo qui oggi a scrivere una recensione che riguarda una scrittrice italiana, sto parlando di lei: Laura Pellegrini, che dopo averci deliziato con le sue storie precedenti ci regala un romanzo del tutto diverso, e sorprendente, parlo di "Memento". 
Nell'esatto istante in cui ho intrapreso la lettura di questo romanzo ho voluto cercare il significato di questa parola perché mi incuriosiva, anche se all'interno scoprirete il perché, in ogni caso il significato più esaustivo è stato "ricordo", non c'è parola più affine a questa storia! 
Non è facile per me mettere per iscritto tutte le emozioni e le sensazioni che ho provato nel legge questo romanzo, ma cercherò comunque di essere quanto più fedele ed esaustiva. 
Prima di iniziare a parlarne, vorrei fare una premessa: se cercate una storia romantica da cuori e fiori allora forse è meglio andare altrove, questo è un Dark e come tale rispecchia a pieno la categoria, se al contrario invece cercate una storia oscura di quelle che fanno tremare il cuore e le ginocchia allora siete nel posto giusto. 

Lui è Eis "ghiaccio" lo chiamano così, un soprannome che rispecchia a pieno il suo freddo personaggio.
Eis è un cecchino, un killer professionista, un uomo di quasi quarant'anni che porta dentro di sé il ricordo di un'infanzia mai vissuta e finita fin troppo presto. La vita gli ha insegnato solo distruzione, morte e caos, l'unica cosa che riesce a tenerlo in vita è la vendetta, una parola che ricorre spesso nel corso della lettura.
 “Eisiger Blick - sguardo glaciale - così mi chiamavano nel vecchio quartiere di Berlino Est.
 Le puttane appoggiate ai muri scrostati dei vecchi palazzi mi sorridevano lascive con i loro occhi truccati e le labbra rosso fragola. Camminavo nelle mie scarpe andate a male, stretto nella mia giacca vecchia, osservando ciondolare al mio fianco la mano grande di lui che gli accompagnava il passo, sul cui dito mignolo sorgeva trionfante un anello d’argento e onice. Una figura ad ali spiegate spiccava il volo sul fondo nero della pietra. Un grifone.”

Poi c'è LEI: una donna, una donna dal passato troppo doloroso, una donna che ha fatto della sua fragilità una fortezza. Una donna che ha chiuso il cuore e l’anima causa tutta la malvagità e alla violenza che ha ricevuto nel corso della sua vita.
Una donna che è disposta a tutto pur di salvare ciò che ama, anche sacrificare la cosa che più fa male. 


“Ora aveva gambe dritte e schiena forte. Il passato lo lanciò come un sasso nell’azzurro del lago, decisa a costruire un futuro che fosse vero, plasmato su ciò che lei era diventata e su ciò che avrebbe voluto essere.” 

Queste due anime oscure, perse e sole, saranno destinate ad incontrarsi.



Spesso leggiamo che gli opposti si attraggono, ma in questo caso parliamo di due anime uguali, di anime folli, oscure, vendicative che messe insieme diventano un muro di cemento che difficilmente riesce ad essere scalfito. 


«No, saresti la mia rosa, la mia bellissima rosa con le spine da accudire.» «Non sono fatta per essere accudita.» «È vero, ma sei fatta per essere amata.» 

Non è facile scrivere una recensione sapendo che non puoi dire quasi niente, non solo per gli spoiler che dovrebbero essere assolutamente PROIBITI, ma anche perchè ogni parola in più potrebbe essere letale e far capire più di quanto non debba essere capito.

Questo è un libro che va letto e vissuto. Mi sono sentita travolta in un vortice oscuro dove alla fine del tunnel ho visto la luce, una luce che non è per niente scontata anzi combattuta fino alla fine.
Non è stata una lettura facile, è un romanzo che deve essere letto lentamente e attentamente senza perdere nessun particolare, perché la storia è complessa e la si capisce perfettamente solo arrivati alla fine. 
Ho adorato come la scrittrice non ha snaturato i personaggi, il fatto che loro siano rimasti loro stessi nonostante tutto. Sono folli, sono pazzi, sono psicopatici ma nella loro follia ritrovano la loro fortezza, la loro libertà. 
Paragono questo romanzo a l'araba fenice che simboleggia il potere della resilienza, basta attendere con calma fino a sferrare poi il colpo finale, morte e resurrezione, malvagità e libertà. 
Spero che possiate inoltrarvi in questo mondo oscuro, vi assicuro che dalla prima pagina
andrete avanti quasi incatenati perché avrete bisogno sapere il tutto.
Laura Pellegrini ci regala una prosa fluida e avvincente con citazioni di inferno e paradiso di Dante che non hanno fatto che aumentare la bellezza del romanzo.

Ve ne lascio una, quella che mi ha colpito di più. 

“ché, come sole in viso che più trema, così lo rimembrar del dolce riso la mente mia da me medesmo scema. Dal primo giorno ch’i’ vidi il suo viso in questa vita, infino a questa vista, non m’è il seguire al mio cantar preciso; ma or convien che mio seguir desista più dietro a sua bellezza, poetando, come a l’ultimo suo ciascun artista. Paradiso, Canto XXX (25-33)”

Denise

L'autrice da la possibilità di VINCERE UNA COPIE EBOOK del romanzo! Il giveaway terminerà oggi 9 luglio alle 23:59. Nella giornata del 10 estrarremo IL VICINTORE tramite Ranomizer!!

REGOLE:

1) Commenta e lasciaci la tua email
2) Condividere il link del Giveaway su un qualsiasi social. (Potrete farlo tutti i giorni, per una volta al giorno). Assicuratevi di avere la privacy del profilo pubblica in modo da poter controllare le condivisioni.
3) Segui la pagina di Amazon dell'autrice QUI.
4) Mettere "Mi piace" alla pagina Facebook dell'autrice QUI.
5) Segui il nostro blog!
Il primo commento avrà il numero uno, il secondo il due ecc.
I VINCITORI VERRANNO COMUNICATI SUL GRUPPO QUI. Nel caso invieremo una mail.

13 commenti:

elena micheli ha detto...

Partecipo e condivido seguo tutto come Elena Micheli
Email elenamicheli79@yahoo.it

Maura R. ha detto...

Partecipo e condivido seguo tutto come Maura R. Email mauraerre@gmail.com

Jennifer la Torre ha detto...

Partecipo e condivido. Seguo tutto con il mio nome. La mia mail è : jennifersophianicholas@gmail.com

Luisa Diana ha detto...

Partecipo e condivido, seguo come Luisa Diana. Eseguito già da tempo tutti i passaggi elencati.

Daniela Dovere ha detto...

Partecipo e condivido la mia mail è dasagi@icloud.com

Chiara Musumeci ha detto...

Partecipo e condivido. Seguo tutto r tutti...
Email kiara_x091@hotmail.it

Rossella Gallotti ha detto...

Eccomi.
Partecipo volentieri.
gallottirossella@gmail.com

Psicoiaia ha detto...

Partecipo con molto piacere! ilariabagnati@gmail.com

Francesca Imbrogno ha detto...

Partecipo e condivido. Seguo tutto con il mio nome. E-mail: imbrogno83@gmail.com

Maria Grazia ha detto...

Partecipo e condivido.

La mia email: mariagraziacatena@gmailcom

Nalin Melania ha detto...

Partecipo e condivido
nalinmelania8@gmail.com

Nalin Melania ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Barbara Olivi ha detto...

partecipo e condivido
bubobaby@live.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...