Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 5 luglio 2018

Recensione "Proibito" Jodi Ellen Malpas

Ciao Rumors, un grande ritorno finalmente, Jodi Ellen Malpas è arrivata in Italia con Proibito è la nostra Denise che ce ne parlerà.
Titolo: proibito
Autore: Jodi Ellen Malpas
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance
Prezzo ebook: euro 4,99
formato cartaceo: euro 8,41
amazon

Annie non aveva mai provato prima una sensazione simile. Credeva che le farfalle nello stomaco e le ginocchia che tremano fossero luoghi comuni… Fino alla notte in cui si è trovata faccia a faccia con Jack. Un uomo affascinante e misterioso, con degli splendidi occhi grigi, che ha mandato in cortocircuito i suoi sensi. Perché tra loro non è semplicemente scoppiata una scintilla: è stata un’esplosione. Annie però è spaventata da un uomo in grado di avere su di lei un impatto così intenso e, dopo la notte più incredibile della sua vita, sguscia via dalla camera d’albergo che hanno condiviso, decisa a tornare alla quotidianità. Quello che non sa è che il caso o il destino li porteranno di nuovo molto, molto vicini. Questa volta mantenere il controllo sarà indispensabile, per quanto difficile: Jack le ha nascosto un dettaglio sulla propria vita che lo rende proibito. E cosa c’è di più irresistibile di una tentazione pericolosa?


Ciao rumors,
oggi vi parlo di una scrittrice, una delle quali che regna nel mio cuore, forse la prima delle mie preferite. Lei è Jodi ellen Malpas,conosciuta da tutti noi per la famosa trilogia “this man” Il nostro lord del maniero Jesse Ward.
Il libro di cui vi parlo è "Proibito", ultimo uscito grazie alla Newton Compton. Prima di spiegarvi un po’ la trama (senza spoiler ovviamente) vorrei fare una premessa e dirvi prima il mio pensiero e le mie emozioni. Questa storia è appunto Proibita, è la storia di un uomo e una donna che sono proibiti l'una per l'altro, non possono stare insieme perché non va bene, non funziona così nella nostra società. È una storia che farà sicuramente discutere tanto per quanto riguarda la moralità delle persone, io sono la prima che non accetta la situazione, però vi posso garantire che esistono casi è casi, e quando due persone sono destinate a stare insieme, contro il "destino" niente e nessuno può far nulla. Quindi ben vengano le storie così, storie sofferte, vissute, che fanno imprecare ma allo stesso tempo si fanno amare alla follia.
Jack è un uomo di trentacinque anni, capelli scuri, occhi grigi, fisico perfetto, bello da mozzare il fiato, ma la sua bellezza esteriore non può nulla contro una vita vissuta solo per sopravvivere e non per essere in vita. La sua vita è tutt’altro che perfetta.

“È uno strafico. Mi godo la vista, dalle scarpe –che, occorre sottolineare, sono delle Jeffery West beige molto eleganti – fino alla testa bellissima. Ho detto bellissima. Non sono sicura che sia abbastanza lusinghiero. Di una bellezza classica, forse? Da rimanere a bocca aperta? Mozzafiato? Nessuna di queste descrizioni sembra adeguata. Ha la barba. Una barba squisita che penso sia il risultato di almeno cinque giorni senza rasoio, e
gli occhi grigi sono esageratamente scintillanti. Come se delle piccole stelle brillassero nelle loro profondità. I capelli sono corti, più lunghi in cima e pettinati da un lato. Abbastanza lunghi da afferrare e…” 

Annie è una giovane architetta che cerca di affermarsi nel suo lavoro, ama follemente ciò che fa e ci mette cuore e anima, ne è talmente legata che non sente la necessità di legarsi a qualcuno,per lei la carriera vale tutto. Non ha mai avuto quel “colpo di fulmine” che fa diventare le gambe gelatina e fa galoppare il cuore dal petto, eppure quando i suoi occhi incontrano per la prima volta quelli del bellissimo Jake, tutto sembra andare a rallentatore.

Se mai dovessi posare di nuovo gli occhi su di te, Annie, non posso prometterti che sarò in grado di fare la scelta giusta e andarmene.”

In questa storia tormentata è sicuramente complice il destino, complice una sera di baldoria, complice uno sguardo che una volta incontrato non si riesce più ad allontanare. Non voglio svelarvi molto perché questo libro va letto e vissuto insieme ai personaggi.
È una storia che mi ha scaturito un sacco di emozioni, il personaggio che più ho amato è Jake, un uomo che vorresti solo sposare, in certi punti ho sentito una stretta al cuore così forte che mi sembrava di soffrire assieme a lui.
La Malpas riesce sempre a commuovermi con la meraviglia della sua penna.

«Ho fatto una promessa a me stesso, Annie. Mi sono promesso che se il destino ti avesse riportata da me, non ti avrei lasciata andare».


Prima di lasciarvi però, voglio mettere qui nero su bianco le parole con la quale Jodi ha arricchito la sua nota autrice perché penso siano perfette per racchiudere a pieno il significato della storia, e chi meglio di lei può farlo per chiare le idee e spingere il lettore a leggerlo?

“Vi chiedo di leggerla con una mente aperta, e, per favore, di ricordare che è una storia. Di passione, di amore e di dolore. Parla di come ci si innamora della persona sbagliata al momento sbagliato. Perché succede. Ogni singolo giorno. Ma, soprattutto, parla di come rimanere fedeli a se stessi e al proprio cuore. Di come trovare l’anima gemella e combattere per essa. Di come essere coerenti con ciò in cui si crede. E crediamo tutti nell’amore vero.“

Denise

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...