Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 18 maggio 2018

Review Party "Tutto di noi" di Laura Gay

Ciao Rumors. Oggi Louise ci parlerà del nuovo romanzo dell'autrice Laura Gay intitolato Tutto di noi edito Newton Compton.
Titolo: Tutto di noi
Autore: Laura Gay
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance
Prezzo: € 1,99

Joe Santini è un famoso pugile, campione mondiale nella categoria dei pesi massimi. È conosciuto per la sua cattiveria sul ring, per gli scandali e perché esce ogni sera con una donna diversa.
Bianca Corradi studia giurisprudenza all’università. All’apparenza è una ragazza fredda e un po’ rigida, che vive sotto l’ala protettrice dello zio, un autoritario lord inglese. Bianca è fidanzata con un uomo molto più anziano di lei, che occupa una posizione di prestigio all’Ambasciata britannica. Da quando, ancora adolescente, è stata sedotta e ingannata, ha deciso di tagliare fuori l’amore dalla sua vita e ha optato per una relazione di convenienza, scegliendo una persona che le garantisse la sicurezza di cui ha bisogno e che avesse l’approvazione dello zio. Non vuole complicazioni nella propria esistenza. Per questo motivo, quando incontra l’affascinante pugile, idolo di tutte le donne, tutto ciò che desidera è stargli alla larga.
D’altro canto, Joe è allergico ai legami duraturi e non è per niente in sintonia con quella ragazza austera, che lui considera ricca e viziata. Ma niente è come sembra e forse Bianca non è solo la morigerata nipote di un aristocratico, ma una ragazza passionale… E Joe sa quali tasti toccare per farla sentire se stessa.

Ed ecco che ritroviamo Bianca Corradi!
Avevamo lasciato la sorella di Massimo, protagonista maschile di “Tutto per Te”, a cercare di riprendere in mano la sua vita dopo la dolorosa situazione vissuta in adolescenza in cui la giovane Bianca aveva completamento perso la fiducia nell' amore. Essa, studentessa universitaria alla Sapienza di Roma, sembra aver superato il passato, vivendo una vita all' insegna della tranquillità senza nessun tipo di eccesso. Fidanzata da anni con Colin, vicecapo missione nell' ambasciata Britannica, nonché amico di suo zio Edward, conte di De La War, Bianca incarna la fidanzata perfetta al suo fianco. In quel loro mondo altolocato, l' immagine conta molto di più di ogni altra cosa, ed i due fidanzati “sembrano” apparire una coppia perfetta, sorridenti e felici. La giovane Corradi, dentro se, notava la mancanza di un qualcosa d' importante in quel rapporto e delle volte, insoddisfatta di quella convivenza si sentiva impazzire. Quello stato d' animo però non durava tanto, poiché veniva completamente spazzato via da un senso di colpa enorme che la portava ad essere più comprensiva nei confronti del suo fidanzato, poiché solo lui l' aveva aiutata a superare quel momento difficile del suo passato.
Il destino invece aveva altri progetti per lei, fatale fu l' incontro con l' affascinante Joe Santini, dagli occhi azzurri e dal corpo peccaminoso, esso incarnava il dio del sesso. Una semplice foto con il campione mondiale di pesi massimi di pugilato, portò Bianca alla rottura del suo fidanzamento con Colin. Quest' ultimo infatti vide compromessa la sua carriera in ambasciata a causa delle foto che riportavano tutte le testate giornalistiche del Paese e non solo, dove la sua aristocratica fidanzata appariva insieme con quello sciupa femmine di Santini in atteggiamenti molto amichevoli. 

Egli decretò l' inizio di un periodo di pausa che avrebbe giovato ad entrambi, ma soprattutto avrebbe dato modo alla sua giovane fidanzata di potersi divertire e provare in tutta tranquillità ciò che in adolescenza le era stato precluso. Vivere un mese di puro e sano divertimento e decidere in finale di questo periodo di divenire la moglie servile e obbediente di un membro importante dell' alta società romana e britannica, questa era la proposta.
 Per Bianca fu un altro fallimento, da aggiungere alla sua lista di disastri amorosi, ma allo stesso tempo sentì dentro se una sensazione di leggerezza. Ancora perplessa dalla situazione creatasi, Bianca rimase interdetta nel ricevere l' offerta allettante dal seducente pugile, ormai suo amico. Per riuscire a riabilitare la sua immagine, il famoso Dinamite Joe, doveva smettere di andare da un pub ad un altro insieme a prostitute diverse di giorno in giorno, e per far questo tutti i tabloid dovevano documentare il fatto che anche un tipo come lui, dopo aver incontrato la “donna giusta”, finalmente, metteva la testa apposto. Quella donna speciale altro non poteva essere che l' aristocratica Bianca Corradi, niente di più semplice! L' accordo venne sancito con regole ben precise, tralasciandone una fondamentale...quella del loro cuore.


Lui avanzò verso di lei, la sospinse contro l' albero e la baciò. Le sue labbra calde e umide giocarono con quelle di lei, prima di indurla a dischiuderle per ficcarle la lingua in bocca. Il bacio si intensificò, Bianca ebbe la sensazione che lui intendesse divorarla; le gambe le si fecero molli e nello stomaco sentì uno stormo di uccelli che sbattevano le ali impazziti. Era quello l' effetto che le facevano i baci di Joe Santini.


Per l' invincibile pugile quella ragazza rappresentava la conquista di una nuova stima dei membri della federazione nei suoi confronti, ma essa riusciva anche ad esercitare in lui uno strano “potere” mai provato prima...ogni suo tocco gli scatenava puro desiderio, ma non solo...


Le appoggiò una mano all' altezza del fondo schiena, un atteggiamento possessivo che non si azzardò a esaminare. Non aveva mai provato quella sensazione, quel desiderio di marcarla come “sua” davanti al resto del mondo.


Joe Santini provocava in Bianca gli istinti più bassi e primordiali. All' interno del suo corpo imperversava puro desiderio ogni qualvolta il bellissimo pugile la teneva stretta a se. In essa parevano vivere due personalità: quella disinibita e sensuale, solo in sua presenza, mentre dinnanzi agli altri si mostrava pura ed innocente.


«Quando ti ho incontrato la prima volta pensavo che tu fossi una donna fredda e distante. Mi sbagliavo. Le cose che fai, che dici...metterebbero in ginocchio qualsiasi uomo.»[...]
«Bè, io apprezzo il tuo modo di essere, la tua innata sensualità. » Chiuse gli occhi aspirando a pieni polmoni il suo profumo. «Sono pazzo di te, Bianca Corradi.»


Sembrava tutto andare alla perfezione, fino a che i vecchi legami familiari, ormai quasi dimenticati, bussarono nuovamente alla porta del famoso pugile Santini, creando nuovo dolore e riaprendo quelle vecchie ferite ancora non rimarginate.
Questo fu per Bianca la “spinta” giusta per una scelta ponderata, fondata sulla sicurezza e la tranquillità mentale, anche a discapito della sua felicità.
Nuove scoperte, retroscena imprevedibili e un vecchio passato ancora presente, porterà la giovane Corradi a fare i conti con la realtà, ma soprattutto con i suoi veri sentimenti.
Dinamite Joe riuscirà a togliersi dalla mente quella sua  dolorosa ossessione di non meritare l' amore di nessuna donna, tanto meno di una ragazza di nobili origini, meravigliosa e passionale come Bianca...?

Dopo Massimo e Fiamma, protagonisti di “Tutto per Te”, ecco “Tutto di Noi”, dove la protagonista femminile è Bianca Corradi, sorella di Massimo. Un libro che ho letteralmente divorato in pochi giorni, forse presa dalla curiosità di conoscere cosa il fato aveva riservato alla giovane e dolce Bianca. Le mie aspettative non sono state deluse, sono stata anch'io (come Bianca) folgorata dalla figura di Joe Santini e dall'evolversi della loro storia. Stregata anch'io dal loro colpo di fulmine, ho letto pagina dopo pagina facendo mie le loro sensazioni, emozionata da ogni descrizione dei loro incontri amorosi, mai volgari.  Insomma una storia ricca di passione e desiderio, ma che deve fare i conti con i dolorosi aspetti del passato di entrambi, più vivi che mai.

Vi saluto Rumors, alla prossima!
Louise

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...