Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

domenica 15 aprile 2018

Rubrica Self "Petali dalla Luna di Reika Kell

Ciao Rumors. Oggi Louise ci parla di Petali dalla Luna di Reika Kell, Una storia di sentimenti complessi, di segreti, di tormenti, di importanti pezzi di un passato che segneranno per sempre le scelte del futuro.
Titolo: Petali dalla Luna
Autore: Reika Kell
Genere: Dramatic Romance
Editore: Self publishing
Prezzo: Eur 0.99
Amazon

Isabel traccia volti con la delicatezza di una piuma, e crea storie che sembrano esserle raccontate da un’intelligenza universale, più che dalla sua semplice fantasia. “Petali dalla Luna” è una di queste. Anzi, non è una storia. E' La Storia. Robert Donegal, l’editor della Cosmos, ne è rimasto folgorato, al punto da assumerla all'interno di un team di eccellenti professionisti. Ma le notti di Isabel si tingono di rosso e di morte. E la guerriera che sembra affrontare la sua nuova vita con tenacia si trasforma in una delicata bambola di cristallo, pronta a spezzarsi al minimo sussurro. Il silenzio che nutre i suoi demoni viene sfasciato dalle flebili note di un pianoforte. Note incerte. Intrise di dolori antichi, custoditi tra le pieghe del passato. Nian è alla ricerca dell'ispirazione perduta, per completare il suo brano inedito. Ma come affrontare il giorno più importante della tua carriera, se non trovi le note giuste e tutto sembra arido e incolore? Come puoi, con la tua musica, aver smosso qualcosa che, dentro me, era destinato a spegnersi? E se i miei antichi segreti fossero troppo pericolosi per il tuo precario equilibrio? Se l’amore, quello vero, non esistesse se non qui, dentro i disegni abbozzati delle mie storie e dentro i tuoi accenni di melodie bruscamente interrotte? E se piovessero petali dalla luna… sarebbe amore?


“La luna lo sa. La luna sa tutto. Lei riconosce il vero amore. 
E quando è vero Amore, piange petali di rosa.”

Questa è la prima volta in cui mi ritrovo a recensire un romanzo dove all'interno vi è una duplice storia, entrambe caratterizzate da quella “cruenta” realtà di perdita e mancanza, ma fondamentalmente basate sull'amore.
Isa è una disegnatrice di manga, dall'animo spezzato e dal cuore a brandelli. La sua autostima non sembra esistere, a causa soprattutto di quel solito errore che la porta inevitabilmente a collocare al di sopra di sé chiunque, anche coloro di poco valore. Ecco perchè l'allontanamento dal suo Paese natale, funge da unguento lenitivo per le sue ferite. Quell'improvviso lavoro le è parso come un vero miracolo, paragonabile ad una luce pronta ad alleggerire quel malsano buio che occupava i suoi giorni. Robert Donegal, capo della Cosmos&Bro, spiazzato dai suoi disegni, le propone l'immediata assunzione nel suo staff, e la garanzia di un clima sereno e di accoglienza al suo interno.
“La voglia di prendere le ceneri in cui mi ero ridotta e trasformarle in una nuova, meravigliosa opera d' arte.”

Ed è proprio grazie a quel trasferimento che Isa incontra Nian Milev. Li accomuna lo stare da soli, d'innanzi ad un cielo tetro, pronto al temporale...imprevedibile. Proprio questo scenario li porta a conoscersi, cercarsi e quasi capirsi. Lui, giovane musicista dagli occhi spenti e tristi, viene attratto da subito da quella particolare ragazza che nel suo animo nasconde la sua medesima voragine di dolore. Gli occhi scuri come la notte e il suo fascino distinto dai lineamenti delicati , porta Isa ad avvicinarsi a lui, a quel suo essere schivo ed aperto nella misura giusta. La giovane “sirenetta”, pur senza rendersi conto, porta con se leggerezza all'interno della vita del giovane Nian, facendo  germogliare il seme della speranza nel suo cuore. Consapevoli entrambi che per certi dolori l' unico comportamento è il saper convivere con essi, poiché rimangono spettatori invisibili della vita di ognuno di essi, silenziosi ma sempre presenti, i due instaurano un legame sincero e puro.
Il passato però, riappare con forza e prepotenza nella vita di Isa, portandola a fare i conti con quel “male antico” che la tormenta ogni singolo giorno della sua vita.

“Guardate gli occhi di chi vi ama e di chi vi odia. Guardate gli occhi di chiunque sia dentro la vostra vita e pretenda un qualche ruolo, sia da protagonista, da comparsa, o da antagonista. E proprio lì, dentro i loro occhi, vi troverete la Verità su cosa li spinga a restarci, dentro il libro della vostra esistenza. O a scappare.”

Certi legami possono essere definiti “tossici”, e sono quelli che non portano alla Vita, meravigliosa e serena...ma ti spingono alla Fine, a cadere in un baratro oscuro, senza nessuna via di uscita. Si dev' essere forti per riuscire a capire che all' interno di certi rapporti non vi è la presenza dell' Amore, e ahimè mai vi sarà!
Isa ha la possibilità di scegliere, decidere ciò che è meglio per lei, ciò che la porta veramente a quel sentimento che ha sempre sognato di provare. Non è più la storia di Lily e Albert...non è più legata a ciò che il cuore la porta ad imprimere su carta, questa è la Sua Vita, la sua opportunità, la sua scelta reale. Il suo librarsi nell' aria, finalmente in piena libertà, sarà un volare verso una nuova esistenza, con una nuova consapevolezza e forza, in cui solo l' Amore sarà l' unico sentimento trionfante!

“ Il tuo Amore, questa volta, ha vinto.”

Una “storia nella storia”, fatta di emozioni vere e pulsanti. Pragmatica all'inizio, ma sempre carica di innumerevoli sentimenti. A tratti si può definire un racconto cruente e forte, caratterizzato dalla  perenne ricerca di quel sentimento che in cuor nostro tutti desideriamo: l'amore.
Ho la sensazione che in questo romanzo vi sia veramente molto dell' autrice, che essa voglia farci partecipe di una sua parte di vita importante e vera. I dolori del passato e le difficoltà del presente possono divenire la base per un futuro fatto di speranza e determinazione.
Un libro particolarmente emozionante, fatto di scelte e possibilità, in cui anche per l'animo più afflitto e devastato la possibilità di rinascita esiste sempre!

Colma di mille emozioni, vi saluto  Rumors...
Louise

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...