Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 8 marzo 2018

Recensione "Hai bussato al mio cuore" di Brittainy C. Cherry

Ciao Rumors. Esce oggi '8 marzo, grazie a Newton Compton, il quarto volume della Elements Series dell'autrice Brittainy C. Cherry intitolato Hai bussato al mio cuore e la nostra Denise lo ha letto per noi.
Titolo: Hai bussato al mio cuore
Serie: Elements Series
Autrice: Brittainy C. Cherry
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary romance
eBook  € 5,99 Cop. rigida  € 10,00
In uscita il: 08/03/2018
Amazon

L’amore è fatto di momenti indimenticabili
Io e Graham Russell non eravamo fatti per stare insieme. Sono sempre stata una persona sensibile, lui invece è un pezzo di ghiaccio. Sognavo a occhi aperti mentre lui lottava con i suoi incubi. Io piangevo spesso, Graham sembrava non avere lacrime da versare. Ma nonostante le differenze, ci sono stati istanti in cui i nostri occhi si sono incontrati, in cui sembrava sapessimo tutto l’uno dell’altra. Istanti in cui le sue labbra hanno assaporato le mie paure e io ho respirato il suo dolore. Istanti in cui entrambi abbiamo creduto di sapere che cos’era il vero amore. Quegli istanti ci hanno illuso di poter avere un po’ di pace. Ma quando la realtà è tornata a scuoterci, siamo precipitati al suolo. Graham Russell non è in grado di amare e io non sono capace di insegnargli come si fa. Eppure, se avessi la possibilità di innamorarmi ancora, mi innamorerei di lui. Un’altra volta. Persino se fossimo destinati a precipitare di nuovo, distruggendoci.


“«Maktub», sussurravo, stringendola forte. Avevamo entrambe quella parola tatuata al polso, significava “così è scritto”. Ogni cosa accade nella vita per una ragione, esattamente come deve accadere, a prescindere da quanto possa sembrare doloroso. Alcune storie d’amore sono destinate a durare per sempre, altre solo qualche mese.”

Voglio aprire questa recensione facendo una premessa, ho sempre amato leggere le storie d’amore, quelle che ti scombussolano dentro fortemente, ormai sono anni e anni che il mio naso è sempre dentro ad un libro, di storie d’amore ne ho lette molto. Ma a questa non ero preparata. Ebbene si Rumors perché penso che in questo libro Brittainy Cherry abbia dato il meglio di se. Non solo è riuscita a scrivere una storia meravigliosa ma è riuscita attraverso alle sue parole a delineare l’amore in ogni sua forma, in ogni suo contesto. Penso che questo sia -a parere mio- il suo capolavoro più grande.
La storia è incentrata prevalentemente su Graham e Lucy, ma la bellezza di questa storia sta nel fatto che l’autrice pur avendo dato importanza e prevalenza ai protagonisti non ha mai sminuito i personaggi secondari, anzi giocano un ruolo fondamentale nella vita dei protagonisti.
Lucy e Graham sono due opposti. Non esistono al mondo due persone più diverse tra loro due. Lei ha la capacità di amare e di sentire ogni cosa, è la classica brava ragazza, colei che chiameresti quando tutto sembra andare a pezzi, quella persona che sai che può essere in grado di rimettere insieme tutti i frammenti. È  da considerare un pò come “la figlia dei fiori” ama la natura, ed è proprietaria di una fioreria assieme a sua sorella Mari.

Lucy è la più piccola di tre sorelle. Mari quella di mezzo e in fine Lyric la sorella più grande.
Graham Russell è un noto scrittore di Thriller del New york times la sua fama è ai livelli massimi, e vive una vita ordinaria, ma non sa amare. Non sa provare sentimenti. La sua vita è pervasa
completamente dal buio e dall’oscurità. O almeno fino al momento in cui uno piccolo spiraglio di luce si insinua nella sua vita. Uno spiraglio inaspettato, ma che riuscirà a scavare nella sua anima tirandone fuori il meglio.

“Nessun uomo avrebbe dovuto essere così bello e tenebroso come lui.”

Come ho detto in precedenza i nostri protagonisti non potevano essere più differenti, il loro incontro non sarà dei migliori, la circostanza soprattutto quasi ironica oserei dire. Ma da subito la nostra Cherry ci piazza davanti ad uno di quei colpi di scena dove il lettore si ritrova a dire: “Oddio non ci credo, questa donna è un genio” e questa frase me la sono ripetuta per tutto il romanzo. Perché penso che davvero a questo romanzo non manchi niente.
I mondi di di Graham e Lucy si ritroveranno a collidere in modo inaspettato. E piano piano la luce inizierà ad avvicinarsi nella vita del nostro scrittore, ma gli imprevisti e le tragedie sono sempre dietro l’angolo e proprio quando una tragedia si imbatte tra le vite dei nostri protagonisti ecco che ritorna il buio. La forza di gravità è talmente forte che li spinge sempre più verso il fondo. Eppure se al mondo esistono due persone in grado di innamorarsi sono proprio Graham e Lucy. Anche quando lo schianto contro al suolo è doloroso. Anche quando ormai tutto è precipitato.

«Aria sopra di me, terra sotto di me, fuoco dentro di me, acqua intorno a me…».

Come sempre è quasi impossibile arrivare alla fine del romanzo senza sentirsi sopraffatti dalle emozioni, che ti penetrano dentro con forza, ti scuotono, ti attanagliano lo stomaco di soffocano la gola. È una di quelle letture che una volta terminate restano con te. Non se ne vanno.
Ci ho messo 24 ore per leggere questo romanzo, e solo perché spesso mi farmaco perché non volevo terminarlo. Lo si legge tutto d’un fiato e in maniera quasi spasmodica. Sono grata alla Newton Compton per aver portato in Italia questo piccolo gioiellino e spero che ne usciranno altri presto.
spero che ve ne innamorerete proprio come me ne sono innamorata io.

Xx Denise.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...