Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

martedì 6 marzo 2018

Blog Tour "Come un’eclissi" di Alessia D’Ambrosio


Ciao Rumors. Eccoci a presentare la seconda tappa del Blog Tour dedicato a Come un’eclissi, secondo romanzo della Uncrossed Series, di Alessia D’Ambrosio pubblicato da Les Flaneurs. Per la nostra tappa, vi faremo leggere degli estratti.
Titolo: Come un’eclissi
Serie: Uncrossed Series
Autore: Alessia D’Ambrosio
Editore: Les Flaneurs
Genere: Contemprary Romance
Prezzo: Eur 3,99
Amazon

"Ho incrociato le nostre rette parallele". È con quel pensiero rassicurante e la promessa di stare insieme per sempre che Christopher saluta Isabella in aeroporto e la guarda partire alla volta di Roma, senza rendersi conto che la felicità ha un prezzo e quello che dovrà pagare lui sarà molto alto. Matt è un uomo distrutto dal dolore per aver perso Ia donna che ama. Cerca in tutti i modi di andare avanti e lo fa rifugiandosi tra altre braccia, per non pensare, per non crollare. Isabella ha preso la sua decisone, sofferta ma necessaria. Ha deciso di affrontare i suoi demoni, chiudere con il passato e ricominciare da capo. Ma quando ritroverà quegli occhi davanti a sé, sarà costretta a rimettere in discussione tutte le sue scelte e ammettere che forse, solo forse, la vita è troppo imprevedibile per poterla pianificare a tavolino. Perché certe volte l’amore ha la stessa durata di un’eclissi: un brevissimo istante per riconoscersi e un lungo e doloroso addio prima di ritrovarsi di nuovo.
ESTRATTI E TEASER
Voglio Matt nella mia vita, tutte le donne del mondo dovrebbero avere un uomo come Matt al proprio fianco, perché non c’è niente di meglio che farsi trasportare nel suo vortice d’amore, lasciarsi rapire dalle sue emozioni, perdersi nei suoi sorrisi. (Isabella)

Ho scoperto che la felicità è un imbroglio. Nascosto nella felicità c’è sempre un compromesso, c’è sempre qualcosa che bisogna sacrificare. Più la cerchi, più ti senti incompleto. Chi dice di essere davvero felice, mente a se stesso (Christopher)


«Sì».
Due lettere, una sillaba, una melodia dolce per le mie orecchie. Sono un uomo fortunato, dopotutto, e questo è il mio paradiso. (matt)

Sto piangendo, ma non di paura o di dolore. Piango di gioia perché tengo fra le mani la cosa più preziosa che ho. (Christopher)


voglio fingere che l’universo abbia ristabilito il suo ordine, regalandomi la gioia di averla nella mia vita (Christopher)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...