Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 9 febbraio 2018

Recensione "Un amore dolcemente complicato" di Miranda Dickinson

Ciao Rumors. Oggi Erika ci parlerà di un nuovo romanzo targato Newton Compton: Un amore dolcemente complicato di Miranda Dickinson.
Titolo: Un amore dolcemente complicato
Autrice: Miranda Dickinson
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary romance
Prezzo: Eur
Amazon

Un singolo giorno può cambiare tutto. Nell Sullivan è nota tra i suoi amici per essere la precisina con un “piano quinquennale”. La sua agenda è sempre fitta di impegni e non c’è nessuno in tutta Londra altrettanto organizzato e responsabile. Ma quando si trova senza un lavoro e di nuovo single nello stesso giorno, Nell decide che è arrivato il momento di smetterla di pianificare tutto e cominciare a correre dei rischi. È così che mette insieme i suoi risparmi per concedersi finalmente un viaggio verso la città nella quale tutto è possibile: San Francisco. Neanche il tempo di arrivare, e viene accolta da una variegata e bizzarra ondata di nuove conoscenze, tra cui l’intrigante e bellissimo Max. Molto presto, grazie a loro, comincerà a sentire la città californiana come una seconda casa. Ma, arrivato il momento di tornare a Londra, metterà in valigia anche la nuova Nell, quella più spontanea e rilassata? E la magia di San Francisco continuerà a produrre effetti anche a miglia e miglia di distanza?

Ciao Rumors, 
cosa fareste se in un giorno solo la vostra vita venisse sconvolta?
Nessuno è mai pronto a perdere il proprio lavoro, e di sicuro Nell Sullivan non si aspettava che dietro al post-it verde lime, lasciato attaccato sullo schermo del suo pc si nascondesse questa tremenda verità, tutt’altro!
“Non avevano più bisogno di me. 
Non avevo più un lavoro. Disoccupata…” 

Così, improvvisamente senza lavoro e single, decide di abbandonare la sua agenda e i suoi piani quinquennali e fare qualcosa solo per se stessa. Per la prima volta vuole avventurarsi e corre il rischio di provare l’ebbrezza dell’ignoto, lasciando da parte il suo incessante bisogno di organizzare ogni cosa fin nei minimi dettagli.
Non vuole perdersi d’animo e crogiolarsi nella disperata ricerca di un nuovo posto di lavoro, ma ritrovare quella ragazza spensierata che era un tempo e, chissà, magari riuscire a realizzare qualche sogno nel cassetto. Parte alla volta di San Francisco e tra i colori e gli odori dei cibi americani e i panorami mozzafiato, che caratterizzano questa bellissima città, conoscerà una variegata e bizzarra comitiva.
Un piccolo scontro e degli incontri fortuiti la porteranno a conoscere Max Rossi e per le vie della città i due inizieranno a frequentarsi. Ma cosa succederà se il tempo a loro disposizione sarà sempre
meno e il countdown per il rientro a Londra avrà inizio? Max sarà archiviato, tra i ricordi che Nell si riporterà a Londra, come una semplice avventura? La magia di San Francisco riuscirà a rendere la protagonista più rilassata e spontanea?
Questo viaggio la cambierà sul serio o tornando in Inghilterra sarà più facile riprendere in mano l’agenda e tornare a vivere la vita nel modo più semplice possibile, soprattutto quando una vecchia fiamma tornerà alla carica?

Un amore dolcemente complicato, è un Contemporary Romance nato dalla penna di Miranda Dickison, edito Newton Compton. La storia viene narrata solo dal pov femminile, che ci regala gli scorci più belli della città di San Francisco, descritti fino al minimo dettaglio.
Ho apprezzato molto come il suo personaggio di Nell si evolve lungo la trama, il fatto che si lasci andare durante il suo soggiorno, senza affliggersi dei problemi che dovrà affrontare al rientro nella sua città natia, le permettono di vivere un’esperienza unica, incontrando dei personaggi particolari e riuscendo finalmente a ritrovare le sue passioni. Max Rossi è l’uomo che tutte le donne romantiche vorrebbero avere al proprio fianco!

“Starei con te" disse, attirandomi a sé fino a poggiarmi le labbra sul collo.
"Solo con meno gente intorno. E magari per molto tempo…"

Dolce, gentile, spontaneo, timido, una combinazione perfetta, che non potrà non sciogliervi il cuore. A me è piaciuto davvero molto lui, il modo impacciato in cui corteggia Nell è davvero molto tenero. I personaggi secondari sono ben delineati e descritti e non restano nelle retrovie solo come contorno della storia, ma ne fanno parte integrate. Alcuni sono davvero fantastici! 
È una storia carina e frizzante, da leggere per passare qualche ora in assoluto relax alla scoperta di una delle più belle città d’America. La storia si sussegue tra dialoghi e scene che ti strappano un sorriso e rendono gli occhi lucidi, eppure ho trovato che nel romanzo mancasse quel piccolo tocco di mangia che lo rendesse perfetto. L’autrice a mio avviso si è soffermata troppo a descrivere le meraviglia della città a discapito della storia. 

Avrei voluto che alcune scene tra Nell e Max fossero più approfondite per percepire quel groviglio di emozioni che ti dovrebbero regalare le storie d’amore. Alcuni scene le ho trovati piatti e noiose, finché non sono stata, piacevolmente, colpita dal colpo di scena! Da non credere, chi l’avrebbe mai detto! La scrittura è fluida e abbastanza scorrevole, ma ho notato qualche refusi e delle ripetizioni che si sarebbero potuti evitare. Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più di questa storia e se non fosse stato per quei piccoli attimi che mi hanno fatto emozionare penso che avrei volentieri chiuso il libro e letto altro. Mi è mancata la magia che le parole sanno creare per trascinarti dentro la trama e incatenarti a essa fino all’ultima pagina. Peccato! Ovviamente è la mia opinione, quindi, a prescindere da ciò ho scritto, vi consiglio comunque di leggerlo. Un amore dolcemente complicato non sarà riuscita a emozionarmi, ma non significa che quella magia che io non ho provato non possa, invece, avvolgere voi. 

“Ci eravamo già passati: come facevamo a sapere se quel che c’era stato tra noi adesso era vero?”

Erika

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...