Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 29 gennaio 2018

Recensione "Amore senza Ombre"di Jay Crownover

Ciao Rumors. Denise ci parla del quarto e ultimo romanzo della serie Contemporary Romance Saints of Denver di Jay Crownover, dal titolo Amore senza Ombre uscito il 25 gennaio, sempre edito HarperCollins Italia.
Titolo: Amore senza Ombre
Serie: Saints of Denver Vol. 4
Autrice: Jay Crownover
Editore: HarperCollins Italia
Prezzo: euro 16,00 ebook euro 6,99
Amazon

 Che Hudson Wheeler è un bravo ragazzo lo sanno tutti, compresa la fidanzata di una vita che l'ha tradito a un passo dal matrimonio. Ma dato che fare sempre la cosa giusta non paga, Wheeler ha deciso che è giunto il momento di cambiare stile e vivere alla giornata, concedendosi notti folli, belle macchine e ragazze disponibili. Una vita spericolata, insomma, sul filo del rasoio. Poi ritrova una vecchia amica, Poppy Cruz, e quegli occhioni tristi nel viso più bello che abbia mai visto lo colpiscono dritto al cuore. Di colpo, l'unica cosa che desidera è prendersi cura di lei, cancellare le sue paure, vederla sorridere di nuovo. Bella e delicata come un fiore, Poppy considera ogni estraneo un potenziale nemico, ogni uomo un possibile aggressore. È questo che la vita le ha insegnato: chi doveva proteggerla l'ha tradita nel più orribile dei modi e ora lei tiene il mondo a distanza. Stranamente, però, con Wheeler non ci riesce. Perché c'è qualcosa nel sorriso accattivante e nelle ruvide mani da meccanico di quel ragazzo che le fa venire voglia di stargli vicino. Di fidarsi di nuovo di qualcuno. Forse l'unico in grado di riparare il suo cuore e la sua anima danneggiati è proprio lui, con il suo tocco, le sue parole, il suo amore. Un romanzo commovente e intenso, un'emozionante storia di rinascita.
Prima di iniziare questa recensione, voglio dire che ogni volta che leggo un romanzo della Jay Crownover, mi sembra di stare sulle montagne russe. Che sia più romantico o più forte, più dolce o più crudo, la sensazione è sempre la stessa alla fine della lettura: cuore in subbuglio e testa piena di emozioni da incanalare.
La storia di Poppy e Wheeler era la storia che attendevo con più fervore, fin da quando ho conosciuto la piccola Poppy  nella precedente Tatoo Series. Poppy è la sorellina minore di Salem, entrambe ne hanno affrontate tante, e mano a mano che i romanzi si susseguono, questa piccola ragazza dagli occhi ambrati riesce a conquistarti il cuore con la sua dolcezza e con il suo animo devastato.
Poppy Cruz ne ha passate tante nella vita, gli uomini che ne hanno fatto parte, non hanno fatto altro che violarla. Lei non sa cosa significhi essere amata, non sa cosa significhi trovare conforto tra le calde braccia di un uomo che ti ama, e la sua paura la tiene lontana ad ogni tipo di approccio col sesso maschile.  Ma come afferma la nostra amata Zia Jay, c'è sempre una luce in fondo al tunnel, sia esso profondo e buio, prima o poi arriverà quella luce che permetterà di tornare in superficie e quella stessa luce ti farà brillare come non mai.

Quella luce porta un nome: Hudson Wheeler un principe dai capelli ramati e dagli occhi azzurri come il cielo, un principe “grande e grosso” pieno di tatuaggi, duro fuori ma dentro tenero come il burro. Anche Wheeler è ferito nell’animo, anche lui sa cosa significhi sentirsi spezzati in due, perché colei che credeva essere la sua futura moglie l’ha tradito proprio ad un passo dal matrimonio.
Con un bagaglio pesante e difficile alle spalle Hudson, vuole solo essere “visto” dalle persone, desidera essere amato per la persona che è, e per l’amore che lui ha da dare. Fin dalla prima volta quando i suoi occhi incontrano quelli di Poppy, sente lo strano desiderio di stringerla a sé e non lasciarla
Eppure la storia che Poppy porta con sé non permette loro di lasciarsi andare come vorrebbero, e ciò che anche lei stessa desidera, cioè lasciarsi finalmente riscaldare dal tepore di un cuore puro come quello del bellissimo Wheeler, è frenato dalla paura che torna sempre a torreggiare forte nelle sua vita.

“In quel preciso momento pensai che non mi sarebbe dispiaciuto poi tanto se avesse attraversato la stanza e avesse rimpiazzato le mie braccia fragili e sottili con cui cercavo di tenermi al sicuro con le sue, grosse, forti e tatuate. Probabilmente era l’unico contatto che avrei desiderato, ma non avrei mai avuto il coraggio di chiederglielo.”

Piano piano le loro insicurezze lasceranno il posto alla fiducia e cosi riusciranno a lasciandosi andare lentamente, aprendo finalmente il loro cuore per farne spazio. I loro animi feriti troveranno finalmente la pace l’uno tra le braccia dell’altro.
Troveranno finalmente la loro “casa” perché casa non è dove abiti, ma dove si trova il tuo cuore.

Per me leggere questo romanzo è stato un toccasana per l’animo.Una dolce cura per il cuore e una tenera carezza per la mente.
Attraverso il susseguirsi delle pagine viviamo il loro viaggio introspettivo a 360°.  Molte volte mi ero immaginata questo romanzo, e mi dicevo che nessun altro libro avrebbe potuto superare Church e Dixie (protagonisti del libro precedente della serie) ma ogni volta che mi convinco di qualcosa, ecco che, Jay Crownover con la sua magica penna, mi stupisce.

«Non voglio essere un ospite nella tua vita, Poppy. Non sono interessato a visitare il tuo cuore. Intendo trasferirmi in pianta stabile, accampare i miei diritti e radicarmi così a fondo che nulla mi possa più spostare. Non voglio che tu debba mai sostituire i ricordi che hai di me con qualcosa di meglio.» «Non c’è nessuno meglio di te, Wheeler. Sei l’unica persona per la quale ho fatto spazio nel mio cuore, quindi se ti ci vuoi stabilire è tutto tuo.»


Vorrei chiudere questa recensione riportando qui sotto le parole che Jay ha lasciato nella sua nota autrice, parole toccanti, che tutte noi dovremmo considerare, capire, immortalare. Parole che scaldano e danno speranza.

“L’altro messaggio che voglio mandare è che se siete in una situazione pericolosa, oppure lo è qualcuno che conoscete, spero che questo libro e i suoi personaggi vi ricordino che non siete sole. C’è sempre una luce in fondo al tunnel, e non si spegne mai. C’è sempre una speranza e tutti meritano la possibilità di una vita migliore. Voi siete preziose. Voi siete necessarie. Voi siete importanti. Voi siete apprezzate. Voi siete riconosciute. Voi siete amate. Non so molte cose, ma una cosa sì, e cioè che nessuna donna, assolutamente nessuna, merita di subire qualsiasi tipo di violenza da parte di chi sostiene di amarla. Ogni forma di violenza è orrenda e terribile, ma la pazienza, l’amore e la comprensione possono fare moltissimo per aiutare una sopravvissuta a guarire. Non sono un’esperta né la portavoce di qualcuno, ma sono una persona che ci tiene moltissimo agli altri…a tutti gli altri.”


Siete tutti importanti e speciali, non dimenticatelo mai! Non abbandonate la speranza, Poppy ce l’ha fatta, e anche voi la fuori ce la farete. Da qualche parte c'è il vostro Wheeler, perché tutte voi lo meritate. 

Denise

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...