Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

mercoledì 5 luglio 2017

Recensione:"L'imprevisto" di Elle Kennedy

Ciao Rumors! Oggi la nostra Vanessa ci parlerà del quarto e ultimo volume edito Newton Compton della The Campus Series, L'imprevisto di Elle Kennedy, dove vediamo protagonisti Sabrina e John Tucker.
Titolo: L'imprevisto
Serie: The Campus Series #4
Autrice: Elle Kennedy
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance
Prezzo: eBook € 5,99
Amazon


Sabrina sta per laurearsi e il suo futuro è accuratamente pianificato: dopo il college, andrà dritta alla scuola di legge, e poi troverà un impiego profumatamente pagato in qualche studio di squali. Il piano per sfuggire una volte per tutte al suo imbarazzante passato di sicuro non comprende un fantastico giocatore di hockey che crede nell'amore a prima vista. Una notte di fuoco incandescente e di inaspettata tenerezza è tutto ciò che è disposta a concedere a John Tucker, ma a volte basta una notte perché tutta la tua vita cambi. Il gioco si è fatto molto più complicato...
Tucker crede nell'importanza del gioco di squadra. Sul ghiaccio sta benissimo lontano dai riflettori, ma quando si tratta di diventare padre a ventidue anni, l’idea di restarsene in panchina è assolutamente fuori discussione. Per fortuna la futura madre di suo figlio è bellissima, intelligente e sa come prenderlo. Il problema è che il suo cuore è blindato, e, con il caratterino che si ritrova, Sabrina è troppo testarda per accettare il suo aiuto. Se vuole una vita con la donna dei suoi sogni, John dovrà convincerla che alcuni gol possono essere realizzati soltanto con il giusto assist.

Eccoci giunti al capitolo finale di una delle serie New Adult più belle ma soprattutto più divertenti degli ultimi tempi. Ed Elle Kennedy lo fa regalandoci una storia completamente diversa dalle precedenti, un vero e proprio giro di boa che ci trasporta in un mare di dolcezza, e ci fa navigare nelle profonde acque di sentimenti intensi e maturi. Ma d'altronde non poteva essere altrimenti visto che L’Imprevisto ha come protagonista John Tucker, il più serio e assennato tra i quattro fantastici giocatori di hockey. Lui è sempre stato il “mammo” del gruppo, quello più serio, il più responsabile. Tucker detto Tuck è il cuoco ufficiale della casa, fa la maggior parte delle pulizie e si assicura che tutto vada avanti sempre nel modo giusto. I suoi amici lo prendono in giro ogni giorno per le sue qualità di “accudimento”. Lui è anche il più silenzioso e il più sfuggente dei quattro. Tanto che avremo la possibilità di conoscerlo veramente solo in questo capitolo finale, tutto dedicato a lui. E Tucker si rivelerà un vero e proprio “pasticcino”.

Chi di voi ha letto i libri precedenti della serie, sa bene qual è “L’imprevisto” che Tucker si troverà a dover affrontare nel suo prossimo futuro. Infatti nel Il Tradimento, il terzo volume della serie, Tucker si era presentato a casa con una notizia bomba “Sto per avere un bambino”. Notizia talmente sconvolgente che aveva indotto il nostro amato Dean ad abbassare lo sguardo verso la pancia di Tuck immaginandolo, chissà forse già in preda ai dolori del parto! (Io amo Dean!).

“Il tempo è un concetto che non esiste nella mia vita e John Tucker è una distrazione troppo grande”

L’Imprevisto è un libro inaspettato sotto molti punti di vista. Infatti ci da modo di scoprire l’inizio della storia tra Tucker e Sabrina, e capire finalmente dove trascorreva tutto il suo tempo il bel giocatore di hockey, raccontando i fatti quasi in contemporanea con il libro precedente.
Inaspettato non solo per lo svolgimento della storia e l’argomento trattato, ma soprattutto per i protagonisti.

La grande rivelazione è sicuramente Sabrina.
Sabrina per tutti i ragazzi del college è un mistero. Una ragazza fredda, quasi glaciale, con una facciata rigida e impenetrabile. Cresciuta in un ambiente povero, senza l’affetto dei genitori, ha sempre avuto un obiettivo preciso e accurato, e nulla è mai riuscito a distoglierla dal sentiero che ha intrapreso fin dalle elementari. Ora il suo obiettivo sta per essere raggiunto: entrare a Harvard e diventare un avvocato di successo.


Ma Sabrina non aveva fatto i conti con John Tucker: alto, sexy, un corpo pazzesco, barbetta trasandata, e quell'accento del sud in grado di farti sciogliere all'istante.

“È dolce e sincero e non ha problemi economici, mentre io sono stronza e stressata e vivo nei bassifondi. Può parlare quanto vuole di connessioni a prima vista, ma ciò non cambia la realtà delle cose. Non sono la ragazza giusta per John Tucker, e non lo sarò mai”

Quella che doveva essere per lei solo una notte di “distrazione” diventerà qualcosa in grado di sconvolgere tutti i suoi piani prestabiliti.
Perché alla fine Sabrina si renderà conto che Tucker non è affatto una distrazione, ma è esattamente quello di cui lei ha sempre avuto bisogno.
Al di sotto di quell’aspetto duro e rigido si nasconde infatti una ragazza insicura, fortemente bisognosa di affetto, ma che non ha nessuna intenzione di cambiare i suoi piani stabiliti da tempo, per una distrazione come Tucker.
Solo che Sabrina non aveva fatto i conti con la forte attrazione fisica nei confronti del bel giocatore di hockey (come biasimarla del resto), ma soprattutto non aveva messo in conto, la caparbietà e la grande pazienza di Tucker, capace di abbattere qualsiasi tipo di difesa.
Ed eccolo John Tucker. Lui è un ragazzone del Sud, dall’accento strascicato che ti fa sciogliere non appena apre bocca, ma soprattutto è un ragazzo dai sani principi, che conosce l’importanza dei legami familiari e come un vero gentiluomo ti apre lo sportello della macchina per farti salire a bordo. Per non parlare poi delle sue abilità sotto le lenzuola. Assolutamente impossibile resistergli!
Non appena vede Sabrina per Tucker è colpo di fulmine. Lui sa che quella ragazza è speciale e che dietro a quell’apparenza fredda e glaciale si nasconde un cuore tenero.
Un’unica notte di passione cambierà tutto per entrambi. Tucker non vuole essere solo una distrazione per lei. È convinto che tra loro ci sia qualcosa di speciale e lui è un ragazzo estremamente determinato e paziente.

“Ha una facciata di rigidità, ma dentro di se è tenera come il burro. Scorgo lampi di vulnerabilità
nei suoi profondi occhi scuri e voglio solo…prendermi cura di lei”

Vedere Sabrina cedere a poco a poco, disarmata dalla dolcezza di Tucker, ma soprattutto sovrastata dall’infinita pazienza di questo ragazzo è qualcosa di assolutamente divertente e meraviglioso. La lotta tra ciò che vuole il suo cuore e ciò che le suggerisce la sua mente ci regala momenti di puro divertimento.

Penso che tu sia il ragazzo più affascinante che abbia mai conosciuto. Penso che tu sia fantastico a letto e voglio scoparti ancora. Penso che se avessi la possibilità di farmi spezzare il cuore, tu avresti la forza per spezzarlo”
 “Non sono nel mercato delle relazioni e neanche in quello delle trombamicizie. Volevo fare sesso, e tu mi hai dato quello che volevo. Tutto qua.”


Sono sicura che tutte si scioglieranno davanti all’infinita dolcezza di questo ragazzone del Sud. E la domanda nascerà spontanea…ma esiste veramente un uomo cosi dolce e coccoloso come Tucker? Perché se esiste ditemi subito dov’è che lo vado a cercare! J
Ovviamente nella mia classifica personale Garrett e Dean occupano un posto d’onore, perché nessuno è riuscito a farmi ridere e a farmi sospirare come quei due ragazzoni. Ma John Tucker conquisterà sicuramente il cuore delle più romanticone con la sua infinita dolcezza.

“Quando mi bacia, è qualcosa di diverso dai baci precedenti. Quelli erano sensuali, eccitanti e pieni di passione. Questo bacio è dolcissimo, come il miele che ricopre le sue parole. Sembra che voglia ricoprirmi di tenerezza. Ogni volta che le nostre labbra si toccano, è la promessa che vuole solo darmi quello che voglio. ed è questo bacio. Questo bacio dolce, tenero e premuroso, che mi spaventa più di qualsiasi altra cosa abbia mai provato”

Quando una serie, soprattutto cosi bella, giunge al termine, c’è sempre un misto di gioia e tristezza nel girare l’ultima pagina. È difficile sia per l’autrice ma anche per noi lettori dire addio a dei personaggi che ci hanno regalato così tante emozioni e che abbiamo adorato così tanto.
La The Campus Series resterà sicuramente una di quelle serie che non mi stancherò ma di leggere e rileggere anche a distanza di tempo.
Una delle serie New Adult più divertenti, intriganti ed emozionanti degli ultimi tempi. Ma nella squadra di hockey sono arrivate le nuove leve e per fortuna Elle Kennedy al termine di questo ultimo capitolo ci annuncia che sta scrivendo uno spin-off. E chissà forse avrà come protagonista proprio uno di loro. Magari Fitzy? Non ci resta che sperare che arrivi presto!
Vanessa

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...