Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

martedì 2 maggio 2017

English Books:" Revelry" di Kandi Steiner

Ciao Rumors! Oggi per la rubrica English Books la nostra Vanessa ci parlerà di un nuovo romanzo, Revelry dell'autrice americana, Kandi Steiner.
Titolo: Revelry
Autrice: Kandi Steiner
Genere: Contemporary Romance
Lingua: inglese
Data di pubblicazione: 20 aprile 2017
Prezzo: € 3,72 ebook - Cartaceo 14,68 €
Amazon


Wren Ballard sta cercando di ritrovare se stessa.
Non si sarebbe mai aspettata di ritrovarsi divorziata a ventisette anni, ma ora che il giorno dell’udienza in tribunale è passato, è ufficiale. I documenti sono stati firmati e archiviati. Ma non i suoi sentimenti.
Trascorrere l'estate in una piccola città di montagna fuori Seattle è esattamente quello di cui ha bisogno. Il tranquillo panorama è un dato di fatto, il gatto dal miagolio gracchiante è una sorpresa, ma il vero pezzo forte? Un vicino malinconico con delle belle braccia, una strana reputazione e assolutamente nessun interesse per lei.
Anderson Black è perfettamente soddisfatto della sua solitudine.
Non è affatto interessato alla nuova arrivata in città - è troppo impegnato a combattere i propri demoni. Ma quando si ritrova faccia a faccia con Wren, riesce a vedere le sue ferite ancora aperte da un miglio di distanza. Quello che non si aspetta è il suo bisogno di sapere chi le ha provocate- o la sua disperazione nel volerle guarire.
A volte perderti è il solo modo per ritrovare te stesso. A volte la guarigione aggiunge solo nuove cicatrici. E a volte l'ultimo posto in cui ti aspettavi di trovarti è esattamente dove trovi casa.



“E fu allora che realizzai che sebbene fossi ferita, e forse un po’ a pezzi, non ero rotta”

Ci sono libri che ti fanno ridere e trascorrere ore spensierate in allegria. Ci sono libri che ti fanno piangere e sospirare. E poi ci sono libri capaci di entrarti dentro, di catturarti il cuore in punta di piedi, che ti fanno riflettere e pensare. Quelli sono i libri che più amo. Quelli che suscitano forti emozioni, che ti turbano e sono in grado di ispirarti.
Revelry di Kandi Steiner è esattamente uno di quelli.
Kandi Steiner è una autrice d’oltreoceano, ancora inedita qui in Italia, che ha la capacità di raccontare storie in grado di toccarti il cuore in profondità. Con la sua prosa elegante e poetica riesce a creare un vero e proprio viaggio emozionale che ti arriva dritto al cuore e ti fa riflettere. Con la sua scrittura da vita a personaggi imperfetti, e racconta storie d’amore reali e crude, in cui riesci a rispecchiarti grazie a tutti quei sentimenti che è in grado di suscitare. Ti sfiora il cuore e ti accarezza l’anima con semplicità, è dritta e immediata senza tanti giri di parole. Sono storie di vita vera e vissuta. In cui tutti noi possiamo rispecchiarci. 

Wren Ballard si ritrova all'età di 27 anni con un recente divorzio alle spalle e per la prima volta nella sua vita completamente sola. Dopo essere passata direttamente dalla casa dei genitori, al dormitorio del college e alla casa in cui ha vissuto con Keith, il suo ex marito, per quasi dieci anni, ora è finalmente libera. Ha sempre amato profondamente Keith. Lui era la sua anima gemella. Avevano studiato insieme e insieme si erano spronati a inseguire i propri sogni. Lui è diventato un dentista, lei ha messo su una piccola boutique di moda a Seattle con uno dei suoi più cari amici, e il suo più grande sogno è quello di diventare un giorno una stimata stilista. Ma lentamente con gli anni le cose tra loro erano cambiate. All'esterno sembravano perfetti. La perfetta coppia felice. Perché questo era quello che Wren si sforzava con tutte le sue forze di mostrare. Ma in realtà l’amore per suo marito negli anni l’aveva resa una persona diversa. Vivere accanto ogni giorno a una persona che non ti fa sentire amata e apprezzata, mai all'altezza della situazione, aveva portato Wren a perdersi e a sforzarsi di cambiare per l’altro, pur di continuare a vivere nella sua illusoria felice vita di coppia. Ma prima di perdere definitamente se stessa e di arrivare al punto di odiare il marito, Wren decide di lasciarlo.
Con il cuore a pezzi e un futuro incerto davanti, decide di rifugiarsi per i tre mesi estivi in una baita nelle vicine montagne di Seattle, certa che nella tranquillità di quei posti potrà riuscire a ritrovare se stessa.


Anderson Black era sempre stato l’anima delle feste in quella piccola cittadina di montagna. Sprezzante del pericolo, sempre pronto a vivere la vita al massimo, fregandosene delle conseguenze. Ora da ormai quasi sette anni non vive ma sopravvive. Trascorre una vita solitaria, lontano da tutto e da tutti. Sparita per sempre l’allegria e la leggerezza di un tempo, è diventato taciturno, pensieroso e di pochissime parole.  Anderson non sorride più. Nella sua vita ha bandito tutto ciò che è gioia e spensieratezza. Ogni giorno per lui scorre lento e inesorabile. L’oggi uguale al domani è identico a ieri, in una monotona routine che lui stesso si è imposto. Fino a quando un giorno si ritrova a passare davanti a quella baita, solo che quella baita non è più la stessa del giorno prima. Basta solo un momento, uno sguardo e all'improvviso la nebbia in cui è stato avvolto negli ultimi anni sparisce.
Perché ogni giorno era sempre stato uguale all'altro. Fino a quando Anderson non vede Wren.
Da li in poi tutto cambia.
Due anime ferite, che si portano dentro delle profonde cicatrici. Due anime che cercano nel trascorrere del tempo le risorse per poter guarire. Due anime che riconoscono l’uno negli occhi dell’altra lo stesso profondo dolore.

“Lui aveva bisogno di me. Non sapevo perché- non avevo bisogno di saperlo - perché la verità era che anche io avevo bisogno di lui”

Ed eccolo allora. Quel bisogno di perdersi l’uno nelle braccia dell’altro per ritrovare finalmente se stessi. Due cuori alla deriva travolti dalla tempesta dei sentimenti, che nel buio della sofferenza si scontrano, si abbracciano e si amano appassionatamente. Wren deve fare i conti con i sensi di colpa che ti lascia il fallimento di un matrimonio. La perdita di quello che ha avuto e di tutto quello che avrebbe potuto avere. La perdita delle speranze e dei sogni condivisi. Con la mente che gioca brutti scherzi e ti fa ricordare solo i momenti belli vissuti nel passato, cancellando tutte le sofferenze che invece ti hanno portato a prendere quella decisione. Anderson convive con i suoi demoni, travolto dai sensi di colpa. Ha perso di vista i momenti belli del passato, con la mente che lo riporta indietro sempre a quel fatale giorno in cui tutta la sua vita è cambiata.


Wren e Anderson non si incontrano, si scontrano. E scontrandosi i loro mille pezzi trovano finalmente l’uno nell’altro l’incastro perfetto.  Ma mentre Anderson è convinto di non meritare la guarigione, Wren ne ha bisogno e cerca in se stessa la forza per curarsi le ferite e andare avanti. E nel suo percorso di guarigione diventa fonte di ispirazione e di esempio per Anderson.

“Stavo scappando da tutti quei sentimenti che mi paralizzavano mentre lei cercava di fare di tutto per riprendere in mano la sua vita. Lei mi ispirava”

Quella raccontata da Kandi Steiner è una storia semplice di vita vissuta. Ma la bellezza di questo romanzo sta nel modo in cui vengono descritte le emozioni e il percorso di guarigione dei due protagonisti. Un romanzo intenso ed emozionante dalla prima all’ultima pagina. Capace di farti emozionare con la sola forza delle parole, senza bisogno di tanti artifizi.
A volte nella vita ti ritrovi a percorrere una strada che forse non è quella che avevi pensato all’inizio. Durante il tragitto ti accorgi che non è la strada giusta, ma speri con tutte le tue forze che lo sia o che andando avanti lo diventi. Ma poi ti accorgi che quella strada ti sta portando verso un traguardo diverso da quello che ti eri prefissato o che avevi sperato. E allora ti struggi nel prendere una decisione. Prendi tempo, sperando che il giorno successivo sia diverso dal precedente. Tutto questo per la paura del cambiamento. Perché a volte è più facile continuare a perseverare su quella strada conosciuta, piuttosto che avere il coraggio di abbandonarla e prendere una deviazione, tornare indietro e cambiare strada, anche tagliando per i boschi o prendendo una strada impervia.



Revelry ti dimostra che nella vita esistono sempre le seconde possibilità. Ti incita e ti ispira ad avere coraggio, a non avere paura di abbandonare la strada conosciuta per inseguire i propri sogni anche a costo di soffrire. Perché a volte si può trovare la felicità, nascosta proprio dietro l’angolo.
Ti fa riflettere e dopo giorni ti ritrovi ancora a pensare alle parole dell’autrice, le fai tue, le metabolizzi perché è facile immedesimarsi in quello che viene cosi magistralmente descritto.
Ti ispira a non temere il cambiamento. Perché la vita è questo. Non è un libro con una storia già scritta, ma un quaderno pieno di pagine bianche dove siamo noi a dover scrivere la nostra storia.

Spero vivamente che qualche casa editrice possa portare all’attenzione di noi lettori italiani questa autrice, perché i suoi romanzi sono una vera delizia per il cuore e per la mente.

Vanessa


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...