Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 24 marzo 2017

Presentazione:"Noi - Fuori controllo" di Lucia Tommasi

Ciao Rumors! Oggi vi presentiamo un nuovo romanzo dalle sfumature dark di Lucia Tommasi, Noi - Fuori controllo, terzo volume della serie Alfieri. In uscita oggi.

Titolo: Noi- fuori controllo
Autrice: Lucia Tommasi

Serie: Alfieri
Editore: Self Publishing
Genere: Dark Romance


Un pensiero fisso assilla Michele, mentre la paura di diventare padre ancora una volta lo divora.

Serena inizia a non poterne più dei suoi continui sbalzi d'umore che lo rendono pericoloso per le persone che lo circondano.
Mentre un grosso affare sarà una benedizione, dall’altro lato sarà anche una maledizione, perché questo porterà Miriam in città e nella sua vita.
Il passato ritorna prepotentemente, confondendogli le idee e un grosso e pesante segreto spazzerà l'ultimo buon senso che gli era rimasto.


ESTRATTO:
La mia piccola Viola saltella felice con la sua coroncina in testa e il vestito rosa a pois, vorrei fermare questo istante. Vedere la felicità sul volto di mia figlia mi dà vita e speranza. La speranza di una vita normale e felice.
Mi piego con le ginocchia e allargo le braccia per accoglierla e lei mi butta le braccia al collo. Mi metto in piedi stringendola a me più che mai.
<<Ti voglio bene, papà>>
<<Anch’io te ne voglio piccola mia. Sei la mia principessa>>
<<E tu il mio re!>> La bacio dolcemente, è la mia piccola e nessuno me la deve toccare.
<<Ehi! Non baciare mia figlia con quella bocca, chissà cosa hai baciato>> Ringhia, simpaticamente Serena arrivando mentre metto a terra Viola.
<<Ci bacio te con questa bocca>> Le do uno schiaffo sul sedere e lei mugola.
<<Sei impazzito?>> Sorride a bassa voce. <<Davanti alla bambina>>
<<La bambina è andata via da un pezzo. Che c’è? La sculacciata la vedi come una cosa hard?>> Socchiudo gli occhi e la fisso intensamente. La vedo sciogliersi ai miei piedi e amo questo potere. <<O forse preferisci che ti metto qui, a novanta e ti schiaffeggio qualcos’altro su quel bel sederino?>> Ansima, adoro questo giochino.
<<Meglio di no!>> Ha il fiatone addirittura.
Mi avvicino a lei, il mio corpo struscia contro il suo ed è caldissima, cazzo, nemmeno immagino il calore che avrà dentro. Bravo Michele! Ti sei fatto venire un erezione alla festa di compleanno di tua figlia in mezzo a tanti amici e parenti. E adesso? <<E’ quello che penso io?>> Serena se ne accorge all’istante.
<<Purtroppo si>> Sorrido.
<<E adesso?>>
<<Mi siedo finché non mi passa>>
<<Bravo!>> Mi picchietta sulla spalla e si allontana da me, ma io l’afferro subito.
<<Aspetta, almeno un bacio lo voglio>>
<<Michele ci guardano tutti>>
<<Non me ne frega niente, lasciali guardare. Il tempo di nasconderci è finito da un pezzo>>
La bacio in modo profondo, fino a quando si stacca e si allontana.
Ok, adesso è meglio trovare una sedia. Mi siedo e gli occhi corrono maledettamente al suo sedere che ondeggia. Sono spacciato.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...