Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

sabato 22 luglio 2017

Presentazione:"Sospesa" di Veronica Deanike

Ciao Rumors! Oggi vi presentiamo in anteprima un nuovo romanzo di Veronica Deanike, Sospesa, in uscita sulle piattaforme online il 29 Luglio.
Titolo: Sospesa
Autore: Veronica Deanike
Genere: Romanzo
Editore: Self Publishing

IN USCITA IL 29 LUGLIO 2017

Lulu ha perso tutto… sospesa.
Colpevole?
Innocente?

Parigi, romantica e crudele, fa da cornice a una grande storia d’amore.

Ma Gerard non è l’uomo che Lulu conosceva: sguardo d’acciaio e, dentro, un fuoco che brucia di rancore. Lui è crudele, distante, inaccessibile. La sua è la lotta di un uomo che rinnega la vita.

Colpe da espiare, distanze che fanno male, anime trasfigurate e poi… la carne, che rivendica il proprio ruolo, parla una lingua atavica fatta di passione e la ragione cede a desideri torbidi ed eccessi.

È la battaglia di una donna che rivuole la propria esistenza, una donna determinata, ferita. Pronta a tutto, anche alla vendetta, disperata e dolce come l’amore.

venerdì 21 luglio 2017

Recensione:"L'italia di Salò" di Mario Avagliano e Marco Palmieri

Ciao Rumors! Oggi il nostro Vittorio ci parlerà di un nuovo romanzo edito il Mulino, di Mario Avagliano e Marco Palmieri, L'italia di Salò, un romanzo che racconta le vicissitudini e i sentimenti di un'Italia nel periodo della seconda guerra mondiale.

Titolo: L'italia di Salò
Autore: Mario Avagliano e Marco Palmieri
Editore: Il Mulino
Genere: Storia Contemporanea
Prezzo: Cartaceo 23,80€

Quando cadde il regime mussoliniano e l'Italia si divise in due, quanti aderirono alla neonata Repubblica sociale e presero le armi? E quali erano le loro motivazioni e i loro sentimenti? Resoconti di polizia, corrispondenze intercettate dalla censura, diari, memorie e documenti editi e inediti consentono di ricostruire la storia dei fascisti di Salò: i volontari, i coscritti, gli internati in Germania che «optarono» per la Rsi, i prigionieri degli Alleati che rifiutarono di collaborare, le seimila ausiliarie e i fascisti che operarono nelle zone già liberate. In tutto oltre mezzo milione di aderenti, volontari o forzati, che vissero i venti mesi della guerra civile «dalla parte sbagliata».

La Storia, almeno quella che studiamo sui libri scolastici e poi universitari, è generalmente scritta dai vincitori e i fatti sono descritti, raccontanti dalla loro esclusiva prospettiva.
Non è una critica, bensì un dato di fatto, i vinti di una guerra sono destinati all’oblio o essere considerati i responsabili ultimi del conflitto e delle sue tragiche conseguenze.
La nostra “giovane” Repubblica nata, dopo un contestato referendum del 1946, si è portata dietro fino ad oggi le “scorie” di una guerra civile che tra il 1943 e il 1945 ha diviso in due il nostro Paese: da una parte i repubblichini di Salò e dall’altra chi ha scelto di obbedire all’otto settembre monarchico.
Per le nuove generazioni, che già a malapena leggono i giornali e conoscono il nome dell’attuale Presidente del Consiglio o Presidente della Repubblica, è quasi inutile sperare che abbia qualche nozione sul fascismo, sulla Repubblica di Salò e sul perché    ogni anno il 25 Aprile venga celebrata la Festa di Liberazione.

Cover Reveal:" Drunk Dial" di Penelope Ward

Ciao Rumors! Oggi per la Rubrica Cover Reveal vi mostriamo la cover e la sinossi tradotta dalla nostra Vanessa di Drunk Dial un nuovo romanzo dell'amata Penelope Ward che troveremo nuovamente nelle piattaforme online con questa nuova storia il 21 Agosto.
DRUNK DIAL 
Autrice: Penelope Ward
Data pubblicazione: 21 Agosto 2017
Genere: Contemporary Romance
Lingua: inglese

A suo tempo era sembrata una buona idea. Cercare Landon Roderick, quel ragazzo dei tempi dell’infanzia che non ero mai riuscita a dimenticare - sebbene lui si fosse facilmente dimenticato di me - e chiamarlo.
E poi tutto questo sembrava una buona idea dopo aver bevuto un po’ troppo vino prima di andare a letto, giusto? Doveva essere solo una telefonata veloce, senza alcun significato, uno scherzo. Invece, mi arrabbiai con lui – scaricandogli addosso tutte le emozioni accumulate in tredici anni.
Non pensavo che mi avrebbe richiamato.
Certamente non avrei mai potuto prevedere le settimane di intense conversazioni telefoniche a sfondo sessuale che seguirono mentre conoscevo l'uomo che era diventato.
Saltò fuori che anche Landon non mi aveva mai dimenticato. Quella connessione speciale che avevamo allora era ancora lì. Mi confidai con lui, ma c'erano anche alcune cose che mi riguardavano che lui non sapeva. E lui aveva i suoi segreti.
Durante le innumerevoli ore trascorse al telefono, mi chiedevo cosa sarebbe successo se ci fossimo visti sul serio. Una notte feci di nuovo qualcosa di impulsivo. Solo che questa volta andai in aeroporto e prenotai un biglietto per la California. Stavamo per scoprire se una telefonata poteva riunire nuovamente due anime perse o se la mia chiamata da ubriaca era stata solamente un grosso errore.
Traduzione per il blog a cura di Vanessa Ceschin-vietata la riproduzione

Sinossi originale
It seemed like a good idea at the time. Look up Landon Roderick, that boy from childhood whom I’d never been able to forget—even though he so easily forgot about me—and call him. 
Then again, anything sounds like a good idea when you’ve had a little too much wine before bed, right? It was supposed to be just a quick, meaningless, prank call. Instead, I went off on him—unloading thirteen years of pent-up emotions. 
I didn’t think he’d call me back. 
I certainly could never have anticipated the weeks of sexually tense phone conversations that followed as I got to know the man he’d become. 
Turned out, Landon had never really forgotten me, either. That special connection we had was still there. I opened up to him, but there were also things about me he didn’t know. And he had his own secrets. 
Over the countless hours we talked on the phone, I wondered what would happen if we actually saw each other. One night, I did something impulsive again. Only this time, I went to the airport and booked a ticket to California. We were about to find out if one phone call could bring two lost souls together or if my drunk dial really was all just a big mistake. 
A complete STANDALONE.


Recensione:"Baciami ancora una volta" di Whitney G.

Ciao Rumors! Oggi la nostra Tiziana ci parlerà di un romanzo che aspettavamo da tanto tempo qui in Italia, dopo la serie Splendido Dubbio e il fantastico Andrew, torna l'autrice Whitney G con Baciami ancora una volta. Vediamo cosa ci riserva il famoso pilota Jake...
Titolo: Baciami ancora una volta
Autore: Whitney G.
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Prezzo: 5,99 euro ebook
Amazon



Turbulence Series
Dall'autrice del bestseller Splendido dubbio
Prendimi. Baciami. Ancora e ancora.
Ci siamo incontrati sotto una nuvola di cliché: un ragazzo incontra una ragazza. Un ragazzo seduce una ragazza. Un ragazzo va a letto con una ragazza. La nostra storia avrebbe dovuto concludersi un attimo dopo essersi salutati per andare per la nostra strada. Ma poi ci siamo incontrati ancora... E nessuno dei due è riuscito ad allontanarsi. Le nostre regole erano semplici.
La nostra passione era scandalosa.  I nostri cuori dovevano essere al sicuro... Ma quando trovi qualcosa di così divorante, di così inebriante e inesorabile, sei pronto a rischiare tutto quello che hai, anche se sei destinato a bruciare. Questi siamo noi. Questo è il nostro amore scombinato.



“Condivideremo i nostri corpi, non le nostre vite. Questo è tutto quello che potrò mai darti. Questo è tutto quello che ti darò”

Solo poche parole: bastardo, impertinente, dispotico, prepotente, insensibile… ma non bastano! Potrei aggiungere altro ancora, per descrivere Jake Weston. Nemmeno il famoso slogan “l’uomo che non deve chiedere mai” può bastare. Perché lui non chiede. Lui prende, pretende ed esige sesso, solo sesso, unicamente sesso e nient’altro. I patti sono chiari: niente “relazione”, niente “noi due”, niente “appuntamenti”, niente “di più”. Solo ciò che lui sa dare meglio e cioè farti vivere momenti di ardente passione come se fossi nel pieno di una turbolenza dove non ci sono giubbotti salvagente, ne maschere per l’ossigeno con cui salvarti. Ma solo mani, bocca, denti e corpo che vogliono e pretendono, catapultandoti in un vortice di sensazioni fino a farti perdere ogni tipo di controllo.

giovedì 20 luglio 2017

Recensione:"Gli effetti collaterali delle fiabe" di Anna Nicoletto

Ciao Rumors! Oggi la nostra Bianca ci parlerà di un romanzo edito Piemme di Anna Nicoletto, Gli effetti collaterali delle fiabe. Vediamo cosa ci riservano i protagonisti Melissa e Stefano...
Titolo: Gli effetti collaterali delle fiabe
Autore: Anna Nicoletto
Genere: Romanzo
Editore: Piemme
Prezzo: 9,99 euro ebook- Cartaceo 14,88€
Amazon


La vita di Melissa è molto lontana dai sogni e dai progetti che sentiva di poter realizzare fino a pochi mesi fa: dopo aver mandato all'aria un prestigioso dottorato a Londra per amore, l'amore le ha sbattuto la porta in faccia, fregandosene altamente di tutti gli anni passati insieme e del suo cuore spezzato. E ora lei si ritrova disoccupata e sola, con il timore di fidarsi di nuovo.
Stefano Marte, invece, è esattamente dove vuole essere: è brillante, carismatico ed è l'erede dell'impero di famiglia, un'azienda domotica di successo internazionale. Melissa e Stefano, due vite agli antipodi, non erano destinati a incrociarsi, eppure una serie di coincidenze li porta l'uno sulla strada dell'altra. La sintonia è immediata, almeno fino a quando lei non scopre chi è lui. Perché Melissa sa esattamente che tipo di uomo vuole al suo fianco, e di certo non è un figlio di papà che crede gli sia tutto dovuto. Il problema è che Stefano è disposto a darle l'unica cosa che lei desidera: il lavoro dei suoi sogni, l'opportunità per riscattarsi e dimostrare il suo valore. Rifiutare non è un'opzione. E, comunque, è solo lavoro. Basta relegare i sentimenti in un angolo insieme al brivido di eccitazione che prova ogni volta che lo vede. E poi lei è una donna razionale, ha già perso tutto per amore una volta, non cadrà mai più vittima del principe di turno. Quello che Melissa non sa è che ogni fiaba ha i suoi tranelli e le sue magie, e restarne immune si rivelerà più difficile del previsto.


Gli effetti collaterali della fiabe -  Istruzioni per l'uso.
SteLissa © 50% Stefano, 50% Melissa

Indicazioni terapeutiche
"Gli effetti collaterali delle fiabe" è un coadiuvante delle terapie atte a curare malumore e depressione. La fusione  di due principi (iper)attivi, Stefano e Melissa, apparentemente inconciliabili e sbagliati, origina un composto  del tutto nuovo, lo SteLissa©, il cui effetto è sia ansiolitico, che euforizzante. Lo SteLissa© viene somministrato in un modo del tutto nuovo per via oculo-cerebrale, attraverso la lettura de "Gli effetti collaterali delle fiabe".

Dose, tempo e modo di somministrazione
Il paziente che intende curarsi il morale con l'assunzione de "Gli effetti collaterali delle fiabe",  ha bisogno di una sedia, un divano o una poltrona. Ma l'assenza di un posto dove sedersi non diminuisce l'efficacia del composto. "Gli effetti collaterali delle fiabe" può essere assunto anche stando in piedi nel caos di un mezzo pubblico. Entrerà comunque in circolo. 

Precauzioni per l'uso
“Gli effetti collaterali delle fiabe” provoca dipendenza in forma acuta, nostalgia da libro chiuso, sindrome da abbandono. Nei casi più gravi si sono registrati episodi di delirio, allucinazione e rifiuto della realtà (“non  è vero che l'ho letto, adesso lo ricompro”).

Avvertenze
Per quanto questo sia un medicinale, sarà praticamente impossibile usarlo con cautela.

mercoledì 19 luglio 2017

Presentazione:"Il mio mondo nei tuoi occhi" di Giulia Borgato

Ciao Rumors! Oggi vi presentiamo un romanzo self dalle sfumature contemporanee di Giulia Borgato, Il mio mondo nei tuoi occhi, uscito oggi sugli store online.
Titolo: Il mio mondo nei tuoi occhi
Autore: Giulia Borgato
Genere: Romance contemporaneo
Editore: Self publishing
Prezzo: 1,99 euro ebook- Cartaceo Agosto 2017
Amazon
Quando vanno a rotoli sia il suo matrimonio che la sua relazione extraconiugale, Viviana decide di dare una svolta alla sua vita. Lascia famiglia, lavoro e amici, e si trasferisce a Bologna per inseguire un sogno. Nasce così il Cakes & Flowers, che gestisce con una nuova amica, Nicoletta. Ma cambiare cielo sarà stato sufficiente a dimenticare Fabrizio, il suo amante?
Sotto la serranda del negozio cominciano ad apparire dei biglietti anonimi, e lei non sa se sperare in un nuovo amore o in quello che crede perso per sempre.
Tra il sublime sapore dei cupcake e il dolce profumo delle composizioni floreali, Viviana e Nicoletta vestiranno i panni delle romantiche e ironiche investigatrici, arrivando a svelare il mistero dietro al quale si cela la realizzazione di quel sogno tanto atteso e inseguito: la felicità.


Review Party:" Dimmi che sarà per sempre" di Kristen Ashley


Ciao Rumors! Oggi noi del Rumore parteciperemo al Review Party del nuovo romanzo targato Newton Compton di Kristen Ashley, Dimmi che sarà per sempre primo volume della serie Rocky Chick e le nostre Nanà e Silvia ve ne parleranno!
Titolo: Dimmi che sarà per sempre
Serie: Rock Chick
Autrice: Kristen Ashley
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance
eBook  € 5,99

Amazon


Dall'autrice del bestseller Non dirmi di no, ai vertici delle classifiche per un anno

Rock Chick Series

Indy Savage, figlia di un poliziotto e proprietaria di un negozio di libri usati, è una vera rockettara. Fin da quando aveva cinque anni, è innamorata di Lee Nightingale, che adesso ha abbandonato la sua fama di cattivo ragazzo per dedicarsi alla Nightingale Investigazioni come detective privato. Indy ce l'ha messa tutta per catturare l'attenzione di Lee, ma nonostante i suoi piani ingegnosi e sempre più elaborati, lui non ha mai dimostrato il minimo interesse, così, con il passare del tempo, Indy si è arresa e ha cominciato a evitarlo. Quando però Rosie, una dipendente di Indy, perde una borsa piena di diamanti e si ritrova in una spirale inquietante di rapimenti, macchine che esplodono e persino ritrovamenti di cadaveri, Lee torna prepotentemente nella vita di Indy. Ma questa volta la ragazza è determinata a impedire che il cuore si metta in mezzo. Il suo obiettivo è risolvere il mistero dei diamanti prima di Lee. Il detective, invece, cerca disperatamente di proteggerla e, allo stesso tempo, di riconquistare il suo amore.






Rumorine,
oggi vi parliamo del primo volume della serie “Rock Chick”, composta da otto volumi ed una novella prequel, della straordinaria Kristen Ashley, nota ai lettori italiani per i quattro maschi alfa che hanno popolato i sogni di molte lettrici: Cabe, Brock, Mitch e Tack (ah, sospiriamo…)
Non a caso abbiamo ricordato i nostri eroi alfa perché in questa nuova avventura ritroveremo personaggi che abbiamo già incrociato nella serie “Mystery Man”; questi eventi, però, si svolgono cronologicamente prima nella stessa area geografica, Denver, centro nevralgico di tutte le produzioni di questa scrittrice.
Indy è la proprietaria di un negozio di libri usati che ha ereditato dalla nonna, la donna a cui si ispira e che ha condizionato il suo carattere.

Review Party:"Ogni battito del cuore" di Ginger Scott


Buongiorno Rumors! Oggi il rumore partecipa al Review Party di Ogni battito del cuore, primo volume della serie Falling di Ginger Scott in uscita domani. Carmela ce ne parlerà in anteprima.
Titolo: Ogni battito del cuore
Autrice: Ginger Scott
Genere: New Adult

Serie: Falling
Editore: Newton Compton
Prezzo: 2,99€ Ebook
Amazon


Prima ho dovuto ricordare come si respira. Poi ho dovuto imparare a sopravvivere. Sono passati due anni, tre mesi e sedici giorni dalla Rowe Stanton di un tempo, da quando la tragedia mi ha rubato la giovinezza e il cuore. Quando sono partita per il college, ho messo mille miglia tra il mio futuro e il mio passato. Ho fatto una scelta: riattraversare il confine, per stare con i vivi. Ma proprio non sapevo da dove cominciare.
E poi ho incontrato Nate Preeter.
Un giocatore di baseball nella All-America, che non avrebbe dovuto neppure accorgersi di un fantasma come me. Ma l'ha fatto. Non avrebbe dovuto chiedere il mio nome. Ma l'ha fatto. E quando ha scoperto il mio segreto e ha visto le cicatrici che aveva lasciato, sarebbe dovuto scappare. Ma non l'ha fatto.

Il mio cuore era morto, e non sarei mai dovuta appartenere a nessuno. Ma Nate Preeter mi ha fatto ricominciare a provare qualcosa, e mi ha fatto desiderare di essere sua. Mi ha mostrato tutto ciò che mi stavo perdendo. E poi mi ha mostrato come si cade.

“Non devo avere paura. La paura uccide la mente. La paura è la piccola morte che porta con sé l’annullamento totale. Guarderò in faccia la mia paura. Permetterò che mi calpesti e mi attraversi. E quando sarà passata, aprirò il mio occhio interiore e ne scruterò il percorso. Là dove andrà la paura non ci sarà più nulla. Soltanto io ci sarò.” 
(Dune)

Questo è un pensiero tratto dal film “Dune” , ho scelto di iniziare con queste parole perché rappresentano al meglio la protagonista del romanzo “Ogni battito del cuore” di Ginger Scott.
Rowe è una ragazza segnata, la sua mente, il suo corpo e il suo animo sono vittime di una tragedia, una tragedia dal quale Rowe non riesce ad uscirne, ha paura. Paura di quello che potrebbe accadere, paura di sconvolgere le sue giornate che hanno ormai sempre la solita routine.

“Sono così dal giorno in cui il mio mondo è andato in frantumi.
È come se stessi cercando di rimediare per aver fallito nel notare certe cose quando avevano la massima importanza.”
“ Ho appena rinunciato a qualcosa perché ho paura. E fa male.”

Come le più belle delle principesse Rowe è imprigionata nella torre delle sue paure. Un passo per volta Rowe cerca di combattere le sue paure, un’impresa ardua e che le costa molti attacchi di panico, cerca di fare un passo avanti e a volte ne arretra di due.
Da bambine ci hanno fatto credere che il principe azzurro bello, elegante e con indosso una calzamaglia, salva la bella dalla torre e la porta via con sé. Per Rowe il principe azzurro non ha un cavallo ma due gambe che lo accompagnano dove vuole, non indossa una calzamaglia ma delle tute, è un bravissimo giocatore di baseball, sexy e dolce e il suo nome è Nate.

lunedì 17 luglio 2017

Rubrica Self: Usami" di Samy P.

Ciao Rumors! Oggi per la Rubrica Self la nostra Silvia ci parlerà di un nuovo romanzo erotico di Samy P., Usami.
Titolo: Usami
Autrice: Samy P.
Genere: Erotic/ Suspance Romance
Editore: Self Publishing
Prezzo: 0,99€ Ebook
Amazon
“Usami”.

Una voce bassa e profonda sussurra una sola parola all'orecchio di Sara. Milioni di brividi le attraversano il corpo e il respiro le muore in gola.

Sara è un avvocato ambizioso, ha trentacinque anni, un bel fidanzato, amici cari e fidati e un appartamento delizioso sui tetti di Parma.
Una vita perfetta. O forse no…
Il desiderio di qualcosa di diverso e il bisogno di scoprirsi la spingono a entrare in quella stanza peccaminosa, in quel club riservato ed esclusivo, dove un misterioso lui la conduce in luoghi sensuali e perversi che le sono sempre parsi lontani e inarrivabili, ma che, dentro di sé, sa di bramare più di ogni altra cosa.
Avvolta dalle spire del piacere e da due braccia forti, Sara inizia un viaggio fatto di odori, sensazioni, suoni e sapori che la porteranno alla scoperta della propria anima.
Ma chi è quell'uomo sconosciuto, in realtà? E perché lui è lì, con lei?
Che cosa nasconde e quale segreto inconfessabile lo costringe dietro una porta chiusa in una stanza buia?
Sara non sa nulla di lui, non conosce la sua voce, non conosce il suo volto.
Solo quel profumo, che la tormenta giorno e notte...



“Ognuno vede quel che tu pari, pochi sentono quel che tu sei.” cit.

Ciao Rumorine,
e se vi dicessi che le apparenze ingannano? O che l'abito non fa il monaco?
Samy P. attraverso le parole del suo romanzo ci insegna anche questo.
Sara, 35 anni, avvocato, con un fidanzato Ale, che io ho soprannominato il nulla facente. Sara già dalle prime pagine è insoddisfatta della sua relazione, ma sembra non far nulla per cambiare le cose. Eppure, a volte, un attimo cambia tutto.
A Sara basta origliare una conversazione al bar, per poter rimettere in gioco la propria vita: pensare di essere spezzata, ma in realtà avere la chance per ricostruirsi, per provare cose nuove, per percepire nuovamente la vita appieno. Così, grazie all'amica del cuore Viola, conosce Manuel, il quale la invita a partecipare ad una serata presso il suo locale in collina: una villa che accoglie solamente i soci, poiché è un locale “alternativo”. Prima di entrare si deve indossare una maschera, e lasciare fuori se stessi. Sara è attratta dal locale, finché non accetta di entrare nella dark room: avvolta dal buio, può solo usare alcuni dei suoi sensi. Ed ecco che l'olfatto percepisce ogni minimo profumo, le sue dita accarezzano, e la sua bocca assaggia.
E voi vi state chiedendo: ma chi?
Sara in questa stanza fa la conoscenza di Mr. Room. Non sa chi è, non lo può vedere e non può sentire la sua voce. Una delle regole è il silenzio.

“Mi attirava molto il suo essere così misterioso, il fatto che non potessi vedere il suo volto e nemmeno scambiare qualche parola... ma quella notte avevo conosciuto bene il suo corpo, ma sua pelle... e quell'essenza così familiare avrebbe potuto aiutarmi a scoprire la sua identità.”

La nostra protagonista resta completamente rapita da questa esperienza, ma a riportarla alla realtà sarà il suo vicino di casa Filippo, il bel parrucchiere “ambiguo”. Da quella sera inizia la ricerca di Sara: vuole conoscere l'identità di Mr. Room. Inizia ad analizzare comportamenti, a valutare le parole delle persone, a odorare l'aria che respira per captare l'essenza del suo uomo misterioso. Io non ve lo posso dire. Vi svelerei metà libro. Vi posso solo anticipare che, una volta scoperta l'identità di Mr. Room, la storia della nostra Sara non risulterà conclusa. Il personaggio maschile oltre ad aver giocato nella dark room, nasconde un passato, il quale può mandare di nuovo in pezzi il cuore di Sara. Le cose non dette rischiano di diventare mezze verità, e le mezze verità rischiano di diventare bugie, anche se in verità si è sempre stati sinceri.


E così quelle parole non pronunciate al momento giusto, diventano il principio del caos. Ed una volta entrati dentro a questo vortice, si può avere la capacità di capire cos'è giusto e cos'è sbagliato? E se fosse tutto ormai perduto per sempre, ritrovandosi nuovamente al punto di partenza?
Lascio a voi lettrici scoprire l'epilogo di questa storia.

“Non avevo idea se tutto quell'intreccio di cose non dette e bugie che ci circondava fosse costruito ad arte o no. Non avevo idea se le cose si fossero intricate da sole, indipendentemente dalla sua volontà. Sapevo solo che lui era un essere umano, come lo ero io, del resto, perchè anch'io ero andata in quel club come lui, anch'io ero entrata in quella dark room e alla fine se avevamo peccato lo avevamo fatto entrambi.”

Questo non è il primo lavoro di Samy P., come self. Ha una scrittura fluida e sa descrivere ben dettagliatamente i particolari dei luoghi in cui è ambientato il romanzo. É riuscita a creare la giusta suspence senza appesantire la lettura. Il libro è diviso in Pov: quello di Sara, e quello di Mr. Room. Anche se sono con tempi verbali differenti. Lei, al passato, e lui, al presente, pur raccontando le medesime vicende. Alcune scelte narrative potrebbero apparire un po' forzate... il cosiddetto “forse è un po' troppo”, ma nel complesso trovo una storia ben costruita. Di sicuro Samy P, è una scrittrice con del potenziale, e che ha, senza ombra di dubbio, competenza lessicale. L'epilogo mi fa ben sperare di leggere una nuova storia.


domenica 16 luglio 2017

Recensione "Dark Red" di CJ Roberts

Buongiorno Rumors! Finalmente è uscito il tanto atteso Dark Red di CJ Roberts. Secondo e ultimo capitolo della Captive series. Silvia lo ha letto in anteprima per noi!
Titolo: DARK RED 
Serie: Captive series 
Autore: CJ Roberts
Editore: Newton Compton
Genere: Dark Romance
Prezzo euro e-book 3,99

Eccitante, intrigante, pieno d'azione
Qual è il prezzo della redenzione?

Salvato dalla schiavitù sessuale da un misterioso agente pakistano, Caleb porta il peso di un debito che dev'essere pagato con il sangue.
La strada è stata lunga e costellata di incertezze, ma per Caleb e Livvie sta per finire tutto.
Finirà per rinunciare alla donna che ama pur di avere vendetta?
O sarà lui stesso a sacrificarsi?
«A Caleb sembrava che la natura degli esseri umani ruotasse intorno a una verità empirica: volere quello che non possiamo avere. Per Eva, era il frutto dell'albero proibito. Per Caleb, era Livvie.»



“Come un fiore maltrattato dalla pioggia, ci sono occhi che rispondono alla violenza con un sovrappiù di luce.” (cit.)

Ciao Rumorine,
Caleb e Livvie… secondo atto. Vi anticipo che per leggere questo libro, dovete assolutamente leggere Dark blue uscito lo scorso agosto. E dovete leggerlo con molta attenzione.
“Vivisezionata. Accesa-spenta-ronzio-ronzio-accesa-spenta. Mi manchi, Caleb.”
Che cosa è successo a Livvie? Dove si trova Caleb?
Il secondo romanzo della Captive series si snoda attraverso una specie di viaggio nel tempo.
Nel presente troviamo Livvie, ricoverata presso un centro psichiatrico, sottoposta a continui interrogatori da parte dell’agente Reed e della dottoressa Sloan. Vogliono conoscere quanto accaduto a Olivia nei mesi in cui è stata rapita da Caleb. La polizia vuole rintracciare Rafiq & company, e mettere fine alla tratta delle schiave, e non solo. Ci sono una lista infinita di crimini che pendono sulle loro teste.

sabato 15 luglio 2017

Rubrica Self:"Mi travolgi&Mi sconvolgi" di Elisa Gentile

Buonasera Rumors! Stasera la nostra Denise per la Rubrica Self ci parlerà del quinto volume della serie Vertigine di Elisa Gentile, Mi travolgi&Mi sconvolgi.
Titolo: Mi travolgi&Mi sconvolgi
Serie: Vertigine serie #5
Autrice: Elisa Gentile
Editore: Self publishing
Genere: New adult 
Prezzo: Ebook 1,99€ -Cartaceo 12,00€

Amazon

Eva e Angel potrebbero essere la stessa persona, se Eva decidesse di lasciarsi andare, finalmente, e scappare da quella campana di vetro che l'ha tenuta prigioniera per anni. Prigioniera del lusso. Prigioniera di un padre con un cognome importante. Prigioniera di un'etichetta che non vorrebbe mai avere. E' quando Alan entra nel proprio camerino, sorprendendola mentre si spoglia, che scopre come tutto potrebbe essere diverso... Lei vorrebbe davvero essere solo Angel, la ragazza che balla al Madness, e che si scatena sotto le note del bel DJ; ma Eva è anche quella che, dopo il primo bacio, scappa, sceglie di restare quella che è. Per poi pentirsene. Per poi ribellarsi e decidere di amare, totalmente, uno come Alan. Perché Alan è un ragazzo spigliato, dolce, che l'ha conquistata con i suoi capelli ribelli e gli occhi color petrolio. E che, nonostante tutto, è tanto più simile a lei di quanto possa mai credere. Alan, però, non sa quanto Eva possa diventar proibita, per lui. Non sa cosa, o chi, può tenergliela lontana. Però sa che l'amore, a volte, è l'unica maniera per salvare l'altra persona. Nel quinto volume della Vertigine Series, Elisa Gentile dà vita al doppio personaggio di Eva/Angel, e ci racconta di un ragazzo ribelle, che non rispetta le regole, che non ha rinunciato alla sua libertà, e che ora si trova faccia a faccia con l'amore della sua vita.

"Ti verrò a prendere con le mie mani E sarò quello che non ti aspettavi Sarò quel vento che ti porti dentro E quel destino che nessuno ha mai scelto E poi l'amore è una cosa semplice e adesso, adesso ...adesso te lo dimostrerò Tu sei il mio cielo Si...sei il mio cielo." 
(TIZIANO FERRO)

Quando penso alla storia di Alan ed Eva non trovo parole migliori di quelle che esprime Tiziano Ferro nella sua bellissima canzone intitolata l'amore è una cosa semplice;
alla fine chi di noi non la conosce? sono quasi sicura che almeno una volta per radio l'abbiate ascoltata, e chi come me addirittura cantata, e fatta diventare una parte del mio cuore. Penso che infondo a queste parole, se proviamo a scavarci dentro ci sia un significato molto più profondo di ciò che si può semplicemente vedere od udire, ed è secondo me il particolare di questa storia è ciò che ha cercato di esprimere Elisa Gentile con la sua storia.
Elisa ci porta in un mondo molto reale, dove non servono grandi cose per poter amare ardentemente. Ci esprime delle frasi che possono sembrare frasi semplici di significato, invece dentro di se portano molte più cose di quanto i nostri occhi possano leggerne tra le righe.

venerdì 14 luglio 2017

Rubrica Self:" Non voglio innamorarmi di te" di Marco Canella e Fabiana Andreozzi

Ciao Rumors! Stasera per la Rubrica Self  la nostra Nanà ci parlerà in anteprima di un nuovo romanzo scritto dalle mani di Marco Canella e Fabiana Andreozzi, Non voglio innamorarmi di te, in uscita domani sulle piattaforme online.
Titolo: Non voglio innamorarmi di te
Autore: Marco Canella e Fabiana Andreozzi
Editore: Self Publishing
Genere: Romance
Prezzo: 0,99€ ebook- Cartaceo 12,47
Amazon


Flavia e Matteo sono uniti da una forte amicizia nonostante le differenze caratteriali e le scelte di vita.
Se Flavia è romantica e alla ricerca disperata del principe azzurro, Matteo è l'antitesi di tutti i suoi sogni e principi. Scapestrato e un terribile spaccacuori nasconde le debolezze e le insicurezze, figlie di un passato che lo ha scottato, dietro a un aspetto da macho e atteggiamenti strafottenti.
Ma se per un bicchiere di vino di troppo una serata si trasformasse, come per magia, in un incontro passionale e, contro ogni logica, dannatamente piacevole?
Amicizia e amore corrono lungo fili sottili ma, giunti al bivio, bisogna saper scegliere: se i due opposti non solo si attraessero ma si completassero?
A volte la paura di soffrire non basta a salvarci dall'amore, altre volte quello che crediamo un principe azzurro si rivela non essere poi così azzurro.
Non voglio innamorarmi di te è un romanzo che tratta, con toni a volte scanzonati e a volte intensi, i temi dell’amore e dell’amicizia; spesso basta poco per confondere i due sentimenti… bisogna solo sperare di accorgersene in tempo.




“Mentre lui le insegnava a fare l’amore, lei gli insegnava ad amare”
cit. De Andrè

Jane Austen affermava che il miglior balsamo per le piaghe di un amore deluso è la morbida alcova di un’amicizia consolidata. Ma, quando i confini tra questi due sentimenti diventano labili e sottili, qual è la strada giusta da percorrere? Un’annosa questione che ha attraversato le pagine di mille libri ed i fotogrammi di altrettante pellicole; un dilemma che ha mortificato alcune di noi ed ha visto altre coronare i propri sogni.
Una sola notte spinge Matteo e Flavia fuori dalla rassicurante friend-zone e destabilizza un legame nato tra i banchi dell’asilo. Trent’anni di amicizia, di abbracci, di spalle su cui piangere e di carezze cambiano improvvisamente colore e cristallizzano i nostri protagonisti in un’impasse emotiva da cui cercano di uscire con buoni propositi e pacche sulle spalle. Ma, si sa, la strada per l’inferno è lastricata di buone intenzioni ed ecco che la razionalità ed i mille “questo non cambierà niente” in realtà modificano totalmente il volto del rapporto di due personaggi che rappresentano l’uno l’opposto dell’altra.

giovedì 13 luglio 2017

Presentazione:"Krane- il male puro" di Andrew Levine

Ciao Rumors! Stasera vi presentiamo un nuovo romanzo dalle sfumature paranormali di Andrew Levine, Krane: il male puro. 
Titolo: Krane: il male puro
Autore: Andrew Levine
Editore: Self Publishing
Genere: Paranormal Romance
Prezzo: 2,99€ ebook
Amazon


E se il bad boy fosse davvero... cattivo?

Hailee Pierce, ventun anni, ha accettato la sua vita, nonostante il dolore. 
Ha accettato di non aver più molto tempo, nonostante la sua età. 
Ha accettato che la sua esistenza le scivolerà via tra le mani senza che lei possa finire il college o vivere il suo amore eterno con Dylan.
Ma quando arriva il giorno in cui tutto dovrebbe finire, al contrario da ciò che diversi medici le hanno detto, il suo cuore malato continua a battere, donandole dei giorni extra.
Nello stesso giorno in cui la vita di Hailee dovrebbe finire, un nuovo ragazzo si risveglia a Stonington, Connecticut.
Lui non sa chi è, non sa da dove viene, non ricorda nulla della sua vita. Tutto ciò che sa è che lui non è come gli altri.
E sulla strada che li condurrà a delle risposte, incroceranno la loro vita e, senza che possano rendersene conto, la cambieranno per sempre.

Rubrica Self:"Il collezionista di cuori" di Mara D'Amico

Ciao Rumors! Oggi per la Rubrica Self la nostra new entry Mary G. ci parlerà di un romanzo di Mara D'amico, Il collezionista di cuori.
Titolo: Il collezionista di cuori
Autore: Mara D'amico
Editore: Self Publishing
Genere: Contemporary Romance
Prezzo: ebook 0,99€


Grace è un’inguaribile romantica, che vive e lavora a Milano. E’ una trentenne single, alla continua ricerca del suo principe azzurro. Su consiglio di una delle sue amiche decide di iscriversi ad un sito d’incontri. È così che fa la conoscenza di Andrea, avvocato di successo, che si mostra affascinante e spiritoso e, a tratti, altezzoso e scostante. Chattano per parecchi mesi e quando finalmente si incontrano di persona, ha inizio la loro storia d’amore, passionale e travolgente, fatta di alti e bassi. Ma l’illusione dura poco e Grace non può certo immaginare che la sua esistenza sarà stravolta per sempre. 
In un’escalation drammatica, lui svela la sua vera natura, quella di uomo possessivo, violento, con una personalità narcisista. Così l'amore di Grace si trasforma in un inferno. 

E quando si tocca l’abisso più nero, sono due le conseguenze finali: o si affonda per sempre o si combatte per risalire la china.

Il collezionista di cuori è un romanzo basato su una storia vera. La storia di una coppia qualsiasi che vive un dramma familiare come se ne sentono tante nei fatti di cronaca.
In un intrecciarsi tra presente e passato, il lettore s’immergerà in una quotidianità dapprima tranquilla ma che sfocerà poi in un orrore tremendo. Ed è così che finisce quando un uomo ha una visione distorta dell’amore, vivendolo in modo violento e considerando la donna alla stregua di un oggetto da possedere in tutti i sensi e modi.
Ciao Rumors.
Oggi vi parlo di Il collezionista di cuori di Mara D'Amico.
Inizio con dire che la narrazione avviene in prima persona ed è raccontata interamente dal punto di vista di Grace. Il linguaggio è abbastanza scorrevole e semplice. Purtroppo, a causa del tema affrontato, sono presenti dei termini alquanto pesanti e a volte sono descritte delle scene poco piacevoli. Dunque, credo che non sia un libro adatto a tutti.

Purtroppo sto riscontrando parecchie difficoltà nello scrivere la mia opinione su questo libro. Credo che a volte si perde la capacità di giudizio dinnanzi a certi racconti. Come avrete capito, Il collezionista di cuori è la storia di una violenza. Grace è vittima del marito violento e fedigrafo. 

Recensione "Senza Nessun segreto" di Leylah Attar

Ciao Rumors! Esce oggi un nuovo bellissimo romanzo targato Newton Compton intitolato Senza Nessun segreto di Leylah Attar, e la nostra Nanà oggi ve ne parlerà!
Titolo: Senza nessun segreto
Autrice: Leylah Attar
Editore:  Newton Compton 
Genere: Dark Romance
Prezzo ebook: € 2.99

Un normale giorno di shopping si trasforma in un incubo per Skye Sedgewick quando, nel tornare alla macchina, viene rapita e narcotizzata. Sembra che per lei sia arrivata la fine: il rapitore sconosciuto la costringe a inginocchiarsi e le tiene puntata una pistola alla tempia. Skye aspetta che parta il colpo mentre recita la preghiera che l’aiutava a dormire da bambina, ma quello che sente, invece di uno scoppio, è un fortissimo colpo alla testa che la tramortisce. Si risveglia al buio, incapace di muovere anche un solo muscolo. Non sa dove si trova, è terrorizzata da quello che l’aspetta ma poi sente delle voci: è in una barca e il rapitore – Damian Caballero – è in attesa di avere il via libera per attraversare il confine con il Messico. L’unica speranza di salvezza è quella di fare rumore, essere notata in qualche modo e avvertire le autorità della sua presenza a bordo. Ma la cosa non è facile, per quanto ci provi è ben nascosta e l’agente durante l’ispezione non la vede, ma… Un romanzo di suspense e una storia d’amore, una scrittura potente e al tempo stesso raffinata sono gli ingredienti di questo magnifico romanzo. 


Rumorine,
per me è davvero difficile realizzare questa recensione perché ho così tante emozioni da condividere con voi che temo di inondarvi con un fiume di parole.
Questo non è un libro ma “il libro” e perdonatemi se risulterò arrogante ma sono sicura che, una volta letto, rientrerà nei vostri best of.
Erano due anni che questo romanzo militava nel mio e-reader e mi guardava con i suoi origami ma, da donna pigra quale sono, ho aspettato di leggerlo made in Italy.
Beh, mai attesa è stata più ripagata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...