Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 12 dicembre 2016

Rubrica Self "Roger Fox" di Mariam Belattar

Ciao Rumors! Oggi vi parlo del capitolo della serie The Foxmodelcom Series di Mariam Belattar, uscito il 10 dicembre intitolato Roger Fox.
Titolo: Roger Fox
Serie: The Foxmodelcom Series
Autrice: Mariam Belattar
Editore: Self Publishing
Genere: Contemporary romance
Prezzo: eur 2,99
Amazon

Una Casa di moda, uno stilista e una modella. Lei è Celeste Anderson, figlia del magnate più famoso di New York. Il suo sogno nel cassetto è quello di sfilare su una passerella. Lui è Roger Fox, lo stilista a capo della Foxmodelcom. Ha un segreto da proteggere, che gli ricorda ogni giorno qual è il suo scopo nella vita. Entrambi hanno un obiettivo e sono il bersaglio dell’altro. Il desiderio è difficile da tenere a bada e metterà a repentaglio i loro scopi. Niente è come sembra, niente sarà più lo stesso.
Mi promise il mondo.
Mi promise di amarmi.
Mi promise che avrebbe provato a darmi il suo cuore. Io gli credetti e gli dissi quanto importante
fosse per me. Gli dissi che ero sua e che lo sarei sempre stata. Ma era prima di tutto questo, prima di sapere il suo passato.
Ciao Rumors.
Oggi vi parlo di Roger Fox primo volume della serie The Foxmodelcom di Mariam Belattar uscito pochi giorni fa.
Roger Fox, è un romanzo che ti attrae per diversi motivi. Chi ama come me i romanzi che parlano di vendetta, di tradimenti, di potere e di sensi di colpa, ha trovato il libro giusto per loro.

Lui è Roger, Roger Fox. Un uomo senza scrupoli che ha solo un obbiettivo nella vita: la vendetta. Un uomo affascinante, determinato, freddo come il ghiaccio, con occhi che infuocano e ti fanno desiderare di averlo.
Proprietario della Foxmodelcom, la Casa di moda più importante della città, è ricco, ambizioso e famoso.
Un passato triste che lo angoscia ogni giorno. Una vendetta che lo porterà a farsi domande, troppe domande a cui non riuscirà a dare una risposta.


Non posso lasciarmi sfuggire questa occasione.
Ho aspettato diciott’anni.
È giunta l’ora.
Lei è Celeste, Celeste Anderson. Una donna determinata che vuole farsi strada nel mondo della moda, senza gli aiuti del padre, troppo famoso e troppo ingombrante.
Celeste è intelligente, ha frequentato l’università di Stanford, forse solo per rendere orgogliosi i propri genitori, perché il suo grande sogno è fare la modella. Lei ha le carte in regola per farlo, per sfondare e per dimostrare che lei sa camminare da sola. Accanto a Celeste, Ashton, un fidanzato impegnato a essere un avvocato famoso e a coltivare un hobby violento e senza senso.
Roger per Celeste, diventa la sua unica possibilità. Già dal primo incontro, i due si scontrano, si detestano, lui la umilia, lei non cede tenendo sempre la testa alta.
Nonostante i comportamenti di Roger, Celeste stringe i denti, non la darà vinta al suo capo forse troppo affascinante ai suoi occhi.
Roger combatte contro se stesso, contro l’attrazione che prova verso quella ragazza perfetta che sta alloggiando troppo nei suo pensieri.


Il suo corpo si eccitava al mio sguardo. Ho sfiorato con le dita la sua pelle. Era morbida, sembrava quella di una bambina. Volevo appoggiarle le labbra e lasciarle un segno. Ma ho indietreggiato e l’ho congedata.
L’attrazione, la sensualità, la voglia, la trasgressione, tutto scorre negli occhi di Fox e Celeste non è immune. Ma si può cedere a un uomo tanto arrogante e tanto avido di sentimenti? E cosa succede se il passato bussa alla porta non lasciandoti via di fuga?

Questo romanzo ha un qualcosa che ti trascina. Ha due personaggi forti, una storia interessante, dei colpi di scena che ti fanno trattenere il fiato, una carica sensuale che fa rabbrividire e una scarica di emozioni che ti spingono fino alla fine con curiosità e attrazione.
Un primo capitolo passionale, affascinante, tormentato. Lui bello, lei caparbia, un mix che fa scintille. Un libro che ti fa morire, ma nel senso giusto. Narrazione veloce e intrigante. Una travolgente vicenda che ti spiazza e ti fa palpitare il cuore. I protagonisti sono belli, sì, sono belli con le loro debolezze, durezza e sensualità.
Roger lo si ama, punto e basta.
Celeste la si ama, punto e basta.
Questo romanzo lo si ama, punto e basta.

Mi morse il labbro e il mio gemito vibrò nell’aria, aumentando la pressione della sua bocca sulla mia. Era troppo bello per essere vero e mi chiesi se stessi sognando. Ma quando sentii delle dita sull’interno coscia, capii che era pura realtà.
 Lidia

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...