Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

domenica 4 dicembre 2016

Recensione Gus. L'altra metà del cuore" di Kim Holden

Ciao Rumors. Oggi Tiziana ci parlerà del tanto atteso secondo capitolo della serie Bright side di Kim Holden intitolato GusL'altra metà del cuore.
Titolo: Gus. L'altra metà del cuore 
Serie: Bright side
Autore: Kim Holden 
Editore: Leggereditore
Genere: New adult
Prezzo ebook: 4,99
Prezzo cartaceo: 13,00
Amazon

Lei non era solo la sua migliore amica, lei era la sua metà... L’altra metà del suo cervello e della sua coscienza, l’altra metà del suo senso dell’umorismo e della sua creatività, l’altra metà del suo cuore. Come si può tornare a essere ciò che si è stati, quando la parte più importante di noi se n’è andata per sempre? Gus è una rockstar, ma è anche un ragazzo fragile, arrabbiato con il mondo e con il destino che gli ha sottratto la persona più cara, colei che arricchiva la sua vita e dava linfa alla sua musica. A riempire le sue giornate ora ci sono l’alcol, le ore passate con la band e le avventure di una sera con qualcuna delle numerose fan, ma Gus sa che non risolverà così i suoi problemi e che niente di tutto questo potrà mai sostituire ciò che ha perduto. Svuotato e senza ispirazione, messo sotto pressione dalla sua casa discografica, Gus sente di aver toccato il fondo. Ed è in quel momento che il destino gli restituisce ciò che gli ha tolto facendogli incontrare Scout... Ma chi è davvero quella ragazza, e cosa nasconde nel profondo del cuore? Una storia di caduta e rinascita, l’emozionante percorso di un protagonista eccezionale.

Serie Brigth Side
1- Bright side. Il segreto sta nel cuore
2-  Gus 
3- Franco (29 dicembre America)
Iniziare a raccontare di questo libro vuol dire spogliarsi di tutto: rabbia, dolore, tristezza e oblio. Gettare i panni della disperazione e scrivere solo quello che è rimasto nel cuore.
Energia, vita, gioia, bellezza, amore, positività… Ecco il mio cuore è gonfio di tutto questo, e se mi dovessero chiedere cosa ne pensi di Gus? Userei una sola frase: lui è voglia di vivere.
Kate in Bright Side ci ha lasciato con un grande messaggio. Nella vita, anche quando ci sembra che tutto vada per il verso sbagliato, bisogna trovare sempre il lato positivo delle cose. Ma come trovare il lato positivo nella morte dell’altra metà del cuore. Come riuscire a ritornare a guardare la luce e trovare l’energia per continuare a vivere. Come trovare l’ossigeno per respirare, quando vorresti soffocare, chiudere gli occhi e lasciare che il tempo scorra velocemente mentre stai annegando nell’oblio.

“Bright Side non era soltanto la mia migliore amica; era la mia metà… l’altra metà del mio cervello, della mia coscienza, del mio senso dell’umorismo, della mia creatività, del mio cuore. Come si può tornare indietro e fare le stesse cose di tutti i giorni, quando la tua metà se n’è andata per sempre?”


Bisogna ritornare ad avere “bisogno degli altri”, perché non si può fare tutto da soli. Cogliere tutto ciò che la vita è ancora in grado di dare. Credere fortemente in se stessi e pensare che ogni giorno sia migliore del precedente. Ma soprattutto credere nelle proprie potenzialità e rituffarsi a capofitto nella giostra della vita.
Gus ne ha tante di potenzialità, ma prima fra tutte è il suo innato altruismo. Il suo essere sempre in grado di regalare un sorriso con quel suo fare un po’ borioso, con quel suo ironico modo di rispondere. E sarà proprio il voler a tutti i costi aiutare colei che in modo quasi inaspettato entra nella sua vita, a far riaccendere in Gus la voglia di riprendere a respirare.
Scout è sola, timida, introversa, fredda e chiusa in una piramide protettiva di ghiaccio. Sembra quasi che viva per forza di inerzia. Mai un accenno di calore, mai un sorriso spontaneo.

“Dovresti cercare amore. Ecco perché devo uscire da qui. Sei troppo anche per me”

Ma quando Gus scopre finalmente in lei una parte vulnerabile, con la sua sensibilità è in grado di squarciare quello spiraglio, strappandone i contorni, ed entrarci a capofitto con la sua innata bontà e con il suo dare senza limiti, ma soprattutto con il desiderio di proteggerla. Aiutare Scout diventerà la sua ancora di salvezza per tornare a vivere.
Entrare nel profondo del cuore significa pizzicare quelle corde nascoste ed esporsi nuovamente alla vita, e questo a Scout fa molta paura. Il suo passato sembra aver causato profonde ferite. Ma quando finalmente riuscirà a guardare con fiducia ciò che la vita le sta regalando, il bisogno di tornare a credere di poter amare ed essere amata, dipingerà la sua vita di colori sgargianti, per ritrovare il dimenticato bisogno di stare con gli altri.
Gus e Scout ritroveranno il lato positivo della vita, senza più farsi invadere da quello negativo del passato. Vivendo intensamente il momento. Curando le proprie ferite con la pura magia della musica, che riuscirà a invadere i loro animi, traghettandoli verso quella giusta e sana energia per ricostruire il futuro.

“E’ un bisogno che mi rende intero, che non solo mi ricorda chi sono, ma che mi spinge a essere di più. Fare di più. Per me. Per noi. E’ un bisogno liberatorio, perché io so che lei è lì per me, sempre e dovunque”


Insieme a Bright Side, come in Gus, Kim Holden è riuscita a invadere il mio cuore. Non c’è stata pagina in cui non abbia trovato un messaggio di vita. Anche nella prima parte, in cui c’è tanto dolore e sofferenza, sono riuscita ad assimilare ciò che di positivo voleva trasmettere. La sua è poesia per la mente e per il cuore, riesce a penetrare così a fondo elargendo in modo generoso gioia e calore. Ma soprattutto è riuscita a creare dei personaggi mitici come Gus e Kate, la cui grandiosità d’animo è una medicina per noi lettori che ci permette con fiducia di affrontare ogni giorno i problemi della vita.
Non mi resta che ringraziarla e ricordare un ultimo messaggio che poi è anche un incoraggiamento a dare sempre il meglio di noi stessi: Siate sempre mitici!


Tiziana 
Teaser Lidia

4 commenti:

Virgy ha detto...

Recensione stupenda, Tiziana è riuscita a dare voce alle tantissime emozioni e sensazioni che lascia adosso la lettura di Gus ♡♡♡

Lidia ha detto...

Grazie Virgy. Sì, bellissima recensione

Tiziana Matarrese ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tiziana Matarrese ha detto...

Grazie mille Virgy, Gus ha trapassato il mio cuore, ho provato così tante emozioni che spero siano arrivate anche a voi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...