Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 11 novembre 2016

Recensione: " Danza con me" di Emily Pigozzi

Ciao Rumors! Oggi la nostra Denise ci parlerà di un nuovo romanzo targato Rizzoli di Emily Pigozzi, " Danza con me".
Titolo: Danza per me
Autrice: Emily Pigozzi
Editore: Rizzoli 
Genere: Erotico
Prezzo: Ebook € 2,99

Lei non conosceva il linguaggio della passione, lui le avrebbe insegnato i passi per raggiungere la felicità.

Fin da bambina Bianca ha un sogno: diventare una famosa ballerina classica. Per questo studia duramente all'Accademia della Scala. Nella sua vita sembra non esserci posto per l’amore, il suo corpo è solo uno strumento per la danza. Ma un giorno, in seguito a un provino andato male, una delle sue insegnanti le spiega che il suo modo di ballare è corretto ma meccanico, senza sentimenti. Delusa e piena di dubbi, Bianca decide di partire e per caso, complici un treno guasto e un black-out, conosce Max. Giovane, bellissimo ed enigmatico, per Bianca è naturale confidargli i suoi problemi e le sue paure. Max le fa una proposta: sparire con lui per pochi giorni. Le insegnerà il gusto dell’amore e della sensualità. E subito dopo i due dovranno salutarsi, per non rivedersi mai più. Ma non sempre la vita va come previsto, spesso lo spettacolo è diverso dalle prove. Dopo quei pochi giorni nulla è più come prima: Bianca e Max si ritroveranno invischiati in una spirale di passione e di desiderio dalla quale sembra impossibile uscire, per quanto la vita provi a dividerli per sempre.
Un romanzo delicato e sorprendente, una passione che sboccia in punta di piedi e diventa un maestoso e sensuale passo a due. 


La danza non è solamente un insieme di passi sincronizzati a ritmo di musica, la danza è di più, è amore, passione, dolore, sforzo, forza, tantissime cose sul quale bisogna lavorare duramente per poter arrivare in alto, ma a Bianca manca ancora qualcosa, il suo modo di ballare non basta per arrivare dove vuole lei, delusa dai continui rimproveri dell'insegnante decide di lasciarsi andare, la proposta che le farà Max la aiuterà a capire come un corpo deve muoversi sprigionando la passione, Bianca seguirà le note dettate dal corpo, si muoverà attraverso esse.
Ma dopo aver trovato il ritmo giusto riuscirà Bianca ad essere del tutto felice?


“In questa camera d'albergo sconosciuta ho perso totalmente la cognizione del tempo. Sarà l'oscurità o forse sarà solo quell'alone di assurdo e meraviglioso che ogni più piccolo e assurdo dettaglio di questa storia porta con sé. Il tempo e lo spazio, quando sono con quest'uomo, non esistono più. Esiste soltanto lui, e ciò che di magnifico sa fare al mio corpo.”

Bianca e Max si conoscono durante il black out di un treno, Lui incuriosito da quella dolce e minuta ragazza decide di avvicinarsi a lei e parlarle, lei insidiata dalle sue paure decide di confidarsi con lui, si cela subito una perfetta connessione tra i due sconosciuti, ed è allora che dopo aver ascoltato le paure di Bianca che Max le farà una proposta: Concedersi a lui, completamente, anima e corpo, per due giorni, promettendole di insegnarle la giusta melodia del corpo.
Ed è cosi che per Bianca inizia una nuova vita, perché scoprire la passione è bellissimo, ma lasciarla andare non lo è altrettanto.


“Perchè ogni volta non so quando lo rivedrò o se potrò sentirlo di nuovo dentro di me.
Di lui mi sembra di non sapere niente eppure so ogni cosa. So la smorfia che compare sul suo bellissimo volto quando gli regalo il piacere, e quella che fa quando sta per farmi sua.”

Perché Bianca e Max sono due poli opposti, e non possono stare assieme, i loro sono incontri di una notte, il loro è desiderio viscerale, carnale.
Ma si sa, non tutte le storie d'amore hanno un lieto fine, riusciranno Bianca e Max ad avere il proprio?
Cosa Nasconde Max ogni volta che se ne va dal letto dopo averla fatta sua? 

“Tra poche ore questo treno arriverà a destinazione e noi non ci rivedremo mai più. Però puoi scegliere se lasciarti andare, se vivere un'avventura. Ecco quello che ti offro. Pura vita.”

Danza per me è un romanzo, d'amore, sacrificio e passione, non solo vista come desiderio ma anche la passione che c'è dentro di noi quando facciamo qualcosa, la voglia di arrivare sempre più in alto, di realizzare i propri sogni, e di non abbattersi mai, qualsiasi cosa accada.
È un romanzo che entra dentro in punta di piedi, e ti lascia alla fine della lettura, la consapevolezza di aver passato del tempo assieme ad un buon libro.
Mi sarebbe piaciuto leggere qualche scena in più tra i due amanti, perché Max è l'uomo che ogni donna sogna.


“Tu mi sei entrata dentro. Cosi forte che forse non ne uscirai mai più.”


Faccio un in bocca al lupo all'autrice augurandole che questo romanzo arrivi al cuore di molti.
Denise.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...