Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

mercoledì 10 agosto 2016

Recensione in anteprima e intervista "La nostra storia segreta" di Lesley Jones

Ciao Rumors! Tra pochi giorni uscirà La nostra storia segreta di Lesley Jones, il libro più discusso degli ultimi anni e la nostra Tiziana oggi ce ne parlerà in anteprima.
Finalmente conosceremo Georgia e Sean, una storia che resterà con voi per molto tempo dopo aver letto l’ultima pagina. L'autrice ci tiene a specificare che questo primo capitolo nasce originariamente come un romanzo autoconclusivo.
Grazie a Vanessa che ci ha aiutato a tradurre, l'autrice ci ha concesso una breve intervista che leggerete a fine recensione.
Titolo: La nostra storia segreta
Serie: Carnage Series
Autrice: Lesley Jones
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance/New Adult
eBook € 4,99
In uscita il: 12/08/2016
Amazon

Lo amo da quando avevo undici anni e l’ho incontrato per la prima volta. Lo amo e niente potrà farmi cambiare idea, io sono sua, il mio cuore è suo e il mio corpo è suo e non importa quante bugie vengano dette, quante persone complottino per separarci, nonostante la notorietà e la distanza, troveremo un modo.
“Georgia Rae, when we made love you used to cry…”. Lui aspetta che io canti la mia parte del brano dei Dire Straits. Trattengo invano un singhiozzo e canto: “I said I love you like the stars above, I’ll love you till I die”.
La nostra storia segreta è un’audace storia d’amore che rompe tutte le regole e va al di là del tempo. 


Un tuffo nel passato! Ecco cosa è stato per me questo libro, un vero tuffo nei “favolosi anni 80”.
Quelli della mia adolescenza, quelli in cui è nata la mia passione per la musica.
Quelli in cui insieme alla lunga diatriba fra le due band inglesi, Duran Duran e Spandau Ballet, nasceva anche la musica eclettica dei Depeche Mode con il tormentone I Just Can’t Get Enough.
Quelli in cui una bionda spregiudicata e tutto pepe, vestita con le famose “ghette”, le Dr. Martin e decine di rosari al collo, cantava Like a Virgin.
Quelli in cui la musica testimoniava le scelte politiche e di vita.
I Pink Floyd cantavano Another Brick in the Wall, contro le delusioni del mondo, contro i tradimenti che costringevano gli uomini a costruirsi un muro intorno. La loro musica incitava le masse adolescenziali ad abbattere quel muro di solitudine, e ribellarsi contro le istituzioni inneggiando alla libertà, senza più costrizioni né limiti di pensiero. Quasi dieci anni dopo, la caduta di un altro muro, quello di Berlino, segnava la fine della guerra fredda e la rinascita di una nuova Europa.

 In questo arco temporale di quasi 20 anni, che va appunto, dagli anni 80 fino all’inizio del nuovo secolo, Lesley Jones ambienta Carnage, pubblicato in Italia grazie alla Newton Compton Editore, in uscita il prossimo 12 agosto con il titolo “La nostra storia segreta”.
 Questa storia, travolgente e drammatica, va letta con la capacità di immedesimarsi in quell’epoca caratterizzata da un consumismo spasmodico per il raggiungimento individuale del piacere fisico e immediato. Va compresa, capita e interpretata per tutto ciò che la Jones ha voluto raccontare senza veli e senza fare sconti, su tutti gli aspetti positivi e negativi di un momento storico particolare in cui l’edonismo era diventato un vero e proprio costume di vita.
Amore, Passione, Sesso, Amicizia, Successo, Dolore e Salvezza è ciò che affiora in modo dirompente e continuo fra le righe di questa bellissima storia d’amore, da leggere assolutamente con il sottofondo musicale dei migliori pezzi di quegli anni, che accompagneranno ogni intenso momento vissuto, ogni singolo anno raccontato.

“Giorgia Rae, ti amo. Ti amo dal giorno in cui ti ho vista appesa alle sbarre con quelle mutandine rosa. Avevi undici anni, mi hai rubato il cuore dal petto e il respiro dai polmoni...”
Amore unico e inscindibile è quello che nasce fra una bambina di 11 anni, Georgia e un ragazzo di 13 anni, Sean a cui sono bastati pochi secondi e uno sguardo intenso per capire che sarebbe stata il suo amore eterno.

Passione forte e dirompente è quella che nasce e continua a crescere negli anni fra Georgia e Sean. A 12 anni il loro primo bacio. A 14 anni il loro primo rapporto. Non c’è nulla che possa fermare il crescere dei loro sentimenti. Attendono per dichiararsi ai loro genitori, fantasticando progetti per un futuro insieme perché desiderano al più presto sposarsi e fare dei bambini. Vogliono che questo sia il loro solo e unico destino.

Sesso eccitante e sfrenato è quello che viene raccontato a volte con dolcezza, altre con vera e propria sfrontatezza. Georgia e Sean non potranno fare a meno di scoprirsi, toccarsi e baciarsi. Ogni loro atto d’amore sarà un vero e proprio tripudio alla bramosia di corpi che rincorrono la voglia spasmodica di unirsi.     

Amicizia vera e senza confini è quella che unisce i fratelli Layton, Georgia, Marley, Lennon e Bayles, insieme a Sean, in un forte legame di amicizia, unito anche dalla stessa passione per la musica.
Sean, Marley e Lennon formeranno una band i Carnage, per suonare le famose cover dei gruppi inglesi di quel tempo come i Clash, o i The Jam, per poi comporre dei pezzi propri da suonare in giro nei pub inglesi o alle feste organizzate.

Successo stellare è quello che arriva per la band dei Carnage di cui Sean è ormai diventato la rock star. Dopo solo 10 anni la loro musica li porterà all’apice del successo suonando in tour per le città europee fino a oltre oceano. Insieme al successo arriveranno anche le feste organizzate nei backstage, con fiumi di alcool, droghe e donne pronte a tutto, pur di passare una notte di sesso insieme ai componenti della band.
Successo vuol dire anche soldi, vizi e lussuria e Georgia, con i suoi soli 16 anni, non è ancora preparata a tutto questo.

Dolore lacerante e profondo è quello che lei prova quando il frutto del successo porterà Sean a compiere delle azioni che sgretoleranno le certezze e le sicurezze del loro amore. Per 4 lunghi anni, Georgia si chiuderà in un silenzio claustrofobico verso il resto del mondo. Vivere senza Sean significa sopravvivere e per farlo dovrà isolarsi da tutto, perché il successo dei Carnage sembra avvolgere tutto il resto del suo mondo.
Salvezza è scoprire di poter tornare a vivere, aprire un piccolo buco nella barriera costruita intorno al suo cuore. Georgia ritornerà a sentire un lieve desiderio verso un uomo che riuscirà a farla sorridere. Cam, è più grande e più maturo di lei, di una bellezza sconvolgente e con un passato illegale. L’elettricità che attraversa i loro corpi sembra risvegliare la bramosia ormai sopita. Ma Georgia è quasi impaurita nel risentire quel lieve, piccolo battito del cuore, perché non è ancora pronta e forse non lo sarà mai, a dimenticare l’amore della sua vita.
“Io e te, G, solo Sean e Georgia. Tutto gira attorno a questo, A NOI. Finché esiste un noi possiamo superare tutto, okay?”
Sean e Georgia, Georgia e Sean per sempre insieme.
Saranno ancora loro a ritornare insieme, gridando al mondo intero, il loro eterno amore.
Perché amare significa lottare e scendere anche a compromessi. Credere che il centro del mondo sia due cuori che battendo all’unisono, possano far girare gli eventi positivi e negativi come unico motore della vita. Un amore così grande non lascia spazio a dubbi né a incertezze, perché ogni accadimento negativo sarà la forza per vivere più intensamente quello positivo. Sean e Georgia sono cresciuti insieme condividendo ogni momento della vita e anche quando l’abbandono o il tradimento ha fatto capolino, hanno continuato a credere che il loro era amore eterno e che in nessun modo poteva essere scalfito.
E nemmeno il destino crudele e avverso, né un attimo inesorabilmente imperfetto, riuscirà a farci dimenticare il loro per sempre eternamente.

Avere la capacità di raccontare una storia d’amore così potente in un arco temporale così lungo, pur tenendo sempre alto il ritmo della narrazione, penso che faccia di questo romanzo un vero capolavoro. Una lode va a Lesley Jones che è riuscita a trasportare il lettore nel tempo, facendogli vivere con la stessa intensità le emozioni che i personaggi vivevano in quel momento.
Il finale preparatevi è devastante, ma è anche il più reale che c’è nella vita. Il cuore si ferma per un attimo e immediatamente ritorni indietro pensando di esserti perso qualcosa. Ma non c’è nulla, tutto è scritto là, impresso nero su bianco. La sensazione è quella di voler sapere la verità o di cercarne una seconda, perché quella che leggi ti sembra la più cruda e la meno giusta.
Mi ci è voluto del tempo per metabolizzare e temo che ce ne vorrà altro ancora. Lo stesso tempo che renderà il ricordo di Georgia e Sean, “eternamente per sempre” nella mia memoria.
Questo è un romanzo che va assolutamente letto almeno una volta nella vita. La sua bellezza e drammaticità vi porterà a pensare all’importanza del famoso “carpe diem”.  
Cogliere e vivere intensamente ogni singolo attimo della vita.


The secret that makes this novel a real Masterpiece is that the author have the ability to storytell an epic love story so powerful in a timeframe so long, while keeping up the rhythm of the storytelling. Honors goes to Lesley Jones who managed to carry the readers over time, making them feel all the emotions with the same intensity that the characters were living in that time frame.
Be prepared, the end is devastating, but it is also the more real that life can offer. The heart stops beating for a moment and immediately you come back to the previous page thinking you had lost something. But you haven’t lost anything, everything is written there, stated in black and white. The feeling is that you want to know the truth or to look for another one, because what you are reading seem so raw and unfair.
It took me some time to process and I fear that I will need some more time. The same time that will make Georgia and Sean’s memory, "eternally forever" in my mind.
This is a novel that you have to read absolutely at least once in your lifetime. The beauty and the drama will make you think about the importance of the famous quote "carpe diem".
Grab and live intensely every moment of your life.

Tiziana
Ps. Per noi questo libro è indimenticabile, quindi da oggi, ogni libro che avrà un voto superiore al 5 sarà RUMOROSISSIMO!
“Georgia Rae, when we made love you used to cry…”. Lui aspetta che io canti la mia parte del brano dei Dire Straits. Trattengo invano un singhiozzo e canto: “I said I love you like the stars above, I’ll love you till I die”.
Ciao Lesley, benvenuta nel nostro blog “Il Rumore dei libri”. È un grandissimo piacere per noi e per i nostri lettori averti qui come ospite. Iniziamo subito con qualche domanda.

1) Chi è Lesley Jones? Raccontaci un po’ di te.

Sono una moglie e una mamma di tre figli. Sono originaria dell’Inghilterra ma mi sono trasferita con la mia famiglia in Australia 10 anni fa. Amo leggere, viaggiare e mi piace bere del buon vino e ascoltare musica. In questi giorni sono talmente occupata che mi è difficile riuscire a trovare del tempo per le semplici cose. Eccetto che per il vino, c’è sempre tempo per del buon vino.

2) Hai sempre voluto essere una scrittrice?

No, ho sempre amato leggere e scrivere ma quando ero una ragazzina desideravo fare la spogliarellista da grande. Ebbene si, volevo togliermi i vestiti per denaro.

3) La Nostra Storia Segreta (Carnage #1) è una storia d’amore non convenzionale, un po’ atipica ma epica. Racchiude tutte le emozioni, le difficoltà e le prove che una giovane coppia deve affrontare cosi come una coppia in età adulta. A cosa ti sei ispirata per scriverla?

Credo di essermi ispirata principalmente alla vita.  Ricordo la passione e le emozioni del primo amore. Ricordo di quando ero una sedicenne e pensavo che il mio cuore non si sarebbe mai più ripreso dopo aver scoperto che il mio ragazzo mi aveva tradita. Volevo mettere tutti quei sentimenti in un libro e far ruotare tutta la storia intorno a una protagonista difficile da amare. Georgia è una principessa viziata, ma io penso che ci sia un po’ di Georgia nella maggior parte delle donne.Volevo dare ai lettori una Rockstar di cui non avrebbero potuto fare a meno di innamorarsi. Volevo che i protagonisti combattessero per quell’amore. Ero annoiata nel leggere sempre storie di giovani vergini ventiduenni e miliardari, che si allontanavano insieme verso il tramonto. Volevo scrivere qualcosa di diverso. La nostra storia segreta (Carnage #1) è diversa. Molto diversa.

4) La nostra segreta (Carnage #1) inizia negli anni ottanta. Hai una band preferita di quegli anni, e in particolare, a chi ti sei ispirata per il personaggio di Sean?

Allora, le mie band preferite di quegli anni sono i The Clash e The Jam, ma per Sean mi sono ispirata a una combinazione tra Michael Hutchence degli INXS, Jim Morrison dei The Doors e Kelly Jones dei The Stereophonics, io amo la sua voce. La loro canzone e il video di Maybe Tomorrow ha avuto una notevole influenza.

5) Sei sempre stata sincera sul fatto che il tuo libro non è una favola a lieto fine. Puoi dirci qualcosa su come hanno reagito i lettori di tutto il mondo al tuo libro?

Sono travolta dalle reazioni dei lettori al libro, anche se ormai sono passati due anni e mezzo dalla pubblicazione. Alcuni erano molto arrabbiati con me, altri mi hanno detto che aveva cambiato il loro modo di leggere. Hanno scoperto che potevano leggere un libro senza un lieto fine ed amarlo lo stesso. Alcuni sono stati in depressione post lettura per molte settimane e hanno avuto difficltà ad andare avanti. Proprio perché eravamo preoccupati che molti spoiler venissero messi online, il mio team ha messo su un gruppo segreto su Facebook dove i lettori possono entrare una volta che hanno finito di leggere il libro. Il gruppo ha più di 2000 membri. Carnage ha ricevuto più di mille recensioni su Amazon e solo il 6% di queste sono negative. Spero veramente tanto che anche i lettori italiani apprezzeranno questa romantica e passionale storia d’amore.

6) Quali sono i tuoi progetti futuri?

Il mio prossimo libro verrà pubblicato il mese prossimo, è il primo di una serie di libri autoconclusivi e si intitola Spiralling Skywards. Ho tre libri in programma per il prossimo anno e tante idee per il futuro, tutti i libri conterranno livelli molto alti di passione, ansia e romanticismo, poiché non so scrivere diversamente.
Originale
Hy Lesley, welcome in our blog “Il Rumore dei Libri”. It’s such a pleasure for us and our readers. Let’s start with some questions.

1) Who is Lesley Jones? Tell us a bit about you.

 I’m a wife and mother of three sons. I am originally from England but moved with my family to Australia ten years ago. I love to read, to travel and I like to drink good wine and listen to music. I am so busy these days that it’s to find time of the simple things. Except for wine, there is always time for wine.

2) Have you always wanted to be a writer? 

No, I’ve always loved to read and write but when I was a little girl I actually wanted to be a stripper. Yep, I wanted to take my clothes off for money.

3) Carnage is an unconventional, atypical, epic love story. It's filled with all the emotion, trials and tribulations that young and adult lovers face. What inspired you?

I think I was mostly inspired by life. I remember the passion and emotion involved in first love. I remember being 16 and thinking that my poor broken heart would never recover when I found out that my boyfriend had cheated on me. I wanted to put all of that into a book and revolve it around a heroin who is hard to love. Georgia is a spoiled princess but, I think there is a little bit of Georgia in most women. I wanted to give the readers a rockstar that they couldn’t help but love. I wanted to make them battle and fight for that love. I was bored of reading about 22 year old virgins and billionaires, who skipped off into the sunset together. I wanted to write something different. Carnage is different. Very different.

4) The Story of Carnage begins in the 80’s. Do you have a favourite band of those years, and in particular, what rock star inspired you for Sean.

Hmm, my favourite bands from the eighties would have to be The Clash and The Jam but my inspiration for Sean was a combination of Michael Hutchence from INXS, Jim Morrison from The Doors and Kelly Jones from The Stereophonics, I love his voice. Their song and the video to Maybe Tomorrow were a huge influence.

5) You've been always honest that your book is not a fairy tale happily ever after story. Tell us a bit about the readers response to your book overall. 

I’m blown away by the readers response to the book, even two and a half years after it was published. Some were very angry with me, otheres tell me that it changed the style of their reading. They discovered that they could read a book with a non HEA and could still enjoy it. Some were in a book funk for many weeks to come and had a hard time moving on. Because we were so worried about spoilers being posted on line, my team set up a secret Facebook group where readers can go and vent once they have finished reading the book. It has over two thousand members. Carnage has over one thousand reviews across Amazon and only 6% of them are negative. I am very much hoping that Italian readers will enjoy the romance and the passion of the story too.

6) What’s next for Lesley Jones. Future projects? 

My next book is out next month, it is the first in a series of stand alones and is called Spiralling Skywards. I have three books outlined for next year and lots of ideas for the future, all of them will have high levels of angst, romance and passion, I don’t know how to write any other way.

7 commenti:

Lia86 ha detto...

Perché non mettere direttamente il pdf del libro? Cavoli questa non è una recensione, è un riassunto. Si intuisce tutto perfettamente, la storia è praticamente raccontata passo passo. L'interesse per questo libro è scemato ormai dopo aver letto questa recensione.

Vanessa ha detto...

Cara Lia86, a parte che parlare di PDF è incitazione alla pirateria e sulla base di questo tuo commento potresti essere perseguibile per legge, ma credo che forse tu abbia letto un'altra recensione e che forse volevi lasciare questo tuo commento su un altro blog. Comunque grazie per aver perso del tempo a creare un account google proprio oggi per lasciare impressi i tuoi pensieri.

Aneres ha detto...

Ciao Lia86 , grazie per aver creato proprio oggi un account Google e averci illuminato con il tuo pensiero . In primis volevo dirti di non parlare di PDF, visto che è incitazione alla pirateria, e stai violando la legge. In secondo luogo questa recensione non contiene assolutamente nessun tipo di spoiler, quindi le strade sono due o tu hai già letto il libro, oppure il tuo commento era riferito alla recensione di un altro blog.
Buona serata

Aneres ha detto...

Ciao Lia86 , grazie per aver creato proprio oggi un account Google e averci illuminato con il tuo pensiero . In primis volevo dirti di non parlare di PDF, visto che è incitazione alla pirateria, e stai violando la legge. In secondo luogo questa recensione non contiene assolutamente nessun tipo di spoiler, quindi le strade sono due o tu hai già letto il libro, oppure il tuo commento era riferito alla recensione di un altro blog.
Buona serata

Carmela Corrieri ha detto...

Lia86 1) ...sicuramente non hai letto questa recensione...ne sono sicura altrimenti ti saresti accorta che non c'è alcun tipo di spoiler.
2) forse nel tuo mondo sei abituata alla pirateria nel mio mondo e sicuramente anche in quello dei membri di questo blog la pirateria non ci appartiene. Detto ció mi auguro che il tuo account fasullo non osi mai piú infierire in modo falso e scorretto. Fai così cara....leggilo il libro ma soprattutto COMPRATELO!!!! Saluti

Barbara Pitanti ha detto...

Concordo pienamente con voi e con tutti i blog che hanno promosso questa storia senza spoilerare! Questo è uno di quei libri che non si può non leggere! E' un libro che non si deve spoilerare perché rovinerebbe il piacere a chi lo deve ancora leggere. Ritengo che Carnage (io i titoli me li ricordo solo in inglese ;-) ) sia "il libro" che davvero ti cattura dall'inizio fino alla fine. Quindi LEGGETELO!

Rospat ha detto...

Uhhhh gli anni'80!! ... Già mi attirava per questo ma sopratutto, letta la bellissima e "sentita" recensione, sono veramente incuriosita dalla storia e dal finale...e sono sicura che questa storia mi piacerà così come è piaciuta a Tiziana che ringrazio di cuore !!!
PS. Aiutooooo un altro libro da comprare ������

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...