Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 25 agosto 2016

Recensione "Che vinca il migliore" di Maddalena A. Cecere

Ciao Rumors! Oggi vi parlo io, Lidia (ho fatto i straordinari), di un libro che mi ha strappato un sacco di risate e che mi ha fatto passare delle ore spensierate e divertenti. Che vinca il migliore di Maddalena A. Cecere.
Titolo: Che vinca il migliore
Autrice: Maddalena A. Cecere
Editore: Self Publishing
Genere: Romance
Prezzo: Eur 2,00
Amazon

Può un solo incontro sconvolgere la vita?
Può una coincidenza scatenare un susseguirsi di eventi bellici imbarazzanti?
Si può odiare dal profondo del cuore una persona sin dal primo sguardo?
La risposta a tutte queste domande è sì ed è proprio ciò che succede a Carlotta ed Emanuele.
Galeotti sono una giornata di pioggia, un automobilista distratto e una pozzanghera di troppo: il loro è odio a prima vista, avversione al primo incontro, risentimento al primo scontro. Ciò che non sanno è che nulla sarà più lo stesso. Da quel giorno due sconosciuti saranno costretti a condividere tutti i loro spazi, dovranno trascorrere il loro tempo insieme e impareranno – loro malgrado – a capirsi.
Due persone stravaganti, un matrimonio da organizzare, un lavoro da portare a termine e un’alleanza che fa acqua da tutte le parti.
Che vinca il migliore. La guerra è iniziata. Chi la vincerà?


Ciao Rumors!

Come al solito, sono rimasta indietro con le recensioni! Sono imperdonabile lo so. Però capitemi, ero in ferie e prima delle ferie ero stressata e ora sono rientrata dalle ferie sono ancora più stressata DI PRIMA... okay la finisco qui. 
Carlotta ed Emanuele... mia cara Maddalena, ma cosa mi combini? Credo di non aver mai riso così tanto per un romanzo di un’autrice italiana. Mi hai conquistata con poche frasi e alcuni insulti. Sì, insulti perché la nostra protagonista Carlotta, è un vulcano in eruzione. È una donna caparbia, senza peli sulla lingua, una donna che non si fa mettere i piedi in testa, è verace, caliente, una con le palle e contro palle.

Basta con le solite donne sottomesse che hanno paura di dire quello che pensano! Qui ci troviamo di fronte alla vivacità, alla aggressività di Carlotta che è sì, sopra le righe, ma che ti conquista con la sua ironia cazzara (scusate il termine), che ti fa piangere dal ridere, che ti fa arrabbiare e poi innamorare di lei. Una forza della natura che ti trascina nelle sue vicende sempre con il sorriso e la voglia di allegria.
E lui? Emanuele. Lui non è da meno. Bello come il sole, sfacciato come pochi, ricco e potente, intelligente e irriverente. Tornato da poco da Londra, si ritrova a faccia a faccia con l’uragano Carlotta.

«Esci! Vieni qui e affrontami! Ti frantumo la mascella in mille pezzi».
Lui, disinvolto e anche un po’ sorpreso, si gira nella mia direzione. «Ce l’hai con me?»
Un incontro scontro che rovinerà la giornata a tutti e due. Ma il bello deve ancora venire.
Quella donna che non è di certo il suo tipo, quella donna che odia già al primo sguardo, non è altro che la sua nuova collega di lavoro.
Infatti i due saranno costretti a lavorare insieme dividendo lo stesso ufficio. Lui figlio del proprietario e lei figlia della nuova fidanzata del padre di lui.
No, no, no! Ditemi che la psicopatica non è la collega con cui dovrò condividere l’ufficio o non rispondo più delle mie azioni. Piuttosto mi sparo una pallottola dritta in fronte.
«Dimmi che non è come penso! Dimmi che tu non sei quello nuovo! Dimmi che ho le allucinazioni».
Parte da qui la loro avventura. Tra litigi e malcontenti, tra frecciatine e insulti, tra attrazione e sensualità, tra amore e odio, i due diventeranno parecchio intimi e vi assicuro che ne leggerete delle belle.

Che dire. Mi sono permessa di fare una recensione un po’ più allegra del solito trascinata dalla follia di questo romance. Un romanzo fuori dagli schemi in tutti i sensi. Avevo letto molto tempo fa, alcuni romanzi dell’autrice ed era rimasta a tratti perplessa, poi una sera, ho deciso di acquistare Che vinca il migliore e ne sono rimasta sconvolta, piacevolmente sconvolta.

Allegro, divertente, frizzante, a tratti inverosimile, sconvolgente, romantico, divertente l’ho già detto? Una storia scoppiettante che ti fa rimanere con il sorriso sulle labbra per ore, che ti fa ridere pensando alle battute anche dopo aver chiuso l’ebook.
Io non apprezzo solo i tuoi gnocchi di giovedì Maddalena, io apprezzo i tuoi protagonisti, il tuo romance e le tue battute sarcastiche semplicemente fuori di testa come piacciono a me!
La sua eccitazione mi fa sorridere: questa donna otterrà sempre tutto ciò che vorrà da me. È la mia ossessione, il mio amore, la mia compagna, il mio mondo. Il mio tutto.
Consiglio a tutte le persone che vogliono passare qualche ora di pura, folle, spensierata,  allegria, di leggere questo romanzo perchè ne vale la pena e se mi permettete; leggiamo libri allegri ne abbiamo tutti bisogno!
By Lidia

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...