Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 7 luglio 2016

Recensione "Un Bellissimo Disastro" di T.K. Leigh

Buongiorno Rumors! Stamattina la nostra Silvia ci parla in anteprima del primo volume della serie A Beautiful Mess dell'autrice T.K. Leigh intitolato Un Bellissimo Disastro in uscita domani otto luglio edito Newton Compton

Titolo: Un Bellissimo Disastro
Autrice: T.K. Leigh

Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance
Serie: A Beautiful Mess
Formato: Ebook
Prezzo: € 4,99
Data di pubblicazione: 8 Luglio 2016
Cosa succede quando perdi tutti quelli che avevano promesso di non lasciarti mai? Olivia Adler è una donna con un passato tormentato. Dopo aver perso i genitori all'età di sei anni ed essere stata cresciuta da uno zio scomparso poco tempo dopo, non vuole più legarsi a nessuno, neppure agli amici. Non è mai riuscita a stringere legami, troppo spaventata all'idea di perdere qualcuno. Ma una sera nella sua vita piomba Alexander Burnham e cambia tutto. Anche lui ha dei problemi. E ha un segreto che potrebbe sconvolgere il mondo di Olivia… Vale la pena di rischiare o è meglio proteggere il proprio cuore? Un bellissimo disastro è il primo volume di una serie che vi catturerà il cuore con una storia di segreti, coraggio e amore.
Ciao Rumors,
questa volta vi parlo in anteprima del primo volume della serie Beautiful mess in uscita l'8 luglio 2016.
Premetto che all'inizio ho avuto qualche difficoltà leggendo la prima parte del libro, in quanto non riuscivo a delineare sia il plot che i personaggi.
Ho deciso di dare una possibilità a questa autrice, e poiché tendo a leggere comunque ogni libro che mi passa per le mani l'ho letto sino alla fine.
La storia è incentrata sugli avvenimenti che accadono tra Olivia ed Alexander.
Nel momento in cui entra in scena Alexander la trama del romanzo incuriosisce molto di più e la storia inizia a prendere forma.
Lei è una donna dal passato complicato e molto nebuloso in quanto non ha molti ricordi della sua infanzia. Vive in un mondo fatto di schemi e di regole. Ogni cosa deve essere sotto controllo per non perdere se stessa. E a causa del suo passato cerca di tenere a distanza tutte le persone che le stanno intorno.
“Era così tormentata dal passato che a volte aveva difficoltà anche semplicemente ad affrontare la giornata.”
Lui è un ex militare. Si è addestrato nelle forze speciali Navy SEAL, e solo alla morte del padre ha deciso di abbandonare la carriera militare e dedicarsi alla compagnia di sicurezza privata.
Se Olivia è indipendente da tutto e da tutti attraverso i suoi schemi, Alexander è un uomo cavernicolo ma che al contempo stesso sa essere dolce e attento.
Il destino farà incontrare Olivia e Alexander, e da questo momento inizieranno a conoscersi anche se in realtà il passato li rende già uniti.

“Aveva appena visto quegli occhi nel sogno e desso se li trovava davanti. Ricordava solo una ragazza con due occhi marrone ed espressivi come quelli ma se n'era andata tanto tempo fa...”
Il rapporto tra i due lo definirei un pochino complicato. Olivia ha paura di legarsi sentimentalmente con una persona in quanto significherebbe lasciarsi andare, e questo vorrebbe dire infrangere tutti i muri che è riuscita a costruire con gli anni.
Alexander invece non ha alcun dubbio, e vuole conquistarla ad ogni costo alternando l'uomo autoritario con l'uomo dolce.
“Non rifiuto niente. É solo che per me le relazioni sono una delusione e la vita è già abbastanza deludente di per sé, senza lo stress di una relazione.”
Da un certo punto di vista posso anche capire Olivia poiché è rimasta orfana dei genitori a soli sei anni, e vivere e lottare da sola non è stato facile.
Il passato che li lega porterà Alexander ad effettuare delle ricerche su Olivia e sui fantasmi che li legano anche nel presente.
Vorrei svelarvi qualcosa in più ma ho paura di rovinarvi la lettura.
Tengo a precisare però che alcuni personaggi (come l'amico Mo) li ho considerati superflui nel corso della storia. Non erano ben delineati pertanto non li ho sentiti parte del racconto.

L'unico personaggio che ho adorato a parte Olivia e Alexander è l'amica del cuore di lei, Keira.
É l'amica speciale che tende a spronarti di fronte alle difficoltà e ai dubbi. La persona che cerca di farti capire che si può fare a meno degli schemi. Ti aiuta a romperli, e a vedere oltre. Ti protegge, ti consiglia e te le manda a dire al momento giusto. Perché un'amica come Keira non può avere filtri.
É l'amica che ti conosce talmente bene da sapere già le tue mosse ancora prima di farle.
“Scappare è l'unica cosa che sa fare quando ha paura. Quando era piccola tutti coloro che le dicevano che ci sarebbero stati poi sono andati via. Per questo allontana chiunque.”
Concludo dicendo che, per chi non ama i libri con il finale in suspense non è consigliata la lettura.
Infatti la mia valutazione è da considerare parziale poiché devo attendere il prossimo volume per proseguire la storia.
Pertanto corro da Keira per aiutarla ad abbattere i muri di Olivia.
Un abbraccio forte,
Silvia

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...