Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

sabato 30 luglio 2016

Recensione "Non dimenticarmi mai" di Robin York

Ciao Rumors. Oggi vi parlo io di un New Adult molto bello che ho letto qualche giorno fa. Non dimenticarmi mai di Robin York, è il primo capitolo della duologia della serie Caroline & West Series. Una serie che ha avuto parecchi consensi in America e che finalmente è sbarcata anche da noi.
Titolo: Non dimenticarmi mai 
Autrice: Robin York
Serie: Caroline & West Series
Editore: Newton Compton
Genere: New Adult
eBook € 4,99
In uscita il: 29/07/2016 
amazon

Una studentessa universitaria viene attaccata online e deve ricostruire la sua reputazione – e stare alla larga da un ragazzo che è sbagliato per lei, ma che le sembra perfetto. Quando l’ex fidanzato di Caroline Piasecki posta i loro scatti privati su internet, distrugge la sua reputazione di brava ragazza. All’improvviso il suo futuro, una volta così promettente, non sembra più così roseo. Caroline cerca di far sparire le foto, sperando che il tempo seppellisca la sua vergogna. Poi un ragazzo che conosce appena corre in suo aiuto e mette il suo ex al tappeto. West Leavitt è l’ultima persona di cui Caroline ha bisogno nella vita. Sanno tutti che è un tipo strano e misterioso. Ma Caroline è attratta dalla sua sicurezza, nonostante abbia promesso a suo padre di tenersi alla larga da lui. Di notte, quando non riesce a dormire, Caroline inizia ad avventurarsi nel locale dove West lavora. Si frequentano, parlano, si ascoltano. Anche se si dichiarano soltanto amici, i loro sentimenti si fanno sempre più intensi finché diventa impossibile continuare a fingere. Il suo rapporto con West si fa sempre più complicato e sarà difficile per Caroline scoprire cosa vuole davvero, ma riuscirà a trovare il coraggio di cui ha bisogno per rispondere agli attacchi di chi vuole giudicarla. Quando tutto sembra perduto, a volte ci si può rifugiare soltanto più a fondo.
Non riuscivo a piangere.
Non riuscivo a respirare.
Non riuscivo proprio a crederci.

Ciao alle mie Rumorine.
Oggi vi parlo di un New Adult uscito ieri, 29 luglio, (lo so io sono la solita ritardataria con le anteprime), targato Newton Compton.
Non dimenticarmi mai è il primo capitolo della bellissima duologia di Caroline e West.
Una duologia che ha riscosso molti consensi in America e che finalmente anche noi qui in Italia, possiamo godercela appieno.
Caroline è una ragazza normale, con una vita normale, ottima studentessa con un futuro come avvocatessa.
West è un ragazzo problematico, con una famiglia problematica, con una vita per nulla adagiata e con un futuro per nulla roseo.
Le loro vite sono diverse, il loro atteggiamento è diverso, non si parlano, non si guardano, non hanno nulla che li unisce, fino a quando West mette al tappeto l’ex di Caroline.
Quell’ex che giorni prima aveva posato i loro scatti privati (hot) su internet, con l’intento di distrugge la reputazione della ragazza. Caroline soffre e lo fa in silenzio. Subisce gli sguardi e le parole dure dei suoi compagni di college. Non reagisce, non replica, cerca solo di dimenticare e di andare avanti.
La sera in cui avevo preso Nate in bocca e lui aveva sollevato il suo iPhone in aria e l’aveva puntato sulla mia testa, il mio radar da brava ragazza funzionava alla perfezione. Brutta idea, mi aveva detto. Gran brutta idea. Ma io l’avevo ignorato, perché Nate era di cattivo umore e se avessi continuato gli sarebbe di certo passato.
Di lui ti fidi, mi ero detta. Non lo farebbe mai.
Ma l’ha fatto.
West è un ragazzo inaffidabile, lo spacciatore della scuola, il ragazzo che ha donne a oltranza e che ha un passato poco onorevole. Eppure, Caroline, vede in lui qualcosa in più.
Dopo quel pugno, iniziano a vedersi, a parlarsi, nonostante continuano a dichiararsi solo conoscenti, dentro di loro ogni giorno nasce qualcosa di grande. Qualcosa che cercheranno di nascondere e di evitare, ma ben presto prenderà il sopravvento.

Ogni pelo, ogni respiro, ogni battito del cuore, ogni pezzo di pelle incandescente. Ti distrae. Sono distratto dalla bocca di Caroline, così soffice e asciutta al contempo, ed è come se con questo bacio ci stessimo dando la mano. Prendo le misure. Dico ciao. Non è sensuale. È… interessante.
Purtroppo la ignoranza e la gelosia, le ripicche e la paura rovineranno tutto. Il passato tornerà a bussare alla porta di West che sarà costretto ad allontanare il suo amore. Caroline tornerà nel suo silenzioso dolore con la consapevolezza di amare, di amare un ragazzo tanto diverso agli occhi di tutti ma non ai suoi.
 «Sei un pessimo amico».
«Non siamo amici».
Le sue mani. Le sue mani sono di nuovo sul mio viso, mi fasciano la mandibola, mi incorniciano l’orecchio, le sue dita si perdono nei miei capelli.
«Saresti il peggior fidanzato in tutta la storia dei fidanzati».
Scende del tutto, ginocchia al suolo, mi tira a sé con un braccio intorno alla vita e a momenti cado oltre il bordo, se non fosse che lui è lì a prendermi. La sua bocca è aperta. La lingua è calda. Mi lecca. Mi chiede di farlo entrare. «Non sarò il tuo fidanzato».

Inizio con il dirvi che lui è tantissima roba, ma tanta. La storia può sembrare la solita solva di due collegiali che si odiano e finiscono per amarsi… nulla di più sbagliato.
Questo New Adult è molto di più.
È emozione, è sospiri, è incazzatura, è un nodo allo stomaco che si scioglie poco alla volta, un nodo che ti fa battere il cuore, te lo fa sanguinare, te lo rompe per poi ricucirlo talmente tante volte che non sai più cosa pensare.
Io ho dei grossi problemi a farmi piacere certi romanzi. Sarà che parto sempre prevenuta, o sarà che ne ho letti talmente tanti che trovare qualcosa di originale è pressoché impossibile.
Non dimenticarmi mai invece mi ha colpita. Lo ha fatto per gli argomenti che ha toccato, per la durezza e la sofferenza di certe scene, per la tristezza, la rabbia che avvolge questi due ragazzi.
Ammetto che mi sono arrabbiata parecchio nel leggere la crudeltà di certi individui, soprattutto perché il tutto è sembrato parecchio verosimile.
Caroline e West solo fuoco, sono due calamite che si attraggono con una potenza devastante, sono uno tsunami di emozioni, sono una coppia perfetta con le loro paure e i loro difetti.
Il doppio POV è uno spettacolo. Sapere cosa pensano entrambi è fantastico. Le scene hot, beh caldissimo, molto caldo.
Non vi posso dire di più, perchè il finale rimane appeso. Vi posso dire che se la Newton non mi farà leggere entro fine dell’anno il seguito, diventerò cattiva, molto cattiva.

By Lidia

1 commento:

Ida Pellegrino ha detto...

Ho letto questo libro è mi piaciuto tantissimo. Nel finale ho pianto. Mi sono commossa. Troppo belli e teneri questi due innamorati. Anche io aspetto il secondo. Ho appena finito di leggere il primo e mi mancano tanto West e Caroline.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...