Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

sabato 16 luglio 2016

Recensione "Giglio bruciato" di Alessia Garbo

Ciao Rumors! Oggi la nostra Carmela Corrieri ci parlerà di un nuovo romanzo dalle sfumature fantasy, "Giglio bruciato" di Alessia Garbo.
Titolo: Giglio Bruciato
Autore: Alessia Garbo
Editore: Self Publishing
Genere: Paranormal Romance 
Data uscita: Aprile 2016 
Prezzo: ebook-1,99 - Cop.flessibile 12,48
Un incidente d’auto le ha cancellato la memoria. 
Ora, l’anno che non riesce a ricordare le sembra un’intera vita da ricostruire. 
Che cosa succede a chi dimentica un segreto inconfessabile? 
Il tempo di Angelica Giglio sulla Terra è sul punto di scadere. 
I nemici potranno essere la sua condanna, oppure rappresentare la sua salvezza. 
Angelica si troverà trascinata in un vortice fatto di pericoli e rivelazioni al di là di ogni possibile immaginazione. Le già fragili certezze della protagonista verranno messe a dura prova, dovrà riscoprire la sua vera identità e avrà bisogno di un alleato per sopravvivere. Ma fra amici che non ricorda di avere conosciuto e l’arrivo del misterioso Gabriel Duke, chi potrà aiutarla a non bruciarsi col fuoco?

Ciao rumors, 
Oggi sono qui per parlarvi di un libro self "Il giglio bruciato" di Alessia Garbo.
Questo libro ha qualcosa di magico in se, nonostante non sia una grandissima amante del fantasy e co. Ne sono stata attratta sin da subito.
Il romanzo inizia con un incontro tra due persone il quale non si scoprirà mai la loro identità fino alla fine del libro, poi subito dopo ci ritroveremo in un letto d’ospedale tra discorsi misteriosi prima che Angelica si svegli da un coma profondo lungo due settimane.
Angelica Giglio è appena tornata nel mondo dei vivi dopo il coma, dovrebbe essere felice di poter ritornare a vivere la sua vita e invece no, ha come l’impressione di essere fuori luogo, di essere estranea a quel mondo che le apparteneva. Angelica non ricorda nulla di quello che è accaduto, infatti l’incidente le ha causato una perdita della memoria, la sua mente ha cancellato gli ultimi tredici mesi della sua vita. Quelli più importanti, quelli che darebbero tutte le risposte che Angelica cerca.
Nonostante il grande vuoto di memoria, Angelica cerca di riprendere in mano la sua vita, ad aiutarla ci sarà Rebecca, la sua migliore amica, una ragazza ironica, senza peli sulla lingua, con la predilezione per il Dark, che non si lascia condizionare dal fatto che la sua amica non si ricordi minimamente di lei, ma anzi, continua a portare avanti la loro amicizia come se non fosse mai accaduto niente. Ecco che dopo Rebecca arriva la spina nel fianco della nostra protagonista: Emiliano, il suo ragazza. Anche Emiliano fa parte della cerchia “scusa ci conosciamo?” e lasciatemelo dire: ”MEGLIO COSì”. Emiliano nonostante il suo romanticismo smielato non riesce ad arrivare al cuore della bella Angelica, che dopo vari incontri, quasi per pietà concede ad Emiliano una piccola chance. Piccolissima forse è meglio.
All’improvviso nella vita di Angelica arriva lui, da me soprannominato “l’angelo delle tenebre”, Gabriel Duke. 
Gabriel è il nuovo docente d’inglese, un uomo freddo, misterioso, cupo e molto sexy. Tra i due non inizia nel migliore dei modi, i loro scontri saranno molto frequenti durante la lettura, ma credetemi con l’entrata in scena di Gabriel non riuscirete più a staccare gli occhi dal libro, il rapporto tra i due non vi basterà mai, soprattutto quando strane coincidenze e anomali avvenimenti arriveranno nella vita di Angelica ogni qual volta c’è Gabriel nei paraggi.
Il rapporto tra i due protagonisti si carica sempre più di una strana energia, aumenta d’intensità capitolo per capitolo fino ad arrivare al desiderio che porterà Angelica e Gabriel a scoprire la loro vera natura.

Il loro è un amore impossibile, di quelli vietati e che porteranno sono morte e dolore. Avete presente Montecchi contro Capuleti, Vampiri contro umani, Renzo e Lucia, Paolo e Francesca, Kandy Kandy e Terence, Lady Oscar e Andrè? Lo so a cosa state pensando: “la maggior parte sono schiattati tutti!”, ma tralasciando la morte, queste storie hanno tutte lo stesso comune denominatore: AMORE. Ecco che quindi Angelica e Gabriel saranno messi a dura prova, anzi Gabriel sarà messo a dura prova, la vita di Angelica è tutta nelle sue mani. Se continuo a scrivere spoilero troppo e rischio il linciaggio, vi dico che il libro termina con un leggero cliffhanger che lascia sperare in un seguito ancor più ricco di colpi di scena e di rivelazioni inaspettate.

I miei complimenti ad Alessia Garbo per aver scritto un libro così magnetico ed appassionante, la descrizione dei personaggi non è per niente noiosa e piatta, anzi anche i personaggi in secondo piano lasciano un segno man mano che si conoscono. Adesso aspetto una “favola” infernale.
Besos a todos. 
Carmela

2 commenti:

Alessia Garbo ha detto...

Grazie per lo spazio e per l'attenzione che hai dedicato al mio Giglio.
Bravissima, Carmela, sei riuscita a coglierne l'essenza! E le fanart? Stupende! ������
Alessia Garbo

Lidia ha detto...

PREGOO

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...