Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 13 giugno 2016

Recensione "Ti ho incontrato quasi per caso" di Patrisha Mar

Ciao Rumors. La nostra Denise Lombardo ci parla del libro dell'autrice Patrisha Mar. Dopo La mia eccezione sei tu,  eccoci finalmente all'attesissima seguito Ti ho incontrato quasi per caso.
Titolo: Ti ho incontrato quasi per caso
Autrice: Patrisha Mar
Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Newton Compton
Prezzo: € 9.90

Daniel e Sara sono in campagna, per trascorrere la vigilia di Natale. Il clima è sereno, la coppia sembra perfetta, tanto che si comincia a parlare di nozze. Almeno fino al momento in cui Daniel non riceve dal suo agente un copione da leggere: lo vogliono come attore in una produzione americana. All’inizio tergiversa, non vorrebbe allontanarsi da Sara, ma l’occasione è troppo ghiotta, non può essere rifiutata. Vorrebbe parlarne con lei, ma gli manca il coraggio di farlo. Finché Sara non lo scopre da sola, per caso… Eppure l’uragano in arrivo tra i due non sarà certo causato da un film, ma da qualcuno che un giorno, inaspettatamente, bussa alla porta di Daniel… Allora sì che potranno arrivare i veri guai.

Voglio iniziare cosi: “E infine torno a ringraziare nuovamente te, lettore, perchè continui a camminare al mio fianco e a sognare con me. Spero di non deluderti mai.”
Queste sono le parole che l'autrice ha lasciato alla fine dei ringraziamenti, e come lettore mi sento di risponderti nel modo più sincero possibile: Grazie a te Patrisha perchè le tue parole mi hanno emozionata, perchè la tua storia mi ha colpita, non mi ha lasciato appoggiare il libro fino a che non l'ho finito. Non aver paura di deluderci perchè sai entrare nell'animo delle persone.
Avevo già letto l'anno scorso “la mia eccezione sei tu” e mi era piaciuta tantissimo come storia, ma questa.... ancora devo riprendermi da Daniel, la sua dolcezza mi ha lasciato senza parole, un uomo davvero innamorato della propria donna, disposto a fare di tutto per lei.
“Tu non sei una meteora nella mia vita, sei la mia compagna, la mia amante, la mia migliore amica e mia moglie, anche se ancora solo nel mio cuore, Ho intenzione di decidere con te, perchè sei la persona più imprtante, quella con cui dividerò la mia vita. Non ho nessun altro modo per dimostrarti quanto ti amo.”

Nel primo capitolo ho riso un sacco, perchè inizia nello stesso modo del primo libro, ovvero: lei bloccata in ascensore con uno sconosciuto che cerca di distrarre per non farlo entrare nel panico, ovviamente la nostra Sara non ha usato lo stesso metodo del precedente libro per fortuna, era stata un eccezione solo per il nostro bellissimo Daniel.

Non so come riuscire a spiegarvi quanto questo libro mi sia entrato dentro, ma ci provo, Sara e Daniel sono la definizione di amore con la  A maiuscola, pur essendo due persone diverse in tutto, hanno trovato il perfetto incastro per riuscire a completarsi a vicenda. 
Daniel è un uomo bellissimo che per professione fa il modello, mentre Sara è una ragazza normale che si guadagna da vivere facendo dei Tour. 
Dovranno rimanere più volte separati nel corso della loro relazione, eppure l'amore che li accomuna è talente forte da superare qualsiasi ostacolo.
“Ho le mie insicurezze. Anche se vivo in una splendida favola.
Ho il mio principe azzurro e sono la sua Cenerentola, una ragazza tra tante nella quale lui ha visto qualcosa.
Io vivo in questa favola ogni giorno e una parte di me ha paura che possa arrivare la parola fine. È una parte di me che so controllare, ma è irrazionale e mi rende insicura.
Mi spaventa questa cosa di noi, così diversi...”

Questo libro è una favola bellissima, mi chiedo perchè ho aspettato così tanto per leggerlo, avrei dovuto farlo il primo giorno di uscita, se ripenso all'amore tra questi due personaggi il cuore mi si riempie di gioia. Mi sono commossa più volte durante la lettura e non mi succede spesso.
“Quando ho accettato di sposarti, ho compreso che dovevo imparare a convivere con i miei dubbi, che dovevo accettare aspetti del tuo lavoro che mi erano estranei, che potevano ferirmi. Ma pur di averti nella mia vita, ero e sono disposta a tentare. Non sempre riuscirò a essere lucida, non sempre sarò la moglie ideale. Sbaglierò, mi ostinerò su alcune stupidaggini convinta di avere ragione, ma ti amerò con tutta me stessa. Non posso prometterti che non sarò mai spaventata o irritata, ma posso prometterti che farò tutto quello che è in mio potere per essere la donna giusta per te, che placherò le mie insicurezze. Non mi comporterò come una bambina capricciosa, perchè tu vali molto di più di qualsiasi dubbio. Tu sei la mia vita.”
Consiglio questo libro a tutte le romanticone come me, perchè è un vero e proprio balsamo per il cuore e per la mente, Daniel e Sara vi mancheranno.
Mi è piaciuto un sacco anche l'epilogo perchè ci lascia sospettare che un prossimo libro riguarderà la sorella di Sara e l'amico di Daniel, me lo auguro con tutta me stessa, perchè sono proprio cuirosa di vedere cosa ci riserverà l'autrice.
Concludo facendo i mie complimenti a Patrisha, e la ringrazio con tutto il cuore per le emozioni che mi ha fatto provare.
Bellissimo.

Baci Denise.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...