Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

domenica 26 giugno 2016

Recensione " Senza Colpa" di Meredith Wild.

Sera Rumors. Carmela ci parla del secondo capitolo della serie The Hacker di Meredith Wild. Dopo Senza Difese, l'autrice ci presenta Senza colpa uscito il 21 Giugno.
Titolo: Senza colpa
Autore: Meredith Wild
Editore: Newton Compton
Genere: Erotic/Contemporary Romance
Serie: The Hacker #2
Prezzo e-book: 4,99 
Amazon

Nonostante i suoi modi arroganti, il giovane e ricco hacker Blake Landon alla fine ha ottenuto la fiducia della donna che ama. Erica Hathaway ha abbassato le difese che le impedivano di aprire il suo cuore e la sua attività a Blake. Pronta per iniziare questo nuovo capitolo della sua vita, Erica è determinata a non lasciare che nulla si frapponga tra di loro, anche se questo significa dare a Blake quel controllo che desidera ardentemente dentro e fuori dalla camera da letto. Ma quando i demoni del suo passato tornano a minacciare il loro futuro, Erica prende una decisione che potrebbe cambiare le loro vite per sempre.

Ciao Rumors. 
Oggi vi parlo di "Senza Colpa" secondo libro della serie hacker di Meredith Wild. 
Nel primo libro della serie abbiamo conosciuto i due protagonisti. Blake, sexy nerd, ricco imprenditore dal carattere dominante, maniaco del controllo e con un passato da hacker, ed Erica, neolaureata, impegnata nella gestione di una start up. ( Qui la recensione)
Ora! Ricordate la fine del primo libro? Quel piccolo colpo di scena dell'hackeraggio di Colzplin? Bene. nel secondo libro non si saprà niente fino al terzo capitolo. 
Anche per senza colpa la partenza è molto lenta e deludente. I due continuano ad avere i soliti rapporti sessuali molto carnali e duri ma distanti anni luce dal nostro caro Mr. Grey. Blake subisce un cambiamento: da perfetto maniaco del controllo a perfetto maniaco del controllo innamorato, iperprotettivo e con la speranza di riuscire a rimarginare la ferita che Erica porta dentro se da anni. 
«Perché non è giusto. Non dovrei desiderare di… farti male o di bloccarti. È una cazzata ed è l’ultima cosa cui dovresti pensare con tutto quello che hai passato. Me ne sono reso conto l’ultima volta. Mi sono spinto troppo oltre. Nel momento in cui ti ho legato, me ne sono pentito».

Erica dal canto suo accetta questa relazione fatta di alternanze tra amore, frustate e incomprensioni. In questo secondo capitolo della serie conosceremo dei nuovi personaggi, collaboratori di Erica. James attraente ragazzo tatuato, anche lui sexy nerd allo stato puro e attratto fisicamente e sentimentalmente da Erica.
 «Qui si tratta di amarti abbastanza da correre il rischio. Penso che alla fine potrei abituarmi».
E poi c’è Risa, la sua nuova assistente di cui Erica si fida ciecamente ma odiata da Blake. Durante la lettura, arrivata a più della metà del libro, ho esultato: finalmente un colpo di scena!  
Erica, durante un gala di beneficenza, incontra nuovamente Mark, l'uomo che aveva abusato di lei anni prima. Dopo un ballo e un attacco di panico, suo padre Daniel riesce a scoprire quello che tra i due era successo anni prima e così decide di risolvere la situazione a modo suo.
Qualche settimana dopo Erica scopre che suo padre, l’uomo di cui inizia a fidarsi, non è altro che un violento, prepotente, ricattatore. Erica adesso è davanti a un bivio: accettare tutte le richieste di suo padre o rifiutare l'offerta e mettere in gioco la vita di Blake che nel frattempo continua a fare il perfetto innamorato, ignaro di essere una futura vittima.
Senza alcun preavviso, sollevò un braccio e mi diede un manrovescio che mi sbatté contro la macchina.
Questa mia eccitazione è durata giusto il tempo di un capitolo, niente più colpi di scena, niente più azione. Un libro kamikaze insomma. Ho sperato fino alla fine di ritrovarmi magari davanti a un rapimento di Blake o un’altra minaccia da parte di Daniel o magari un hackeraggio a regola d’arte che mette tutti in pericolo. No! Assolutamente il nulla. Secondo il mio parere l’autrice avrebbe dovuto spararsi una maratona Mr.Robot o Scandal o addirittura Empire, dopo la visione di tutte queste serie tv avrebbe avuto più fantasia. Concludo dicendo che, nonostante la mia curiosità nel continuare a conoscere Blake, la serie potrebbe anche chiudersi qui, visto il finale molto scontato e senza nessun cliffhanger. Vorrei sperare in bene per i prossimi tre libri ma, visto i primi due ho i miei seri dubbi.

Besos a todos. Carmela

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...