Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

domenica 5 giugno 2016

Recensione "Ogni tuo respiro" di Irene Cao

Ciao Rumors! Buona domenica! Oggi sono felice di dare il benvenuto, nello staff de Il Rumore dei Libri, a Denise Lombardo che da oggi ci aiuterà a recensire i vostri libri. Denise esordisce con parlarci dell'ultimo libro di Irene Cao intitolato Ogni tuo respiro. 
Titolo: Ogni tuo respiro
Autore: Irene Cao
Editore: Rizzoli
Genere: Contemporary romance
Amazon

La passione è un viaggio profondo, come la danza. Perché la testa mente, ma le emozioni non mentono mai. Le basta un attimo per rendersi conto che la sua non è una vita perfetta e scoprire che Sebastiano, l'uomo per cui ha rinunciato al sogno di diventare étoile, è solo un bluff. Così, per dimenticare l’istantanea del tradimento, Bianca sceglie di seguire l’istinto come non ha fatto mai, e ascoltare il suo corpo. Al diavolo tutto, questo è il momento di cambiare le regole del gioco: compra un volo di sola andata per Ibiza, dove la madre – morta quando era piccola – ha trascorso la sua estate più felice. Il cuore le dice che quello è il posto giusto per ritrovare se stessa. E infatti l’aria magica dell’isola è un balsamo che rigenera l’anima, capace di trasformare una rigorosa insegnante di danza classica in una donna nuova, che è curiosa di sedurre e per la prima volta si sente pronta a esplorare un’altra dimensione dei sensi. Sul palco di una discoteca, i ricci di Bianca si sciolgono e gli occhi azzurri come il mare delle Baleari sono finalmente liberi di conquistare e seguire il ritmo del desiderio. Fino a quando incontrano il sorriso caldo e irresistibile di Mattia, che da lei vuole qualcosa in più... e la costringerà ad abbandonarsi all’alchimia travolgente della passione. Irene Cao, che con il successo internazionale della sua trilogia erotica ha inventato una nuova sfumatura del rosa, ci ricorda con questo romanzo che è sempre possibile imparare a fidarsi dell’amore, quello vero, che fa vibrare insieme il corpo e il cuore.
Una come te io non me la lascio scappare! Sei pazza? E di certo non me la faccio portare via dal primo che arriva

Non vedevo l'ora di potermi tuffare in questa nuova avventura, in quanto io ho amato follemente la trilogia della Cao “io ti guardo, io ti sento, io ti voglio.”
Ma aihmè questo libro ha un po' deluso le mie aspettative, forse ci ho messo troppa enfasi credendo di trovare un personaggio simile a Leonardo della precedente trilogia, invece non è stato cosi.
La storia inizia con Bianca la protagonista, mentre sta facendo una lezione di danza alle sue “bambine” cosi da lei denominate.
Bianca è stata un personaggio che mi ha preso fin dalle prime righe, una ragazza solare, amante del suo lavoro, felice ed innamorata del suo compagno di una vita Sebastiano per il quale ha rinunciato a tutti i suoi sogni.

Finché una sera, che avrebbe dovuto essere una semplice serata di divertimento assieme alla sua amica Diana, vede con i suoi occhi, qualcosa che non avrebbe mai voluto vedere. Da qui il suo mondo va in mille pezzi, cosi Bianca decide di partire con un biglietto per sola andata per Ibiza, dove ha la possibilità di ricominciare una nuova vita.
In questa magica isola avviene la conoscenza con Mattia, un ragazzo molto dolce dal cuore spezzato.
Il loro primo incontro avverrà in una situazione un po' strana, ma subito dopo tra loro s'insinuerà una forte alchimia.
Pensavo che non sarei più tornato a credere all’amore. Poi sei arrivata tu.





La Cao, di solito, è bravissima nel descrivere luoghi ed emozioni, mi è capitato più volte di sentirmi lì con lei mentre descriveva. Purtroppo, questa volta, devo dire che questo libro non mi ha del tutto presa. La storia in sé non è male, ma l'ho trovata troppo lunga, descrittiva

dove non era necessario, e dove era necessario, al contrario, non descritta. L’autrice ha dato poco spazio alla loro storia d'amore, e quando arrivi alla fine sembra che ti manchi qualcosa...

Ti ho desiderata cosi tanto Bianca, e se c’è una cosa che ho imparato nella vita, è che i desideri vanno sempre ascoltati.

Comunque, nonostante tutto, consiglio questa lettura come una lettura estiva, da consumare sotto l'ombrellone per passare qualche ora in relax.
Un bacio Denise.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...