Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

martedì 10 maggio 2016

Recensione "A un passo da te" di Emma Hart

Ciao Rumors. Tiziana Matarrese ci parla del nuovo romanzo di Emma Hart. Dopo Scommettiamo che ti faccio innamorare? e Una scommessa per sempre , il terzo volume della serie The Game "A un passo da te" sempre edito Fabbri Editori uscito il 28 Aprile.
Titolo: A un passo da te
Autore: Emma Hart
Editore: Fabbri Editori
Genere: New Adult
Amazon

Quando Abbi esce dall’istituto dove è stata ricoverata dopo aver tentato il suicidio, desidera solo dimenticare il passato e ricominciare. E a darle forza è il suo sogno, la danza. Vuole essere ammessa alla Juilliard, una delle più prestigiose scuole del mondo, e per farcela dovrà impegnarsi al massimo e non pensare ad altro. Blake è un giovane inglese che si è trasferito a New York per la stessa ragione: diventare un ballerino è quello che ha promesso a Tori, sua sorella, appena prima che lei si togliesse la vita. E poco gli importa di deludere tutte le aspettative familiari per seguire la sua passione. Quando Abbi e Blake si incontrano, riconoscono subito, l’uno negli occhi dell’altra, l’ombra di una sofferenza che chiede riscatto. Passo dopo passo, si rendono conto di essere legati, sul palco come nella vita. Ma i fantasmi del passato non lasciano scampo, e per continuare a ballare dovranno trovare il coraggio, chiudere gli occhi e lasciarsi trasportare dalla musica.

A un passo da te è una storia che mi ha toccato il cuore. Ha risvegliato in me un periodo particolare della mia vita. Ognuno di noi può aver attraversato dei periodi bui. Lunghi o brevi che siano, li archiviamo in un piccolo spazio nel nostro cuore fino a quando una canzone, la vista di un paesaggio o, come in questo caso, le parole di un libro risvegliano tutto e riviviamo partecipi i nostri dolori. In quei periodi ti sembra che il dolore non abbia confini, sembra di essere sulle montagne russe: periodi positivi si alternano a quelli negativi. Non c’è nulla che allieti l’umore. Anche i sorrisi sembrano forzati e tutto sembra vano. Ogni attimo sembra che ti riporti lì con la mente, con il cuore e con il corpo. Fino a quando intravediamo una luce, un piccolo bagliore che sembra diventare l’ancora di salvezza. Ecco che il corpo si risveglia, inizia la corsa verso quella luce che ci riporta a vivere. L’abisso dove siamo caduti sembra meno oscuro e piano piano si ritorna a credere nella vita. Si ritorna ad avere fiducia.
Abbi Jenkins è una ragazza di diciotto anni, vive un’intensa storia d’amore con Pearce, fratello della sua migliore amica Maddie. Un ragazzo problematico che dopo la morte della madre, cade inesorabilmente nel vortice dell’alcool e della droga. Abbi assiste al suo declino innamorata e forte della condizione di poterlo aiutare. Fino a quando la pazzia lo porterà con violenza ad abusare di Lei. Dopo due anni, Abbi decide che solo con il dolore può coprire “il dolore”. Poi il nulla. Poi l’abisso oscuro ed inesorabile della depressione la farà cadere a pezzi.
Solo una passione, una luce, un bagliore, porterà Abbi piano piano a credere che il passato sia solo qualcosa di vissuto. Solo una sfida la porterà a credere ancora nella vita. 
“Tu hai un sogno, qualcosa per cui andare avanti, qualcosa per cui vivere fuori di qui.”
La danza sarà il suo ritorno alla vita. Quel fluttuare morbido del corpo con cui la mente segue ogni passo e il cuore ascolta la musica che ti porta a vivere. Con tenacia e fatica la danza sarà il suo rifugio. Entrare alla famosa scuola di New York – la Juilliard – il sogno da inseguire.
Se la danza sarà il mezzo per risalire dal tunnel degli abissi oscuri, due occhi verdi, insieme a due braccia forti e ad un corpo statuario, saranno i suoi compagni ideali per affrontare il viaggio verso la rinascita.
Blake è un ballerino che arriva a New York con il solo scopo di entrare alla Juillard. Lavorando come cuoco in un famoso ristorante, si ritroverà a studiare nella stessa scuola di danza di Abbi. Anche il suo sogno nasce come una sfida per uscire da un dolore profondo simile a quello vissuto da Abbi. Inconsapevolmente si ritroveranno a ballare un pas de deux guardandosi e ammirandosi. Inconsapevolmente saranno due anime perdute che insieme balleranno per arrivare alla luce che li riporterà a credere nel futuro. 
“Ho ritrovato la fiducia. Dal profondo di me stessa sento salire una voce, e mi sussurra che mi fido di Blake. Con tutto il cuore.”
La magia della danza farà da cornice all’inizio di una bellissima e tenera storia d’amore. Fra un adagio e un grand jeté, insieme troveranno la forza per inseguire i loro sogni. 
A un Passo da Te è una storia intensa che parla di coraggio, speranza e forza d’animo. È la storia di due anime legate da un passato simile. La Hart è stata bravissima a descrivere i momenti bui di Abbi, descrivendo la depressione come un male da cui però si può guarire. Leggendo ho provato nostalgia rivivendo quel periodo in cui la danza è stata anche la mia luce, in cui attraverso la fatica e la determinazione, ho ritrovato la forza per andare avanti in un periodo particolare della vita.
Un romanzo bellissimo che ci racconta con vivida lealtà i momenti oscuri della vita, ma che ci illumina anche la via per ritornare a galla dai profondi abissi. Un urlo alla speranza, e soprattutto alla voglia di vivere. Un messaggio importante a chi cerca di trovare la fiducia per inseguire i propri sogni.
“Forse è vero, sei imperfetta, ma non esiste nulla di più perfetto dell’imperfezione. Se la cercassi sul serio, sarei costretto ad inseguire per tutta la vita qualcosa che non esiste.”
Tiziana

3 commenti:

Virgy ha detto...

Stupenda, questa recensione mette i brividi per l'emozione che trasmette, leggerò sicuramente il libro.

Virgy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vanessa ha detto...

Recensione meravigliosa!Tiziana è riuscita a descrivere alla perfezione cosa vuol dire essere risucchiati nel vortice della depressione. Un libro che da speranza ed aiuta a guardare avanti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...