Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 23 maggio 2016

Recensione "Il mio imprevisto più bello" di Carmen Bruni

Sera Rumors! Eccoci finalmente a parlarvi in anteprima e in esclusiva, dell'attesissimo nuovo libro della nostra Carmen Bruni in uscita domani 24 Maggio. Tiziana Matarrese ha letto e recensito Il mio imprevisto più bello contemporary romance autoconclusivo con protagonisti Arianna e Cristian. 
Titolo: Il mio imprevisto più bello (Autoconclusivo)
Autrice: Carmen Bruni
Editore: Self Publishing
Genere: Contemporary Romance
Prezzo: € 2,99
Formato: e-book (in seguito cartaceo)
Piattaforma: Amazon-Kobo
In uscita il 24 maggio 2016
Pagina Autrice:  Carmen Bruni

Arianna e Cristian. Come il sole e la luna – o meglio – il sole e un pianeta che non è ancora stato scoperto.
Lei tradizionalista e riflessiva, assunta come giornalista in prova dal Roma Stars. Lui impulsivo e approfittatore, giornalista a tutti gli effetti per il Roma Forever.
Non hanno proprio niente in comune e le loro auree così contrapposte dovrebbero spingerli a camminare su due emisferi lontanissimi, ma… galeotto fu quello speed date!
Più che amore a prima vista è odio a prima vista. Sin da subito le loro divergenze caratteriali e i modi di pensare sono così diversi da apparire insormontabili.
Ma nonostante il breve incontro Arianna non riesce a togliersi dalla testa quello sguardo strafottente, non riesce a soffocare l’attrazione che prova, e l’irritazione che lui le provoca.
Per fortuna non lo rivedrà mai più e piuttosto che usare il bigliettino da visita che Cristian le ha dato, si taglierebbe le mani...
E se invece il destino ci mettesse lo zampino?
Fra giri in moto, baci dati a tradimento, proposte maliziose, il ritorno di un ex fidanzato pentito, il lavoro, chiacchierate con un coinquilino spogliarellista e litigi col padre prepotente, Arianna cercherà di uscire indenne dal caos che è diventata la sua vita, sperando di non esserne completamente stravolta.
Quando si dice “due poli opposti si attraggono” sembra un dire comune. Mai avrei immaginato che, dall'attrazione di due personaggi così diversi, potesse scaturire una tale tensione e ansia da cristallizzare il resto del mondo, per seguire solo ed unicamente la loro storia.
Dopo il successo di Questione di cuore, Carmen Bruni ritorna con Il mio imprevisto più bello, la storia di Arianna e Cristian. 
“Se non vuoi ritrovarti la testa piena di pensieri a luci rosse, non parlare con uno sconosciuto bello e strafottente”
Un incontro casuale a uno Speed Date presso un bar vicino al Colosseo di Roma, darà inizio a un duello fra due personaggi agli antipodi. Un duello combattuto a suon di sguardi minacciosi, parole taglienti, e una tensione sessuale allarmante e immediata. Il loro sembra un odio-amore a prima vista. Se da una parte le loro bocche gridano di volersi assaggiare, dall’altra le parole urlano di volersi sbranare. 

“Era una ragazza che non andava mai fuori dagli schemi, era come se avesse una scaletta programmata per vivere la vita e le sue relazioni”
Arianna Leoni è una giornalista in prova presso il Roma Stars. Tradizionalista e riflessiva, vive controcorrente con tutto ciò che fa tendenza. Dai vestiti al modo di pensare, i suoi ideali radicati cozzano con quelle che sono le mode del momento. Romantica fino al midollo, crede che gli SMS e WhatsApp sminuiscano l’intensità di uno sguardo o l’incontro verbale e corporale di due anime affini. Ma è proprio ciò che interessa alle masse e che fa moda, il motivo per il quale viene assunta in prova alla testata giornalistica del Roma Stars. Il suo compito è quello di occuparsi della sezione “Tendenze del Momento”. A volte il destino sembra essere proprio bizzarro e capriccioso! Perché Arianna, un’occasione del genere non se la può far scappare. Lei, per il giornalismo, è andata contro tutto. Contro un padre prevaricatore che vuole a tutti i costi che la sua unica figlia segua le sue orme di Avvocato penalista. Manipolatore e prepotente, la umilia in continuazione sminuendo la sua passione. Il loro rapporto burrascoso però è determinante. Perché Arianna è una tipa tosta e testarda. Sarà proprio la sua testardaggine che la farà continuare ad andare dritta per la sua strada. Il suo obbiettivo è dimostrare a quel padre ingrato, che non aspetta altro che un suo fallimento, di potercela fare solo con i propri mezzi.
“Avevo già intuito che tipo di uomo era, un amante delle sfide, prepotente e arrogante, che ottenuto ciò che voleva lo buttava via.” 
Cristian Galante, giornalista affermato, lavora presso la rivista concorrente Roma Forever e, bizzarro ancora il destino, anche lui si occupa della stessa sezione di Arianna, ovvero “Tendenze del Momento”. Due occhi da capogiro che ti fanno amare l’autunno, e un corpo da mangiare a piccoli morsi, lui si definisce un realista. Pensa di non essere un cinico, perché lui sa come “gira il mondo”. Ciò che vuole dalle donne è solo un bacio, un corpo e un favore. Il modus usa e getta fa parte del suo cliché. Spocchioso e arrogante, sembra che tutto gli sia dovuto. Il suo modo istintivo di vivere lo porta a godersi la vita fino in fondo senza tante riflessioni, ma con l’unico intento di prendersi il meglio che può offrire. Le sfide sono il suo pane quotidiano, non ci sono ma o forse. Lui vuole. Lui non chiede. Lui prende. 
“Quella continua sfida, il rincorrersi. Il combattersi. Non ero in grado di fare altrimenti, ero come una scintilla in attesa di divampare”
Ma due persone così diverse come il giorno e la notte, come il sole e la luna, potranno mai stare insieme?
Bizzarro è ancora il destino che sa giocare bene le sue carte. Perché fra i due è tangibile una rovente attrazione sessuale. La frustrazione di Arianna nel non cedere alle sue bramosie, e l’arroganza di Cristian nel provocarle, fanno da teatrino ad un gioco di battute sferzanti, di ripicche e di minacce. Si diventa spettatori di una guerra che di freddo ha solo le parole, perché il resto è un susseguirsi smanioso nel volersi baciare e toccare.
La sapiente scrittura di Carmen Bruni descrive il duello in modo quasi reale. Sembra di diventare tifosi di una partita in cui non ci sono né vinti né vincitori. Ma è solo la pura realtà di due poli opposti che si attraggono, orgogliosi di tenere il proprio punto fino alla fine. Bravissima ancora a tenere il lettore incollato al susseguirsi degli eventi. Le pagine corrono, e le speranze di vederli finalmente cedere aumentano.
“E’ strano come all’improvviso le priorità cambino. Prima esisti tu, le tue abitudini radicate e la tua vita. Poi ci sei sempre tu, le tue abitudini radicate, un imprevisto e la tua vita.”
Ma il corpo e la mente sono nemici. Prima o poi arriva il momento di deporre le armi, e di combattere un’altra guerra, quella della vita.
L’orgoglio si sgretola, i compromessi diventano i nuovi obbiettivi. Ecco che non è più il destino a giocare brutti scherzi, ma è la stessa autrice che ci inganna cambiando gli scenari. Sembra che ci strizzi l’occhiolino, gridando ai quattro venti che è ora di ritornare alla realtà. Quella realtà in cui ad affiorare sono sentimenti comuni, come odio, amore e gelosia. Arianna e Cristian sono due persone che, come tante, nascondono incertezze e hanno sofferto e combattuto. Due persone che si ritrovano costrette a dover prendere delle decisioni. A rinunciare o a combattere ancora per qualcosa che potrebbe cambiare loro la vita.
Spero di avervi incuriosito abbastanza. Quello che si legge nelle pagine di questo romanzo è Pura Vita. Carmen Bruni possiede il dono di entrare nei personaggi, sviscerarli di qualsiasi loro sentimento e regalarli al lettore. Non c’è farsa negli eventi. Tutto sembra verosimile. La sua scrittura incanta, trasporta e tiene incollato il lettore fino alla fine. 
Scritto in modo magistrale a POV alternati, molto originali sono anche i nomi di ogni capitolo, di cui vi invito a riconoscere i titoli di alcuni libri.
Da oggi per me Carmen Bruni è diventata la Regina dell’ansia perché è riuscita a trasmettermi un tale caleidoscopio di emozioni, da desiderare di aver potuto scrivere insieme a lei la fine di questa meravigliosa storia d’amore.
Tiziana

2 commenti:

Carmen Bruni ha detto...

Grazie tante! Scappa la lacrimuccia ❤

Tiziana Matarrese ha detto...

A me è scappata per davvero !!!! Recensire un tuo libro è stato un onore , grazie a te di questo meraviglioso libro

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...