Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 5 maggio 2016

Presentazione "Cristallo" di Federica D’Ascani

Ciao Rumors. Vi presento la seconda attesa edizione di Cristallo di Federica D’Ascani, il primo vero romanzo che indaga gli aspetti della violenza psicologica rendendoli reali. Perché ci sono coppie che non andrebbero composte, amori che non dovrebbero neanche accendersi…
Titolo: Cristallo
Autrice: Federica D’Ascani
Editore: Self Publishing
Genere: Narrativa
Pag. 166
Ebook: 2.99 Cartaceo: 12.00
Disponibile su amazon, kobo e gli altri stores
Amazon

Perdersi negli occhi di Vittorio e riaccendere la passione che l’ha legata a lui, come un cristallo che riflette la luce del sole… Vera vuole solo questo: l’amore per come lo ricorda, per come la fa stare bene. Ma Vittorio è lontano, distante, duro e a volte anche spietato. Forse troppo. Eppure la felicità sarebbe a un passo da lei, a un passo dal quel senso di vuoto che sente quando lui la tocca. A un battito di ciglia dalla bolla in cui è immersa: per non soffrire, per non vedere.


Quarta:
Si era chiesta tante volte se la sua vita sarebbe potuta essere diversa, se avrebbe potuto resistere con Vittorio e rimanere con lui fino a quando fosse maturato, ma aveva capito che non sarebbe cambiato nulla e che forse, anzi, le cose sarebbero potute andare molto peggio. Perché c’erano delle persone che non dovevano stare insieme, per caratteri troppo simili, problemi e insicurezze tali da creare una bomba nucleare se messe a contatto. La sua esperienza le aveva insegnato che c’erano solo vittime e non vittime e carnefici, che se la parte forte della coppia aveva bisogno di soggiogare e fare del male per sopravvivere, la parte debole necessitava delle stesse cose per sentirsi viva.
Bio:
Federica D’Ascani nasce a Ostia ed è lì che muove i primi passi nella scrittura, vivendo situazioni che l’hanno resa forse lo strumento migliore per veicolare tutte le nozioni che in Cristallo trovano sfogo. Perché la realtà a volte supera la fantasia e vivere sulla propria pelle situazioni che spesso collimano con il surreale porta a sole due conseguenze: dimenticare – impossibile – o aiutare chi è nel mezzo di una tempesta. Federica D’Ascani ha deciso di essere il capitano capace di navigare a vista, gettando il salvagente adatto a respirare. E uscire da una bolla soffocante…
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...