Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 14 aprile 2016

Rubrica English Book "Stuck Up Suit" di Penelope Ward, Vi Keeland

Ciao Rumors! Oggi per la rubrica English Book, Vanessa Ceschin, ci parlerà di "Stuck Up Suit" di Penelope Ward, Vi Keeland uscito pochi giorni fa in America. Dopo il successo di Cocky Bastard le due autrici si sono cimentata in un'altro bellissimo contemporary romance.
Titolo: Stuck Up Suit
Autrici: Penelope Ward, Vi Keeland
Pubblicato: 11.04.16
Genere: Contemporary romance-Standalone
Lingua: Inglese

Era iniziata come una qualsiasi altra mattina sul treno.
Finché non rimasi ipnotizzata dal ragazzo seduto dall’altra parte del corridoio.
Stava urlando a qualcuno al telefono come se dominasse il mondo.
Chi pensava di essere quel tipo vestito di boria…Dio?
In realtà sembrava fosse un Dio. Questo è certo.
Quando arrivò la sua fermata, si alzò improvvisamente e scese. Tanto improvvisamente da perdere il suo telefono mentre usciva.
Lo avrei raccolto.
Avrei guardato tutte le sue foto e chiamato qualche numero.
Avrei tenuto il telefono dell’uomo misterioso per giorni-fino a che non avessi finalmente trovato il coraggio di restituirglielo.
Quando trascinai il mio culo per tutta la città fino alla sua lussuosa compagnia, lui rifiutò di vedermi.
Cosi, lasciai il telefono su una scrivania libera, fuori dall’ufficio di quell’idiota arrogante.
Però avrei lasciato anche una foto compromettente dentro.
Non mi aspettavo che mi rispondesse.
Non mi aspettavo che i nostri scambi fossero bollenti come l’inferno.
Non mi aspettavo di innamorarmi di lui- ancora prima di averlo mai incontrato.
Non avremmo mai potuto essere più diversi.
Eppure sai cosa si dice riguardo gli opposti.
Quando finalmente ci siamo trovati faccia a faccia, abbiamo scoperto che gli opposti a volte fanno molto più che attrarsi-ci siamo consumati l’un l’altro.
Niente mi avrebbe potuto preparare alla corsa in cui mi coinvolse. E certamente non ero preparata a dove mi avrebbe portato, una volta terminata.
Tutte le cose belle prima o poi finiscono, giusto?
Tranne che la nostra fine non l’avevo prevista.

Se siete alla ricerca di una storia divertente, sfacciata, eccitante ma allo stesso tempo piena di romanticismo, Stuck-Up Suit è il romanzo che fa per voi. Quando ho saputo che Penelope Ward e Vi Keeland, due tra le migliori scrittrici di romance contemporaneo, dopo il successo di Cocky Bastard erano nuovamente tornate a scrivere un romanzo a quattro mani, non avete idea dei salti di gioia che ho fatto! Penelope e Vi insieme riescono a fare scintille e le loro menti geniali creano sempre dei veri capolavori!
Stuck-up Suit racchiude in sé ciò che c’è di meglio nei loro romanzi, tutto in un unico splendido pacchetto. E se questo non dovesse ancora bastare la cover ha come protagonista lo splendido Dusan Susnjar, sogno proibito di molte donne.

I protagonisti non potrebbero essere più diversi e lontani l’uno dall’altra. Due mondi paralleli destinati a non incontrarsi mai. Ma come nei migliori romance il destino la fa da padrone e ci mette lo zampino, anzi più che il destino in questo caso galeotto fu un treno ed un cellulare.
Soraja Venedetta è una bellissima donna di origini italiane che lavora come assistente per una Rubrica giornalistica di consigli “Ask Ida”. È simpatica, sfacciata, esuberante e a volte anche fuori dalle righe. Una vera forza della natura. Graham Morgan ha costruito il suo impero finanziario dal nulla e lavora 12 ore su 24, tutti i giorni. È arrogante e presuntuoso e le sue segretarie si licenziano dopo solo due
giorni di lavoro. Bellissimo nei suoi costosissimi abiti firmati, è abituato ad avere tutto il mondo ai suoi piedi o almeno questo è ciò che appare. Tutto inizia come una normalissima mattina. Mentre Soraja si trova sul treno che la porta al lavoro, la sua attenzione viene catturata da un uomo che apparentemente non ha nulla a che fare con l’ambiente circostante. È bellissimo nel suo completo elegante, ispira ricchezza, potere e sensualità. Peccato che si dimostri anche il più borioso e arrogante cazzone di tutti i tempi. Complice il destino, Soraja si ritroverà tra le mani il suo cellulare e da quel momento le loro vite saranno destinate ad essere stravolte.
A POV alternati scritti in prima persona le autrici ci permettono di conoscere a fondo i pensieri più intimi dei due protagonisti. Ho adorato come subito tra loro si instauri un rapporto onesto e sincero. Anche se entrambi hanno un notevole bagaglio alle loro spalle, si capisce immediatamente che tra loro sta nascendo un amore che sarà in grado di superare qualsiasi ostacolo. E di ostacoli sul loro cammino ce ne saranno, come è giusto aspettarsi da due menti creative come quelle di Vi e Penelope.
“Amo il fatto che tu sei sempre onesto con me riguardo i tuoi pensieri ed i tuoi sentimenti…Preferisco la brusca onestà a qualsiasi altra cosa. Voglio che tu mi dica sempre la verità, anche se hai paura di offendermi. Non penso che tu capisca quanto io abbia bisogno della verità. (Soraja)” “Non penso che tu capisca quanto io abbia bisogno di TE. (Graham)”
Graham Morgan si dimostrerà essere uno dei protagonisti maschili più dolci e profondi mai incontrati prima. La sua apparente arroganza e presunzione nascondono in realtà un cuore tenero e romantico. Sono sicura che ve ne innamorerete follemente!
Soraja Venedetta è una ragazza strepitosa. Solare, divertente e senza peli sulla lingua, anzi no con un bel piercing sulla lingua! Cambia colore alle punte dei suoi capelli in base al suo umore. E pur essendo l’esatto opposto di Graham sarà in grado di competere alla pari con la sua arroganza.
Stuck-Up Suit è un romanzo meraviglioso. Ti fa ridere e sospirare dalla prima all’ultima pagina. Mi sono trovata a evidenziare la maggior parte delle battute tra i protagonisti. Tutti i loro scambi sono veramente esilaranti, a partire dagli sms, per poi passare alle telefonate, fino ad arrivare alle email inviate alla rubrica “Ask Ida”.
Eccovi un esempio:
Graham: Cosa stai indossando Soraja?
Soraja: Stai dicendo sul serio?
Graham: Mi hai rovinato la giornata. Me lo devi.
Soraja: Non ti devo proprio nulla, fottuto pervertito.
Graham: Tutto questo detto dalla donna che mi ha appena spedito una foto della sua scollatura. Belle tette, comunque. Sono molto grandi. Pensavo fosse la foto di un culo.
Soraja: Sei uno stronzo.
Graham: Mostrami il tuo viso.
Soraja: Perché?
Graham: Perché voglio vedere se coincide con la tua personalità!
Ho amato alla follia tutti i nomignoli con cui Soraja ribattezza Graham e i riferimenti ad una delle mie serie TV preferite “Sex and The City”. Graham ormai resterà per sempre Mr Big Prick (Mr. Gran cazzone)!
Se oltre al divertimento siete anche alla ricerca di qualcosa di molto hot e provocante beh con Stuck-Up Suit farete bingo! A partire dal dirty talking fino ad arrivare alla camera da letto questo libro è veramente caldo e sensuale, e vi assicuro che i finestrini dell’auto di Graham si appanneranno molte volte e non solo quelli.
“Lascia che ti dica qualcosa Soraja. Non sarò certamente il ragazzo più gentile del pianeta e nemmeno quello più giusto per te. Infatti so di non esserlo. Ma non puoi negare quello che sta accadendo tra noi. C’è solo un modo per mettere fine a questa cosa.” “E qual è?” “Io sepolto profondamente dentro di te”
Come perla finale le autrici hanno voluto inserire nel romanzo dei riferimenti ad alcuni personaggi dei loro libri, ed è stata per me una grande gioia ritrovare verso la fine uno dei miei protagonisti preferiti, cosi come sentirne nominare un altro, anche se solo per gioco.
Mai come in Stuck-up Suit Penelope e Vi hanno saputo dosare divertimento, suspence e romanticismo dando vita ad un romanzo veramente indimenticabile. E chissà cosa ci riserveranno ancora nel futuro queste due splendide autrici. Speriamo solamente che arrivino presto in italia per la gioia di tutti noi.
Vanessa.

1 commento:

Tiziana Matarrese ha detto...

intensa e divertente come tutte le recensioni di Vanessa, la mia fortuna è di aver vissuto anche questa storia insieme a lei, passo passo e di aver riso pianto e goduto di questi due bellissimi personaggi...... Magnifici!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...