Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 25 aprile 2016

Recensione "Una notte senza fine" di Whitney G.

Ciao Rumors. Buon 25 Aprile a tutti. Oggi Tiziana Matarrese, ci parla in anteprima del Erotic Romance edito Newton Compton, in uscita il 26 Aprile 2016,  intitolato Una notte senza fine di Whitney G. Il primo, di tre volume della serie Splendido dubbio. Grazie a Vanessa Ceschin per i bellissimi teaser.
Titolo: Una notte senza fine
Autrice: Whitney G.
Editore: Newton Compton
Genere: Erotic Romance
Prezzo: € 2,99
Uscita il 26 Aprile 2016
Amazon

Sono un uomo esigente, ho dei desideri.
E so esattamente come soddisfarli: le voglio bionde, formose e preferirei non fossero delle maledette bugiarde… (ma questa è un’altra storia). Sono un avvocato di grido e non ho tempo da perdere in una relazione, quindi vado a letto con le donne che incontro online. Le regole sono semplici. Una cena. Una notte. E basta. È solo sesso occasionale. Niente di più. Niente di meno. O almeno era così, finché non è arrivata “Alyssa”… In teoria sarebbe dovuta essere un avvocato di ventisette anni, un’accumulatrice compulsiva di libri, una donna senza nulla di attraente. Doveva essere qualcuno con cui scambiare consigli legali nel cuore della notte, qualcuno a cui poter confidare i dettagli delle mie scorribande settimanali. Ma poi è entrata nel mio studio per un colloquio – da stagista - ed è cambiato tutto…


Ciao Rumors
guardando la copertina di Una notte senza fine, che uscirà il 26 aprile grazie alla Newton Compton, sono stata immediatamente catturata da un paio di mezze punte di danza classica portate sulla spalla da una bellissima ragazza e, un’appassionata come me di danza (ho ballato fini a pochi anni fa),  non poteva che buttarcisi a capofitto.
Ecco ora vi chiederete se ho trovato giri di piroutte, rond de jambe, grand jeté; niente di tutto questo! Immediatamente quello che mi ha colpito, anzi che mi ha letteralmente tolto il respiro, sono state le parole dirette e spregiudicate, direi quasi indecenti, di un perfetto uomo alpha incazzato con il mondo intero ma soprattutto con le donne bugiarde. Lui la parola fiducia l’ha cancellata dal vocabolario.

Andrew Hamilton è un avvocato facoltoso di un grande studio di Durham, North Carolina, scappato dalla grande mela perché deluso dal gentil sesso. È un Dio greco di trentadue anni, occhi azzurri, lineamenti marcati, labbra piene, ma soprattutto un uomo arrogante e bastardo.
Andrew, nickname Thoreau (noto filosofo e storico statunitense che scrisse un saggio sulla Disobbedienza civile e questo ve la racconta lunga…)  cerca solo sesso rovente; una cena, una notte di sesso e basta. 
Lui non vuole altro. Odia le donne, per lui sono tutte bugiarde e quindi quale mezzo migliore per incontrarle senza grandi coinvolgimenti, di una chat-line, dove è libero di decidere e scegliere una donna di cui può guardare la foto, la sua età o il modo di proporsi. Perché anche loro devono volere una sola notte di sesso e null’altro; facile ed indolore.
Ma alla fine non è sempre così. Il loro volto è spesso diverso dai profili pubblicati, vogliono non solo una notte di sesso ma quel qualcosa in più. Si presentano con un nome diverso, e tutto questo lo fa ancora più incazzare, perché alla fine convalida la sua teoria che le donne, pur di avere sesso rovente, diventano tutte traditrici e bugiarde.

Ma ecco che un giorno, rispondendo per lavoro ad una chat professionale di avvocati si imbatte in una certa “Alyssa” che chiede aiuto su una questione legale. La corrispondenza diventa assidua, mantenuta su toni professionali fino a quando lo scambio diventa telefonico e fra i due si istaura una vera e propria amicizia. A questo punto la voglia di incontrare questa donna di cui non ha mai visto una foto, ma conosce solo la sua età - ventisette anni - e il suo curriculum professionale - laurea in legge - diventa una sfida.
 “Alyssa” non vuole assolutamente incontrarlo, vuole restare nell’anonimato e non vuole assolutamente rovinare il loro rapporto per una notte di sesso.
Le loro comunicazioni diventano sempre più infuocate. Lei da brava giocatrice lo istiga, lo provoca, gli fa credere di non essere il prototipo della sua donna ideale: bella bionda e formosa. Provocazioni che trasformeranno le loro telefonate in bollente sesso on line, tanto da farmi restare senza parole e accaldata!!
Qui c’è il grande colpo di scena! Sembra quasi che l’autrice ci strizzi l’occhiolino, perché per una serie di eventi i due si conosceranno in situazioni improbabili e si scatenerà un putiferio fatto di sguardi attoniti, parole grosse e sesso rovente, fino alla sorpresa delle sorprese, ovvero all’ultima parola di questo romanzo che ci lascerà basiti e arrabbiati fino all’inverosimile. Una sola parola per ricrederci su tutte le convinzioni che questo Dio greco ci aveva urlato. Una sola parola per cambiare tutti gli schemi logici su cui avevamo costruito le nostre supposizioni.

Purtroppo mi devo fermare qui. Spero di avervi incuriosito abbastanza e creato quel giusto pathos che vi porterà a leggere questo romanzo. La cosa più curiosa è che questo libro è scritto in settantuno pagine ed è una storia autoconclusiva divisa in tre libri per volere della stessa autrice.
Ho letto questo libro tutto d’un fiato (e certo direte voi …), mi ha incuriosito, accaldato e fatto incazzare come se le pagine fossero state 200 … ora ci credete!!! Non ci sono rose e fiori, ma la nuda e cruda realtà di un uomo che non vuole sentimentalismi dalle donne ma solo sesso, e di una donna con un bagaglio di problemi irrisolti e di sogni infranti, che la porteranno a stringere un’amicizia fatta di bugie ed inganni. Il tutto scritto con veloci ed incalzanti dialoghi e con email che potrebbero far arrossire anche i più audaci.
Ora speriamo subito nel seguito, perché dopo tutto questo sarà molto difficile aspettare per sapere cosa accadrà.
Tiziana.

Ps.: Una curiosità, finalmente la Newton ha fatto uscire questo libro con la cover originale, e anche se è quella del secondo libro la ringraziamo lo stesso perché mi sembra già un passo avanti!

3 commenti:

Roberta Ss ha detto...

Bellissima recensione! mi ha incuriosita tantissimo e ora non vedo l'ora di leggerlo!!! grazie per il suggerimento! :)

Vanessa ha detto...

Bellissima recensione...speriamo che la Newton faccia uscire presto anche gli altri due libri della serie!

Muriomu ha detto...

Ciao! Ti invito a partecipare al mio Giveaway, in palio una copia cartacea di "Glass Magician" più l'ebook di "Paper Magician" (primo capitolo della saga) e il segnalibro del Café Littéraire!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...