Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 8 aprile 2016

Recensione "Una notte per non dimenticarti" di Giulia Ross

Buonasera Rumors. Stasera la nostra Martina Salzano, ci parla del romanzo  "Una notte per non dimenticarti" di Giulia Ross uscito pochi giorni fa edito Newton Compton.
Titolo: Una notte per non dimenticarti
Autore: Giulia Ross
Editore: New Compton
Genere: Erotic romance
Amazon

Fino a dove sei disposta a spingerti per amore?

Sylvia è a un congresso in Germania quando conosce un uomo affascinante e misterioso, da cui rimane folgorata. I due trascorrono insieme la serata e poi una notte di passione, che in Sylvia lascia un segno indelebile. Il giorno dopo, l’uomo sembra svanito nel nulla. Sylvia cerca informazioni su di lui, ma non riesce a ottenerne neanche una. Sarà a Vienna che lo incontrerà di nuovo, scoprendo, con sua grande sorpresa, che Raphael Saitō è il marito di Marian Stoffler, una luminare della ricerca scientifica con la quale Sylvia ha iniziato a collaborare. L’attrazione è forte e reciproca e per Sylvia Raphael rappresenta una tentazione costante. Quello che la ragazza ancora non sa, è che Raphael e Marian hanno una relazione molto aperta. E ben presto Sylvia diventa l’amante di entrambi. Ma per Raphael comincia a provare sentimenti sempre più forti. E nessuno può sapere dove la porteranno…

Sylvia è una ricercatrice scientifica che durante un congresso viene letteralmente catturata dallo sguardo di un uomo. L'attrazione fra i due è immediata. Finiranno a letto e dopo una notte di travolgente passione lui sparisce senza neanche averle detto il suo nome. Sylvia non riesce a dimenticarlo e inutili sono i tentativi per ritrovarlo. Ma è qui che entra in gioco il destino. Quando lei da Monaco si trasferisce a Vienna per iniziare un progetto di ricerca sulle miopatie autoimmuni, indovinate chi incontrerà? Ebbene si, proprio lui. Ma le carte non giocheranno a suo favore perché l'uomo misterioso, il dottor Raphael Saitõ, altri non è che il marito del suo capo, Mariam Stoffler. Inizialmente proveranno a ignorarsi e a stare lontani, ma tutto ciò non riuscirà a tenerli separati. Raphael ha un rapporto molto aperto con la moglie. Entrambi sono liberi di frequentare altre persone e amano il sesso di gruppo. Sylvia inizialmente ne resta inorridita e non accetta questa
situazione. Non comprende la natura di questo rapporto e cerca di allontanarsi da lui non potendo accettare il suo modo di vivere e di amare. Ma tutto questo sarà del tutto inutile. Raphael è come una calamita per lei e la farà entrare in un mondo a lei sconosciuto. La scelta di abbandonarsi a quest'uomo la porterà a provare emozioni contrastanti e a commettere errori.
Raphael e Marian le faranno provare cose mai sperimentate prima, che le daranno piacere ma che allo stesso tempo la destabilizzeranno. Ma quanto è disposta Sylvia a sacrificare della propria morale solo per amore?
“Ero stata sua dal primo momento in cui avevo incontrato il suo sguardo.
Una notte per non dimenticarlo mai più. Per tutto quel tempo avevo solo cercato di fuggire all’ineluttabilità del destino. Ma adesso lo avrei assecondato.”
Devo dire che mi sono innamorata del protagonista maschile fin da subito. Raphael è un uomo virile, misterioso e intrigante. Un uomo sposato, anche se il legame tra lui e Marian è più d'amicizia che d’amore, basato sopratutto  sulla fiducia e sulla protezione. Lui non è pronto a legarsi a una sola donna, non vuole aprire il suo cuore a nessuna. Si concederà a Sylvia mantenendo il loro rapporto su un piano puramente sessuale anche se non riuscirà a fare a meno di averla vicino e di sentirla sulla propria pelle. È una vera e propria droga per lui. Sylvia sarà in grado di scombussolare pian piano tutta la sua vita. Inizialmente incontreremo un uomo duro e inaccessibile ma pian piano lei riuscirà a tirare fuori la dolcezza che c'è in lui e a  fargli desiderare qualcosa di più.
“«Io non riesco a fare a meno di questo. Ho pensato a te durante tutti questi giorni. Ogni singolo giorno».”
Sylvia è guidata dall'amore. Ogni sua scelta, ogni suo voler andare contro i suoi principi morali e spingersi oltre i suoi limiti viene fatto solo e unicamente per l’amore che prova per lui. Desidera essere amata da Raphael così come lei ama lui. Ma questo amore la porterà a smarrirsi e a non capire più cosa sia giusto per lei. È una donna che per amore è disposta a tutto, anche ad accettare cose a lei impensabili e ignote. Raphael è la sua droga, il suo veleno e la sua medicina. Con lui tutti i suoi pregiudizi crollano e si ritrova dentro qualcosa di troppo grande per lei che la trasforma in qualcuno che non è. Tutto questo solo per compiacerlo e per averlo più vicino.

“Era stato l’amore che provavo per lui a mettermi in quella situazione assurda, a farmi accettare dei  compromessi che non avrei mai retto se non mi avesse spinto qualcosa di veramente grande.”
Ho trovato questo romanzo ben scritto, la lettura scorre fluida tanto che una volta iniziato sarà dura riuscire a metterlo giù. Un romanzo che a mio avviso, pur trattando un tema ostico non è caduto nello squallore. La Ross ha mantenuto uno stile elegante dall'inizio fino alla fine del libro.
Mi sento di precisare che questo è un triangolo amoroso un po' particolare, non ci sono scene di sesso spinto tra i tre personaggi. Le scene di sesso presenti nel libro sono principalmente quelle tra Raphael e Sylvia.
Una notte per non dimenticarti è un libro d'amore, erotismo, scoperta e molto altro.
Se avete amato come me “Ho scelto te” non rimarrete assolutamente deluse da questo libro.
Xoxo Martina.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...