Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 22 aprile 2016

Recensione "Il mio migliore sbaglio" di R.S. Grey

Ciao Rumors. Oggi la nostra bravissima Martina, ci parla di un New Adult uscito qualche giorno fa edito Mondadori. Il mio migliore sbaglio di R.S. Grey, narra le vicende di Liam Wilder, un calciatore professionista di fama mondiale e della diciannovenne Kinsley Bryant.
Titolo: Il mio migliore sbaglio
Autore: R.S. Grey
Editore: Mondadori
Genere: New Adult
Data: 19 Aprile
Amazon

Quello che era cominciato come uno scherzo – sedurre il Coach Wilder – divenne presto un colpo da mettere a segno.
Le selezioni per le Olimpiadi sono alle porte e l'ultima cosa che la diciannovenne Kinsley Bryant deve fare è distrarsi con Liam Wilder. Lui è un calciatore professionista, un bad boy adorato in America e ha tutte le caratteristiche del seduttore di talento: • un viso che fa piangere le ragazze √ • degli addominali su cui si potrebbe grattugiare il parmigiano (quello buono) √ • abbastanza fiducia in se stesso da sfuggire alla forza di gravità √√ Per non parlare del fatto che Liam è assolutamente off limits. Proibito. Gli allenatori lo hanno detto chiaramente a Kinsley e alle sue compagne: "concedetevi qualsiasi forma di fraternizzazione extra-allenamento con lui e verrete sbattute fuori da questa squadra più in fretta di quanto voi possiate contare i suoi tatuaggi". Ma ciò non ha fatto che renderlo ancora più attraente. E poi Kinsley ha già contato i tatuaggi visibili e non è certo il tipo di persona che lascia le cose in sospeso...
La chimica tra lei e Liam è innegabile e presto si trovano costretti a combattere per tenere segreta la loro storia – tra paparazzi invadenti, compagne di squadra invidiose, dubbi e fraintendimenti. Ma entrambi sono determinati a vivere il sogno sportivo quanto il loro amore e nulla riuscirà a dividerli o scoraggiarli...


Ciao Rumors, oggi vi parlo di un libro uscito qualche giorno fa “Il mio migliore sbaglio”.
Devo dire che ero molto curiosa di leggere questa storia ambientata nel mondo calcistico, ma ahimè ha deluso le mie aspettative.
Liam Wilder, è un calciatore professionista di fama mondiale. Un corpo sexy, coperto di tatuaggi ed una reputazione da cattivo ragazzo.
Kinsley Bryant, è una nuova recluta della ULA e ha come obiettivo quello di giocare per la squadra di calcio olimpica. E’ appena uscita per la seconda volta consecutiva da una brutta relazione che ha fatto nascere in lei una sfiducia verso gli uomini.
Quando i due si incontrano ad una festa scocca subito la scintilla.
Ma una relazione tra di loro è assolutamente proibita perché Liam sarà il suo nuovo allenatore.
L'ultima cosa di cui ha bisogno Kinsley è essere distratta dai suoi sogni olimpici, ma più si imbatte in Liam, più sarà difficile stare lontano da lui.
Kinsley cerca di concentrarsi sul gioco, ma il seducente corpo tatuato di Liam la porterà a pensare continuamente a lui.
Pur cercando, in un primo momento, di combattere i loro desideri sarà difficile resistere alla chimica che c'è tra di loro. L’attrazione che provano entrambi è troppo forte. Pure conoscendo le conseguenze di un rapporto tra di loro, sanno bene che spesso il cuore non ascolta mai la ragione. Sono vinti dall'amore e dalla passione e sono pronti a viversi indipendentemente dalle circostante. Per loro non sarà facile tenere la relazione segreta, sia per la loro vita che è costantemente sotto i riflettori, sia per l'invidia delle compagne di squadra.
Ma pur dovendo affrontare queste avversità entrambi lotteranno per stare insieme.

“In quel momento mi resi conto che non avevo alcuna possibilità di scegliere il mio destino. Non c’era una sola cellula del mio corpo che mi avrebbe permesso di allontanarmi da Liam Wilder senza lottare. Anche se avessi finito per lottare contro me stessa.”
Liam pur avendo la fama del bad boy durante la lettura si rivela una persona onesta, premurosa, dolce, ironica e sexy.
“«Direi che mi piaci più degli M&M’S normali, ma dovrai darti una bella mossa se vuoi battere gli M&M’S con le arachidi.» «Mi aspetta un cammino difficile.» «Secondo me puoi farcela» scherzò, e io sorrisi con le labbra contro il telefono. «Sfida accettata.»”
L'intera storia è raccontata dal POV di Kinsley. Lei è una vera forza della natura. Divertente, impertinente, grintosa e determinata nel realizzare il suo sogno. Infatti pur essendo travolta da Liam non perde mai di vista il suo obiettivo: vincere le olimpiadi. Lui sarà il suo supporto e la sua ispirazione.
“Cercavo di immergermi in lui, di prendermi tutto di lui, e restare così per sempre.”
Ho amato molto la sua amicizia con Becca, le loro battute mi hanno divertita molto e il legame che si crea fra le due mi è piaciuto fin da subito. Una complicità che non è sempre facile trovare soprattutto in ambiti competitivi.
E non dimentichiamoci della storia d'amore che nasce tra Becca e Penn. Mi hanno fatto sognare anche loro.
Ovviamente non può mancare in un libro la stronza della situazione. Tara è una donna malvagia, a cui non interessa il bene della squadra ma pensa solo ad apparire. Gode nel tormentare Kinsley e le sue azioni sono guidate dalla gelosia professionale e dalle attenzioni che Liam le riserva.

Infine non posso non citarvi questo pezzo, sia per il mio amore verso Harry Potter, ma anche perché l'ho trovato molto divertente:
“Se solo fossimo state davvero in Harry Potter. Le avrei centrato il culo con una Maledizione Cruciatus. Sì, giusto. Una delle Maledizioni senza Perdono. Dammi addosso, Ministero della Magia.”
Devo dire che di questo romanzo mi è piaciuta molto la parte iniziale, è stato divertente leggere la nascita del loro amore, i loro incontri segreti e la tensione sessuale tra i due.
Per quanto mi riguarda la storia verso la metà si appiattisce, scorre lenta e a tratti mi ha anche un po' annoiata. Si riprende un po' verso la fine anche se non mi ha entusiasmata totalmente. Mi è dispiaciuto molto, perché avevo riposto molte aspettative in questo libro.
Il mio migliore sbaglio è una lettura “rinfrescante”! È sicuramente un libro divertente, ironico e leggero. Non ci sono né drammi né angosce.
Ci insegna che, anche se l'amore non è sempre facile, vale sempre la pena correre rischi per stare insieme alla persona amata.

Ps: Una piccola precisazione, non fatevi ingannare dalla copertina italiana, non c'entra nulla con la storia. Non c'è traccia di freddo e neve, l'ambientazione è in estate nella calda Los Angeles, cosi come si può notare dalla cover americana.
Xoxo Martina

1 commento:

LadyCooman ha detto...

Ho finito di leggerlo da poco, l'ho trovato molto carino e anche divertente, grazie allo stile leggero l'ho divorato. Adoro la citazione sugli M&M’S che hai messo. Dolcissima <3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...