Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 7 aprile 2016

Anteprima Cover Reveal "Sidebarred" di Emma Chase

Buonasera Rumors! Come promesso eccomi a presentare in anteprima la cover, sinossi e un piccolo estratto di Sidebarred della nostra amata Emma Chase in uscita in America il 24 Aprile. Unitevi a Jake e Chelsea, Stanton e Sofia, Brent e Kennedy mentre si destraggiano tra gli esilaranti e commoventi ostacoli dell’amore, della vita e della legge nel capitolo finale della Legal Briefs Series


Titolo: SIDEBARRED
Autrice: Emma Chase
Genere: Contemporary Romance
Lingua Inglese.
Uscita 24 Aprile 2016
Amazon

Unitevi a Jake e Chelsea, Stanton e Sofia, Brent e Kennedy mentre si destraggiano tra gli esilaranti e commoventi ostacoli dell’amore, della vita e della legge nel capitolo finale della Legal Briefs Series.

C’era un tempo in cui Jake Becker aveva tutto. Era controllato, motivato, spietato- sia dentro che fuori del tribunale.
Poi sei irresistibili orfani e la loro bellissima zia precipitano nella sua vita perfettamente ordinata. Cambiano tutto. Cambiano lui. Adesso lui è un marito, un onesto membro della società, una figura paterna-un uomo di famiglia.
Ed è dannatamente bravo in questo.
Certo è che deve arbitrare le battaglie tra i gemelli, imparare nuovamente l’algebra, assicurarsi che i suoi clienti restino in prigione, rendere sua moglie felice- ma finalmente sente di avere di nuovo tutto sotto controllo….
Quindi ovviamente qualcosa doveva mandare tutto all’aria. È enorme. Qualcosa che ti cambia la vita. Terrificante. 
E sarà la cosa più fantastica e perfetta che abbia mai fatto.

Join Jake & Chelsea, Stanton & Sofia, Brent & Kennedy as they navigate the hilarious and heartwarming hurdles of love, life and the law in this final addition to the Legal Briefs Series.

There was a time when Jake Becker had it all together. He was controlled, driven, ruthless—in and out of the courtroom.
Then, six irresistible orphans and their heartbreakingly beautiful aunt crashed into his perfectly ordered life. They changed everything. They changed him. Now he’s a husband, an upstanding member of society, a father figure—a family man.
And he’s pretty damn good at it.
Sure, he has to referee sibling smackdowns, re-learn algebra, ensure his clients stay of jail, and keep his wife happy—but it finally feels like he’s got it together again....
So, of course something has to screw it all up. It’s huge. Life-changing. Kind of terrifying.
And it will be the most amazing, perfect thing he’ll ever do


Estratto
Chelsea si siede accanto a me sul divano, guardandomi, le gambe ripiegate, i suoi piedi carini raggomitolati sotto di lei. Si- Chelsea ha dei piedi carini, okay? Non ho mai pensato che i piedi potessero essere carini- finché non ho visto i suoi.

“Allora…quel discorso di cui ti avevo accennato prima? Dovremmo parlarne adesso probabilmente, finché possiamo.”
Bevo un sorso del mio drink e annuisco. “Va bene-Non stavo affatto sperando che te lo fossi dimenticato, o altro.”
Il suo volto si illumina con un sorrisetto. “Spiritoso.”
Mi giro verso di lei, guardandola dritta in faccia. “Io sono un ragazzo spiritoso.”
Quando lei non dice nulla per un po’, le chiedo, “Cosa c’è?”
Perché adesso inizio veramente a preoccuparmi. Il mio stomaco si stringe mentre mi preparo ad affrontare qualunque cosa la preoccupi- e prima ancora di sapere cosa dovrò affrontare, nella mia testa sto già prendendo in considerazione tutti i modi per risolverla. Perché è questo che io faccio- e sono bravissimo a farlo.
Ma quello che lei mi dice subito dopo mi manda fottutamente fuori di testa.
“Sono in ritardo.”
Due parole-diecimila pensieri che mi esplodono nella testa contemporaneamente.
Io sono un ragazzone, un metro e novantacinque per 100 chili. Tipi come me, non hanno voci che squittiscono.
Ma in questo momento la mia si avvicina molto.
“Come…per un appuntamento?”
Chelsea inspira profondamente, poi espira, “No.”
Originale
Chelsea sits beside me on the couch, facing me, her legs tucked, her pretty feet curled under her. Yes—Chelsea has pretty feet, okay? I never knew feet could be pretty—until I saw hers.
“So . . . that talk I mentioned before? We should probably have that now, while we can.”
I take a sip of my drink and nod. “Yeah—I wasn’t at all hoping you’d forget about it or anything.”
Her face slides into a grin. “Funny.”
I look back at her, straight-faced. “I’m a funny guy.”
When she doesn’t say anything for a few moments, I ask, “What’s up?”
Because now I’m actually getting concerned. My stomach tightens as I brace for whatever’s worrying her—and before I even know what I’m up against, in my head I’m already planning all the ways I’ll take care of it. Because that’s what I do—and I’m good at it.
But what she tells me next blows my fucking mind.
“I’m late.”
Two words—ten thousand thoughts exploding in my head at once.
I’m a big guy, six-five, 225 pounds of muscle. Guys like me, our voices don’t squeak. But at this moment, mine comes damn close.
“Like . . . for an appointment?”

Chelsea inhales deeply, then breathes out, “No.”

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...