Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 10 marzo 2016

Recensione "Un’estate in Provenza" di Margot S. Baumann.

Ciao Rumors! Stasera vi parlo di un romanzo di AmazonCrossing, Un’estate in Provenza di Margot S. Baumann. Un libro romantico, emozionante che ci colpirà il cuore.
Titolo: Un'estate in Provenza
Autrice: Margot S. Baumann
Traduttore: Elena Tonazzo
Editore: AmazonCrossing
Genere: Narrativa Rosa
Amazon

La vita di Saskia Wagner rischia di andare a pezzi. Ha perso il lavoro di giornalista e ha deciso di rompere con il fidanzato, insensibile ed egoista. Quando scopre che in una tenuta vinicola in Provenza cercano un’aiutante per l’estate, senza pensarci due volte risponde all’annuncio, convinta che la sua vita abbia bisogno di una svolta radicale. Un paio di settimane dopo, lasciata la Svizzera, è alla stazione ferroviaria del piccolo e incantevole villaggio provenzale di Beaumes-de-Venise, in attesa del nuovo datore di lavoro
A Saskia bastano pochi giorni per farsi ammaliare da quel mondo magico, tra filari di vite e campi di lavanda a perdita d’occhio, ancora meno per lasciarsi irrimediabilmente travolgere dal fascino cupo e tormentato del suo nuovo capo, Jean-Luc Rougeon, che risveglia in lei emozioni mai provate prima e forse la aiuterà a sconfiggere una volta per tutte le sue più intime paure.

Un'estate in Provenza è un libro carico di emozioni. La protagonista Saskia una donna semplice, caparbia. Saskia è insoddisfatta della sua vita. Non ha più un lavoro, non ha più un uomo, non ha più voglia di sorridere, di vivere. Lasciata la Svizzera per recarsi nel piccolo e incantevole villaggio provenzale di Beaumes-de-Venise.
La Provenza, una terra di campi di lavanda, dove tutto è possibile. Anche il riaffiorare di sentimenti nascosti. La protagonista ignara di quanto sta per accadere rimane scioccata difronte alla reazione di tutti quanti gli abitanti di quel piccolo paesino. Qui conosce il datore di lavoro Jean-Luc, un uomo arrogante quanto affascinante. Un uomo con un passato forte, tormentato.
Davanti a lui le sue difese cadono, le sue certezze spariscono. Lui la desidera, la vuole, la confonde fino a farla cadere in un turbinio di emozioni incontrollabili.
Anche Jean-Luc lì per lì assunse un’aria perplessa; poi però chinò la testa e la baciò. Dapprima con delicatezza, quasi solo accarezzandole le labbra con le sue, ma quando lei non si mosse, aumentò la pressione e la strinse alla vita col braccio sano.

Un romanzo armonico, introspettivo e speciale nella sua tematica essenzialmente umana e profonda. Un protagonista dalla personalità forte che scopre all'improvviso la strada di ritorno verso delle emozioni che non ricordava più di avere.Una trama realistica, una storia di tutti i giorni, con protagonisti comuni, storia reale, sofferenza vera.  Sentimenti forti, sentimenti veri.
«Oh, scusa!» Stava per alzarsi, ma Jean-Luc la tenne stretta. «Non andare via, chérie, questo dolorino non è niente rispetto a cosa ho sofferto nei giorni scorsi.» Saskia aprì bocca per rispondere, ma lui le sigillò le labbra con un bacio.
Nella vita si può sbagliare ma l'importante è tornare sui propri passi è questo la forza di questo romanzo. Mettere a nudo i protagonisti con le loro ansie, problemi, paure. Piacevole, scorrevo, un buon stile rendono ancora più interessante questo romance.
Veloce, intrigante, passionale. Una storia che può sembrare banale, ma che rinchiude dentro le sue pagine, tanto sentimento, tanto amore. Una dolcissima sorpresa. Un dolcissimo libro.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...