Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

mercoledì 16 marzo 2016

Recenaione "Here" di Rory Scorpiniti

Rumors! Oggi la nostra Fabiana Andreozzi ha letto e recensito per noi Here di Rory Scorpiniti
Titolo: Here
Autore: Rory Scorpiniti
Editore: Self Publishing
Genere: Rosa
Pagine: 236

James è tornato a Londra e non ha voglia di pensare al futuro. Di giorno dorme, la sera esce con gli amici e si diverte a conquistare le ragazze con i suoi grandi occhi azzurri. Ella ha gli occhi uguali ai suoi ma non vuole essere conquistata. Non concepiscono nemmeno
l’amore nello stesso modo: lei s’innamora di frammenti di vita, lui vive di colpi di fulmine. James ha visto il mondo negli occhi di tante donne, le ha sentite sulla pelle, Ella ne ha amato uno solo. Eppure nel momento stesso in cui i loro sguardi si incrociano... capiscono di non aver scelta.
È più di un mese che devo scrivere questa recensione e ogni volta mi perdo prima di cominciare, non è colpa di Rory né del suo libro che mi ha piacevolmente stupito e l’ho letto anche alla velocità della luce, sarà che il binomio amore e musica è uno dei miei preferiti in assoluto.
Per incominciare volevo fare i complimenti all’autrice per il suo romanzo perché per essere il primo non ha assolutamente nulla da invidiare a romanzi scritti da autrici affermate. Ti conquista fin dalle prime pagine e il bello del libro è che capisci fin da subito che c’è qualcosa che la protagonista ci sta nascondendo, ma il lettore resta ignaro per parecchio tempo.
Insomma come si è capito io amo tutti quei libri che disseminano indizi da ricomporre per avere il quadro completo, ed è geniale questo aspetto perché rende un semplice romanzo rosa con lieto fine qualcosa che può essere letto e gustato andando incontro a nuove scoperte. È questo che rende un romanzo rosa avvincente e bello al di là dell’obbligatorio lieto fine e dei numerosi cliché, è quello che ci mette l’autore a corollario per orchestrare la trama in modo da diluirla diversamente a fare la differenza. E questo è quello che possiamo trovare nel libro di Rory, insieme a una cura delle emozioni dei personaggi, che ci appaiono umani, fragili, tormentati. Dei personaggi che commettono errori, percorrono strade sbagliate, eppure a tutti è concessa una seconda possibilità. Ella e James, i due protagonisti, sono messi alla prova su più fronti, sono realistici perché non sono belli e perfetti, ma nascondono segreti anche parecchio seri.
Il bello del libro però non è dato solo da loro due ma dalla somma di tutti gli altri personaggi di contorno che si guadagnano piano piano la scena con le loro personalità che sono comunque ben tratteggiate.
In ultimo e poi mi sto zitta, ho amato anche il titolo, Here, piccolo e concentrato, eppure denso di significati.
E ora a me non resta che tormentare l’autrice perché voglio assolutamente leggere il seguito, e sì, c’è un seguito, ma se non leggete l’epilogo del libro in realtà potreste accontentarvi anche di questo finale.

1 commento:

Tiziana Matarrese ha detto...

Io ho amato la storia di James e Ella spero che l'autrice scrivi al più presto il seguito ....Bellissima recensione di Faby

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...