Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 26 febbraio 2015

Presentazione serie “Qualcosa è cambiato” di Valeria Marasco

Ciao a tutti. Vi presento i primi due volumi della serie “Qualcosa è cambiato” di Valeria Marasco.
 TITOLO: SOLO UN ATTIMO (Primo volume della serie “Qualcosa è cambiato”) 
 AUTORE: Valeria Marasco 
 CASA EDITRICE: LETTERE ANIMATE EDITORE 
 GENERE: Romanzo Rosa 
 FORMATO: ebook 
 PREZZO: 1,99€ 
 LUNGHEZZA STAMPA: 190 pagine 
LINK PER L’ACQUISTO: Amazon kobo  lafeltrinelli   
SINOSSI: Sarah è una donna determinata e costantemente concentrata sul suo lavoro di grafica pubblicitaria. Nella quotidianità non c'è spazio per l'amore, i suoi progetti potrebbero decollare da un giorno all'altro e le sue due amiche e confidenti condividono con lei la voglia di affermarsi nel mondo del lavoro. Presto, però, un incidente cambierà ogni cosa stravolgendo la sua vita stabile e incolore. Christian, un uomo affascinante e irritante, entra prepotentemente nella sua vita rubandole un bacio durante il loro primissimo incontro. Sarah è sorpresa dall'emozione che quel bacio le suscita e non riesce più a mantenere la parvenza di autocontrollo che si è costruita negli anni per proteggersi dalle delusioni. Le cose sono destinate a cambiare sempre più e, un avvenimento al di fuori di ogni schema, catapulterà lei e Christian in qualcosa di assolutamente irreale che costringerà i due ad avvicinarsi e ad accantonare il loro orgoglio per cercare di ritornare alla normalità . Ma i due protagonisti vogliono davvero ritornare alla vita di prima? Il destino compirà ogni scelta al loro posto e per maledizione o per fortuna, le loro esistenze cambieranno per sempre.

BIOGRAFIA AUTORE: Valeria Marasco è nata il 20 Giugno 1986 e vive a Foggia. Ha conseguito il diploma di maturità nell’anno 2005 acquisendo il titolo di Tecnico della Grafica Pubblicitaria. Ha seguito corsi di recitazione, di dizione, di disegno dal vero presso l’Accademia di Belle Arti di Foggia, fino ad approdare all’ambito della musica classica. Con il massimo dei voti in canto lirico, ha acquisito la Laurea di I Livello presso il Conservatorio di Musica “Umberto Giordano” di Foggia. Si è avvicinata all’ambito della scrittura nel 2013, terminando il suo primo romanzo: “Nei tuoi occhi” (Paranormal Romance) in vendita sul sito di Amazon. Nell’Ottobre del 2014, ha iniziato una collaborazione con la casa editrice “Lettere Animate” con il quale ha pubblicato il romanzo rosa SOLO UN ATTIMO, primo volume della Trilogia “Qualcosa è cambiato” e il secondo volume TORNANDO DA TE, entrambi in vendita in formato eBook, nei maggiori store online come: Amazon, laFeltrinelli, KOBO, Mondadori, Hoepli e tanti altri… “Spero che le mie storie facciano sognare, che possano appassionare tutti quelli che come me adorano leggere ed immergersi in mondi nuovi e sempre diversi.” 


ESTRATTI DAL ROMANZO: (...) Sorride in maniera quasi diabolica e io non posso fare a meno di fissare le sue labbra carnose vicinissime alle mie. 

 «Senza la tua parlantina insopportabile a distrarmi ... sarei impazzito qui dentro!» 
 Senza avere la possibilità di replicare, le sue labbra si poggiano sulle mie e mi bacia con dolcezza e lentezza, come se le nostre bocche avessero bramato quel momento sin dal primo sguardo. Si scosta troppo presto e quando riapro gli occhi, lo vedo sistemarsi la giacca pronto ad uscire. 
Le porte si riaprono all'improvviso e l'abitacolo semi buio viene inondato dalla luce esterna. Mi volto strizzando gli occhi e vedo subito Clara stringere nervosamente la spalla di un tecnico, visibilmente irritato da quel gesto troppo invadente. 
 «Oh, meno male! Come stai!» 
 «Emh ... tutto ok, credo!» 
 Faccio un passo verso l'esterno e quando mi volto, vedo Christian affrettarsi verso le scale senza più guardarmi. Ma è successo davvero? Sono rimasta bloccata in ascensore con un uomo bellissimo che mi ha baciata in maniera assolutamente perfetta? E soprattutto ... lo rivedrò? (...)
TITOLO: TORNANDO DA TE (Secondo volume della serie “Qualcosa è cambiato”)
AUTORE: Valeria Marasco
CASA EDITRICE: LETTERE ANIMATE EDITORE
GENERE: Romanzo Rosa
FORMATO: ebook
PREZZO: 1,99€
LUNGHEZZA STAMPA: 196 pagine LINK PER L’ACQUISTO:

http://www.lafeltrinelli.it/ebook/valeria-marasco/tornando-te/9788868822811

SINOSSI:

Lisa, è una donna di trentatré anni, con una nota azienda grafica da gestire e due amiche fidate su cui contare. Ma questo, per sua madre, non è abbastanza.
Elvira Palmieri, infatti, sostiene che sia arrivato il tempo per sua figlia di trovare marito e creare una famiglia. Se poi non è l’uomo dei sogni e tra i due non ci dovesse essere amore… beh, dalla vita non si può avere tutto!
Proprio mentre sembra andare tutto a rotoli, lo scontro con un uomo un po’ strano che pare, voglia seguire Lisa ovunque, darà il via ad una serie di avvenimenti assurdi. Se poi ci si mettono anche degli strani bigliettini anonimi ad impartirle lezioni di vita, le cose non possono che diventare sempre più confuse.
Le coincidenze, i misteri e le domande, aumentano giorno dopo giorno: chi è davvero l’uomo bizzarro, irriverente e affascinante con cui si è scontrata? E chi è l’autore anonimo dei bigliettini?
Tutto questo è solo l’inizio di un’avventura ai limiti della realtà, in cui Lisa si troverà coinvolta senza possibilità di scelta e forse… senza possibilità di ritorno!

ESTRATTI DAL ROMANZO:
«Ne hai accettato un altro?» «Sì.»
È visibilmente delusa dal mio comportamento e io sento una stretta allo stomaco. Tutti quelli che mi stanno accanto ultimamente hanno sul viso quella stessa espressione di biasimo rivolta solo ed esclusivamente a me, in qualche modo faccio sempre qualcosa di sbagliato. «Lisa io non capisco davvero, Sarah cercava solo di difenderti.» «Lo so.»
«E tua madre è la persona più dannosa per te in questo momento.» «So anche questo.»
«Però hai accettato lo stesso un altro dei suoi appuntamenti.» «Già.»
La dottoressa Mannelli sembra essere un po’ scoraggiata. I nostri incontri erano solamente quattro al mese, adesso sono diventati due a settimana. Non credo che questo sia positivo.
Apre un altro fascicoletto sempre dedicato alla sottoscritta e prima di iniziare a scrivere incrocia il mio sguardo.
«Appuntamento numero cinque. Nome?»
Chiudo gli occhi incredibilmente stanca di tutto. «Andrea…Andrea Martinucci.»
La vedo appuntarsi il nome sul foglio bianco. «È oggi l’appuntamento?» Annuisco con poca convinzione.
«Lo sai vero che non hai una pistola puntata alla tempia e che non devi andarci per forza?» La guardo negli occhi leggermente irritata.
«Sa, il sarcasmo non mi aiuta in questo momento!»
«Strano, è quello che ripeto io a te dal nostro primo incontro.» Brutta strega saccente!

Recensione "Calista Battaglia - tutta colpa del Rock" di Lucia Potacqui


Calista Battaglia - tutta colpa del Rock
Lucia Potacqui 
Venduto da:Amazon Media EU S.à r.l.
PAGINA FB AUTRICE
Sinossi
Essere la manager di una casa discografica nel cuore di Manhattan richiede abilità.
Trovare una band capace di risvegliare il vecchio rock esige tenacia.
Tagliare i ponti con il passato e riacquistare fiducia nella vita è molto complicato.
Frequentare un uomo per motivi diversi dal lavoro è inconcepibile.
Non c'è niente di semplice nella vita di Calista Battaglia, introversa, misurata, razionale. Cerca di tenere tutto sotto controllo, ma la vita non è mai prevedibile ed è sempre pronta a mischiare le carte in tavola. Così un ambizioso progetto di lavoro trasforma la sua routine in un susseguirsi di imprevisti che la portano a misurarsi di nuovo con le emozioni e a mettere in gioco i propri sentimenti.
Sospesa tra la voglia di guardare avanti e la paura di restare ancorata al passato riuscirà a portare avanti il suo progetto musicale e a credere di nuovo nell'amore? Forse, un passo alla volta ... in ogni caso sarà tutta "colpa" del rock!
RECENSIONE A CURA DI FRANCESCA GHIRIBELLI PER IL RUMORE DEI LIBRI

CITAZIONE DAL ROMANZO
“Ci siamo solo io e lui persi nelle nostre emozioni e nei nostri sentimenti. Non ci sono paure, non ci sono fantasmi, solo due persone insaziabili l'una dell'altra. E lentamente, dolcemente, mi ritrovo in un posto che deve essere molto simile al paradiso. Robert mi sta entrando sotto pelle, mi sta riportando alla vita. Ma non posso innamorarmi, ho troppa paura.”

Finalmente non il solito romance che vede protagonisti solo giovani adolescenti, ma come protagonista una trentacinquenne tosta, razionale e ancora spaventata da un passato triste e tormentato.
Una trama allietata da un'ambientazione insolita per un libro, usata sempre da pochi autori famosi o emergenti, ovvero quello della musica.
Sulle note dei grandi successi rock del passato e attraverso la casa discografica MR Records per cui Calista lavora, la nostra protagonista si ritroverà a vedere ribaltata la sua vita da single incallita e a sentire spezzata la sua razionalità: entrambe ritrovate dopo un sacco di sofferenze e rinunce sentimentali.
Una donna, dall'animo di ragazza celato dalla prudenza verso la vita, si è vista costretta a fuggire dall'Italia per arrivare a New York alle prese con una nuova routine e un particolare impiego nell'ambito della musica.
E sarà proprio andando alla ricerca di nuovi talenti rock a fianco di Bill e Ashley, suoi colleghi lavorativi, che farà un incontro inaspettato.
Robert un affascinante uomo di quasi quarant'anni la colpirà subito.
Prima nascerà un rapporto di intima conoscenza, ma fin dal primo sguardo fra i due sboccerà una sensuale attrazione fisica, che li porterà difficilmente a rinunciare l'uno all'altra.
Robert e Calista hanno tante caratteristiche essenziali in comune: sono due persone toste, sincere, amano la musica,ma entrambi hanno il timore di potersi innamorare di nuovo.
Anche Robert ha un passato burrascoso grazie alla sua ex, ma è molto più propenso a lasciarsi andare rispetto ad una più razionale e metodica Calista.
La donna si è buttata sul lavoro a capofitto, senza avere una grande vita sociale, proprio per dimenticare la sua storia con Tommaso, grande amore della sua vita.
La contrattazione del nuovo gruppo rock 'I Power Chrod', che Robert ha seguito come talent-scout, riporterà nella sua esistenza Lorenzo.
Quest'ultimo è il suo primo ex, nonché fratello di Tommaso, il suo vero unico amore.
Calista riuscirà contemporaneamente a portare al successo il nuovo gruppo eliminando le varie difficoltà e a lasciarsi andare fidandosi per una volta di un altro uomo, il 'capellone'' Robert ?
Egli ha sempre sognato di diventare una stella del rock, ma i suoi trascorsi giovanili e il suo amore per Arleene gli hanno messo i bastoni fra le ruote.
L'autrice ha saputo unire due anime protagoniste creando un perfetto romance che l'ambientazione rock ha reso accattivante, armonioso e seducente.
Gli stati d'animo dei personaggi sono narrati bene e lo stile è scorrevole, anche se soltanto in piccole parti può risultare un pochino ripetitivo, magari lasciando pensare che l'intero romanzo poteva essere più breve.
Comunque sia l'incontro e l'avvicinamento tra i due innamorati è raccontato bene, mentre nei capitoli finali ci sono colpi di scena validi,che non guastano la lettura e rendono più ambito il finale.
L'autrice ha saputo rendere l'idea di un romance diverso dal solito, innovativo originale, ma soprattutto ha studiato la situazione sentimentale a dovere per trasmettere bene ai lettori la sensazione di un cuore ferito alla ricerca di nuova fiducia e di altre possibili opportunità per essere felici.
Assegno quattro stelline a questo libro, aspettandomi un'altra bella uscita letteraria da questa scrittrice emergente davvero in gamba ed esilarante.

domenica 22 febbraio 2015

Recensione "Spicchi di Luna" di Ornella Calcagnile

Titolo: Spicchi di Luna
Autore: Ornella Calcagnile
Editore: Self-Publishing
Genere: Urban Fantasy
Pubblicazione: 27/11/2014
Formato: eBook
Prezzo: 0,99 €
Trama
Ellie, giovane blogger e lettrice accanita di urban fantasy, ha un sogno nel cassetto: diventare una scrittrice. Tra il corso di scrittura creativa e il lavoro precario da articolista freelance, la fantasiosa ragazza continua a portare avanti le sue passioni, nonostante un'affascinante e decisamente irritante presenza non faccia che sminuirla: il suo saccente insegnante di corso. Ma Ellie non è il tipo che demorde, anzi... morde! Si troverà quindi, non solo a fare i conti con il suo provocatore, ma ad affrontare uno dei suoi sogni più nascosti che d'un tratto diverrà realtà. Una realtà che pur stravolgendola, la troverà preparata e pronta alla ribalta.
Disponibile nei principali store online: Amazon, Kobo, Mondadori etc.
"Spicchi di Luna" è un racconto breve con un grande potenziale. 
Una blogger che vuole diventare una scrittrice, un incontro che le cambierà la vita, un urban fantasy come sempre scritto perfettamente.
Un racconto che potrebbe diventare un romanzo lungo perchè meriterebbe più approfondimento o forse perchè io amo la scrittura di questa autrice. 

Trama scorrevole ed emozionante, si percepisce benissimo la passione per il genere dell'autrice. 
Mi sono avventurata nella lettura piacevolmente appagata nonostante il racconto sia breve.
Ellie è una meravigliosa con la sua forza e la sua debolezza.  Sono affascinata da sempre del l’urban fantasy, soprattutto legato a personaggi paranormali come vampiri ecc, i quali donano alla trama un fascino particola.

Ornella ha incastrato in poche pagine una storia affascinante, intrigante emozionante. Come sempre lo stile dell'autrice è impeccabile. Una narrazione veloce e scorrevole. Un romanzo sconvolgente al quanto affascinante. Ottima la descrizione degli eventi e la capacità di tenerti incollata al video fino alla fine.  

Presentazione "IL MISTERO DI VENERDI SANTO" di ANTONIO SOBRIO

Vi presento "IL MISTERO DI VENERDI SANTO"
Autore: ANTONIO SOBRIO un thriller che vi fa impazzire.
Titolo: IL MISTERO DI VENERDI SANTO
Autore: ANTONIO SOBRIO 
editore o self: autopubblicazione con YOUCANPRINT
prezzo: PDF GRATUITO, EBOOK (1,99 $)  CARTACEO (15 $)
PAGINA TWITTER      https://twitter.com/antonio_sobrio
Procida, la più piccola isola del golfo di Napoli. Venerdì santo, giorno della Processione dei misteri. Una persona scompare. Quattro suoi amici, tre uomini e una donna, sono alla ricerca del suo corpo, in un avvincente percorso attraverso sotterranei, catacombe, l’ex carcere abbandonato, tra arte, cultura, storia e mistero, in un misto di sacro e profano, con sullo sfondo le straordinarie bellezze dell’isola.

Presentazione “ Un Odio Pieno D’Amore" di Sara Di Cara

Ciao a tutti. Vi presento il secondo libro di Sara Di Cara intitolato “ Un Odio Pieno D’Amore.”, una commedia romantica/ironica.

Un Odio Pieno d'Amore. 
 Sara Di Cara (Autore) 
 Prezzo Kindle: EUR 4,49
PAGINA FB Facebook
Cosa dire o cosa fare se una lunedì come tanti si trasforma nel “ Lunedì”, quello in cui tutto succede e quello che ti cambia la vita … PER SEMPRE. E per Julie quel lunedì doveva essere come tutti gli altri. Lavoro, “gratificante” Un po’ di stress, “normale”. Tanta voglia di fare, “come sempre”. Se non fosse che il destino abbia in mente qualcosa di diverso e le piazzasse davanti un barbone, ubriaco, malconcio e maleodorante, ma tanto attraente da sconvolgerle la mattinata. E se poi nello stesso giorno scoprisse che l’attraente barbone in questione, Ian, non è altro che un poliziotto sotto copertura? E se lo stesso le imponesse una convivenza forzata al fine di aiutarlo, visto che è stata proprio lei la causa del fallimento della sua missione? E che dire se il tizio in questione si rivelasse oltremodo odioso e snervante, tanto quanto è attraente e sexy? Che fa? Inizia ad odiarlo? O inizia ad amarlo?

Presentazione "Strade nascoste" di Mirco Tondi

Ciao a tutti. Oggi vi presento un romanzo fantasy intitolato "Strade nascoste" di Mirco Tondi
"Strade nascoste" di Mirco Tondi
Autopubblicato. 2.99 E. 
Pagine 1432 (calibre) 
Store Tutti gli store. 
Al momento assente su Amazon Sito personale: http://www.lestradedeimondi.com 
Link dove è possibile leggere gratuitamente il primo capitolo: lestradedeimondi
Trama 
Gli uomini hanno dei limiti: è questa la benedizione e la maledizione della loro natura. Sono le parole del Messo su cui riflette Ariarn durante la ricerca affidatagli. Una ricerca dove è coinvolto l'Ordine della Rivelazione, a cui i governi si sono rivolti per trovare una cura alla malattia che ha colpito le regioni di Asklivion; un male che si scoprirà essere peggiore di qualsiasi epidemia conosciuta e a cui forse non ci sarà rimedio finché esisterà l'uomo. Con Periin, Ghendor, Reinor e Lerida si ritroverà ad affrontare una lotta contro un nemico di cui soltanto in pochi sono a conoscenza, che è rimasto a lungo nell’ombra dimenticato, ma che ora è pronto per mettere in atto il suo piano dopo aver a lungo aspettato che giungesse il suo momento. Macchinazioni architettate per una conquista che da tempo sta aspettando di trovare realizzazione, che porterà a molte battaglie e a un conflitto finale che lascerà molti dubbi e l'unica certezza che il vero nemico non sia stato quello affrontato ma qualcosa che è sempre stato al fianco e di cui non si sospettava. Un nemico che in qualche modo l’uomo ha sempre protetto, che è la causa generatrice dei mostri con i quali si combatte. Un nemico in grado in qualsiasi momento di creare mostri di grande portata, come si ha avuto modo di vedere. 

Biografia autore: Mirco Tondi, classe 1980, nato a Bologna. Ha collaborato con la rivista Fantasy Magazine e pubblicato racconti sulle antologie 365 Storie d’amore, 365 Racconti di Natale, Il Magazzino dei Mondi 2 e 365 Racconti d’estate di Delos Books. 

sabato 21 febbraio 2015

Recensione "Non mi piaci ma ti amo" di Cecile Bertod


Titolo: Non mi piaci ma ti amo
Autore: Cecile Bertod
Genere: Rosa /New Adult /Chick lit
Editore: Newton Compton
Link Amazon
Sinossi:
Cosa faresti se per ottenere un'eredità ti chiedessero di sposarti?
Thomas e Sandy: lui nobile, ricchissimo, lei di una comune famiglia londinese. I genitori di Sandy sono molto amici del nonno di Thomas, per questo trascorrono sempre le vacanze estive a Canterbury, in una favolosa residenza, ma Sandy odia andarci, perché detesta Thomas. I due si perdono di vista finché… un giorno il nonno di Thomas muore, il suo testamento viene aperto, così il ragazzo si trova di fronte a un annuncio sconvolgente: il nonno gli lascia tutto, ma a patto che lui metta la testa a posto e si sposi. E con chi? Con la ragazza che secondo il nonno fa per lui, proprio quella Sandy Price che non vede da almeno dieci anni. Nel testamento il ricco signore ha previsto tutto nei minimi dettagli. Chi dei due rifiuterà, perderà l’eredità. E se nessuno dei due accetterà, l’intero patrimonio andrà in beneficenza. Sandy si trova in una strana situazione: è disoccupata e sta per comprare un bistrot da ristrutturare con le sue amiche. Ma la banca all’ultimo momento non le concede il finanziamento. Perciò, di fronte all’ipotesi di avere i soldi necessari al suo progetto, accetta la proposta di Thomas. Viene celebrato un finto fidanzamento per aggirare le rigide regole fissate dal nonno, finché qualcosa di inatteso sembra accadere tra i due. Ma l’happy ending è lontano, perché quando il sogno del nonno sta per essere coronato, ecco che sul più bello, proprio in una chiesa, scoppia il putiferio. E non sarà facile, per Thomas, riacciuffare il perduto amore… 
"Non mi piaci ma ti amo" mai fu un titolo così azzeccato. Ho aspettato questo libro per mesi e devo dire che l'attesa è valsa la pena.
Non avevo avuto l'occasione di leggerlo in self quindi, appena è arrivato sul mio Kindle mi sono tuffata a leggerlo.
Stupore.
Sospiri.
Risate.
Commozione.
Tutto in un unico libro. Questa ragazza ci sa fare, eccome!

Sandy e Thomas. Una coppia che scoppia in tutti i sensi. Lui un ricco ereditieri, lei una povera disoccupata. I due si conoscono da quando erano bambini ma per vari motivi, si perdono di vista. 
Un giorno il vecchio nonno di Thomas muore e lascia il patrimonio al nipote. Fino qui tutto normale... o meglio dovrebbe essere normale. Il nonno prima di morire ha la brillante idea di mettere dei paletti a questo testamento. Paletti con il nome MATRIMONIO! Per rendere la vita ancora più complicata scegli lui stesso la donna per il nipote bensì, proprio, Sandy quella bambina, ormai diventata adulta, che trascorreva le estati a casa loro. 
Non è tutto! Chi dei due rifiuterà, perderà l’eredità.
Inizia così una serie di avvenimenti che porteranno i due a odiarsi, a litigare, a mettersi i bastoni tra le ruote e infine ad avvicinarsi e poi chissà forse anche ad amarsi...

Allora. Ho divorato questo libro. Mi è piaciuto dall'inizio alla fine. Amo follemente Sandy e adoro Thomas. I loro battibecchi sono esilaranti. I loro dialoghi perfetti. La trama scorre veloce, intrigante, divertente, emozionante e finisce nel modo migliore, nel modo che speravo e volevo.
Mi ha stupito. Cecile Bertod mi ha piacevolmente stupito. Ha scritto un libro semplice, un romance perfetto con uno stile ottimo. 
L'autrice ha incanalato in queste pagine tutto quello che un Rosa /New Adult /Chick lit deve avere. Scene di sesso perfette, eleganti e mai volgari. Frasi romantiche, ironiche e, non ci crederete, commuoventi, tutto con una semplicità disarmante.
Io amo, adoro le storie dove inizialmente si odiano e poi si amano. E' una cosa più forte di me. Mi intriga, mi solletica la curiosità e Cecile ha messo in piedi questa trama mescolando con grande capacità il tutto. 
Sono arrivata all'ultima pagine tra le lacrime e il sorriso, tra le emozioni e le ansie, tra il "io ti adoro" al "se mi stravolgi il finale ti odio". 
Ora posso dire solo una cosa : COMPLIMENTI!
Stasera in onore dell'autrice non metteremo i ragnetti ma delle biglie (occhi) di vetro... lei sa il motivo.

venerdì 20 febbraio 2015

Recensione "Il verso dell'amore" di Antonia Serranò

Il verso dell'amore: di Antonia Serranò 
Prezzo Kindle: EUR 0,99
L'ebook è in vendita solo su Amazon anche con il programma Unlimited
Sinossi: Una mattina Monica, giovane donna quasi trentenne, si sveglia con la spiacevole consapevolezza di non aver trovato il suo verso nella vita: ha un lavoro che le piace, ma non è quello per cui ha tanto studiato; il rapporto simbiotico con la sua amica Lia tende a diluirsi; i genitori vivono fuori città; la sorella ha un marito, tre figli, un cane e una tata a cui pensare; l'ultima relazione si è conclusa con la scoperta che il ragazzo con cui stava, istruttore di una palestra, era in multiproprietà con altre clienti. In tutto questo arriva Marco, scrittore dall'ego ipertrofico, a incrinare ancor di più il suo piccolo e fragile mondo. Monica si sente sempre più sola, mediocre e inadeguata. A darle una mano, facendole trovare il lavoro giusto e il verso dell'amore, arrivano il professore Poutignac e Matteo.
Monica è una donna di trentanni, lavora in libreria e non è soddisfatta della sua vita. Aspetta l'amore della sua vita che però continua a tardare.
Una proposta di lavoro la porta in Francia. Proprio quel viaggio, le darà l'opportunità di cambiare, di sentirsi ancora viva e quando entra nella sua vita Matteo e il vecchio professore Poutignac, arriverà anche l'aspettato e meritato amore.

Prima di tutto non pensate che questa sia la solita storia d'amore di lei sfigata e un lui bello e dannato. Questa è un viaggio personale di una donna che sa di poter avere di più e di meritate di più.
Caparbia, forte, farà svegliare la sua voglia di vivere.

La trama è particolarmente piacevole e prolissa. Una storia d'amore appena accennata. Un libro adatto a tutte l'età. Ho trovato questo romanzo interessante per molti motivi. Una storia avvincente e convincente, con il giusto equilibrio tra narrazione, romanticismo, passione, costruzione psicologica dei personaggi. 
Un'ottima lettura, un'ottimo stile e un ottimo libro. Una scrittura scorrevole, veloce e accurata. I personaggi le ambientazioni sono meticolosamente descritte. La protagonista l'ho adorata subito. 
Non conoscevo la scrittrice e devo dire ma impressionata con un romanzo semplice e efficace che consiglio.

Recensione "Dove comincia tutto" di Irene Pastorelli

Dove comincia tutto 
Irene Pastorelli (Autore)
Prezzo Kindle: EUR 0,99
Per quanto tempo è possibile nascondere un segreto? Kayla se lo domanda sempre più spesso. La sua esistenza, apparentemente felice, fatta di un’agenzia di pubbliche relazioni tutta sua e di un rapporto stabile da anni, cela un’anima ferita. Per concretizzare il sogno del suo ragazzo si troverà a dover accettare di lavorare per un uomo pericoloso, capace di minare ogni certezza. Ma per quanto potrà ancora mantenere il controllo? Kayla però non è la sola a portare il peso di un segreto sulle spalle. Noah Trenton, ben presto, la avvolgerà nella nube di mistero che lo circonda per catapultarla in un universo nuovo. E, senza quasi rendersene conto, abbandoneranno le rigide regole per soddisfare una passione sempre più forte. 
Passione, amore, una trama che ti intriga con semplicità questo è "Dove comincia tutto". 

Kayla e Noah. Lei è un animo sofferente, un animo che non mostra il suo vero dolore. Vive un rapporto agli sgoccioli con un ragazzo troppo pieno di se. Quando improvvisamente entra nella sua vita Noah,  un uomo con un passato misterioso, le sue certezze cadranno. Un incontro, uno sguardo, cambierà la vita e il modo di credere nell'amore. Ma la nostra Kayla nasconde un segreto che uscirà a poco a poco ricomponendo quel puzzle di un passato tormentato. 

Una lettura piacevole, scorrevole, scene tra i due ben descritta e soprattutto non volgare. Dialoghi  accattivanti, descrizione dei personaggi ottima. Non riuscivo a staccarmi, mi ero completamente immersa nella lettura, l'ho dovuto leggere tutto fino in fondo nonostante l'ora tarda. 
E quando si arriva alla fine e ti chiedi si finalmente che cosa succede ora? 

Una storia romantica e sensuale, con un pizzico di tristezza, una dose di amore, di tentazione e sensi di colpa. Tutto in un libro perfetto. Erotico al punto giusto, dolce e tormentato. Insomma questo romanzo a parer mio è emozionante, il finale non ovvio. Leggetelo non ve ne pentirete.

Recensione "La maschera del passato" di Daniela Jannuzzi

La maschera del passato (Passioni Romantiche)
Daniela Jannuzzi (Autore)
Prezzo Kindle: EUR 1,99
Editore: Delos Digital

Sinossi
RACCONTO LUNGO (28 pagine) - ROMANCE - Se la magia del carnevale e quella di un sensuale incontro inatteso si intrecciano, si può anche ritrovare l'amore vero, a dispetto di ogni logica
Viola dopo l'abbandono da parte del fidanzato a pochi giorni dalle nozze, si lascia convincere dalla sua migliore amica a staccare la spina e fare un viaggio. Decide così di tornare a Venezia, sua città natale, proprio durante il celebre carnevale. Depressa e delusa dalla vita, non può certo immaginare che proprio nella magica città la sua vita è destinata a cambiare. Tra un ballo in maschera e un giro per le romantiche calli, capirà che l'amore non muore mai. 
Ho letto "La maschera del passato" in versione bozza diverso tempo fa e già allora, mi aveva entusiasmato.
Ambientato in una Venezia carnevalesca, una storia nascosta dietro una maschera, un amore sensuale e intrigante in un breve racconto che è un piccolo capolavoro.

Viola è triste, è stata mollata all'altare. Obbligata dalla sua migliore amica a fare un viaggio rigenerante, si ritrova nella sua vecchia città: Venezia. 
Uno sguardo tra le maschere, la posta in un mondo sconosciuto fatto di mistero, amore, sensualità e in una notte magica che cambierà tutto.

Venezia è la città ideale per raccontare un racconto sul carnevale. Daniela ricostruisce una trama passionale, malinconica e romantica, in modo eccellente. 
Quali parole si devono usare che non si sono ancora dette per questa autrice? Ogni volta che leggo la Jannuzzi mi emoziono, viaggio tra le sue parole, sia in un breve racconto, sia in un lungo libro. 
Mi lascio trascinare dalle descrizioni impeccabili e di un'intensità meravigliosa. 

Lo stile inconfondibile, semplice, scorrevole e pieno di passione, ti coinvolge, ti rapisce pagina dopo pagina. Forse non ci sono parole per descrivere l'emozione che ho tutte le volte che leggo un libro di Daniela. L'intensità che mette nei suoi libri è come una favolosa, ho amato tutti i suoi scritti e anche questo di carnevale ha una marcia in più. 
Quattro ragni solo perchè seguo la logica del "racconto breve" altrimenti sarebbe un cinque pienissimo.

Recensione "Storia del sentimento religioso" di Luca Immordino

Storia del sentimento religioso. Nascita, sviluppo e tramonto delle religioni. 
Immordino, Luca. 
Editore: C. Cavinato & C. 
Prezzo: € 13.00 
"La presente opera affronta il fenomeno religioso con un percorso multidisciplinare non solo come fenomeno di gruppo e di massa, ma anche partendo dal singolo individuo. Non solo si risalirà ai primordi del sentimento religioso, ma anche si avrà riguardo delle sue trasformazioni e dell'influenza dei retaggi arcaici nel corso dei secoli. Questo libro svela le falsità e le erronee convinzioni ancor oggi diffuse, sulle idee circa il sacro, argomentando con prove logiche e scientifiche."
RECENSIONE A CURA DI VITTORIO DE AGRO' PER IL RUMORE DEI LIBRI
Parlare e scrivere di religione è sempre un campo minato. Con la scusa della fede sono stati spesso commessi azioni orribili e tragici.
Islam, Cristianesimo, Buddismo sono diventanti più che una religione da praticare degli stili di vita che si contrappongono all’ateismo moderno.

I fatti tragici di Parigi hanno posto in maniera drammatica come sia sottile e fragile il confine tra fanatismo e libertà d’espressione soprattutto di dissentire
Perché l’uomo ha bisogno di credere in un forza, in essere superiore? Cosa fa nascere in noi il sentimento religioso che si tramanda di secolo in secolo fin da quando l’uomo è apparso sulla terra?

Personalmente sono un credente con un approccio laico alla vita e di critica alla istituzioni ecclesiastiche eppure nei momenti difficili della mia vita ho sempre creduto che ci fosse “il mio angelo custode” pronto a sostenermi.

Così quando mi sono ritrovato tra le mani il saggio di Luca Immordino confesso che ho avuto il timore di trovarmi a leggere qualcosa di pesante e criptico.
I saggi non sono tra le mie letture preferite perché di solito sono testi di difficile comprensione, poco scorrevoli e soprattutto poco chiare.

Invece Luca, nonostante il tema trattato, si distingue subito per uno stile semplice, diretto e asciutto che permette al lettore di sfogliare le pagine con una certa facilità e suscitando un discreto interesse.

Certamente non mancano le parti tecniche e maggiormente scientifiche che non sono di facile lettura e che necessitano concentrazione e impegno, ma mai comunque il lettore ha l’istinto di chiudere il libro perché esasperato dai contenuti tediosi.

Luca per raccontarci l’origine e lo sviluppo del sentimento religioso nelle sue varie forme non lesina gli sforzi e soprattutto da sfoggio di cultura e competenza senza apparire fastidioso e/o intellettuale da salotto.

Il sentimento religioso viene tratteggiato in maniera rigorosa e scientifica dal punto di vista sociologico, psicologico, ambientale, medico e storico e di come esso abbia accompagnato e in larga parte influenzato la crescita dell’uomo nel corso dei secoli.

Personalmente ho preferito l’aspetto storico e psicologico del tema e trovando gli altri maggiormente tecnici eppure la struttura e il ritmo narrativo nel complesso funzionano

Le idee dell’autore sono espresse n maniera chiara e forte senza però voler risultare le uniche verità possibili, ma bensì sono offerte al lettore come possibile alternativa e comunque come utile spunto di riflessione.

Il lettore leggendo questo saggio potrà essere d’accordo o dissentire , ma un sentimento e una reazione lo provocherà certamente e per l’autore che ha come primo obiettivo creare un dibattito sull’argomento, non è male come risultato.
 E MEZZO

mercoledì 18 febbraio 2015

Presentazione Anteprima "Te lo dico sottovoce" di Lucrezia Scali

Ciao a tutti. Stasera vi presento in anteprima, il romanzo di esordio di una collega blogger Lucrezia Scali intitolato "Te lo dico sottovoce" in uscita il 7 marzo 2015.
Titolo: Te lo dico sottovoce 
Autrice: Lucrezia Scali 
Pagine: 300 ca 
Prezzo: 0,99 € 
Formato: mobi, PDF, ePub 
Disponibile su Amazon dal 7 marzo 2015
Pagina Facebook Ufficiale: www.facebook.com/lucreziascaliautrice 

Trama: Mia ha trent'anni, un pessimo trascorso con gli uomini e una madre che le organizza appuntamenti al buio. Ogni notte sogna il suo principe azzurro, ma al mattino si sveglia accanto a un meticcio con le orecchie cadenti e il pelo ispido. Durante il giorno, invece, gestisce una delle cliniche veterinarie più conosciute di Torino e coordina l'attività di pet therapy presso l'ospedale locale. Tuttavia nella vita di Mia sembra non esserci più spazio per l'amore. O, almeno, così pensava prima di conoscere Alberto, un affascinante medico, e Diego, un poliziotto che si è appena trasferito dalla Puglia. La freccia di Cupido riuscirà a colpire la persona giusta per guarire il cuore di Mia?

L’autrice: Lucrezia Scali nasce a Moncalieri nel 1986, e qualche anno più tardi si trasferisce nella caotica Torino accompagnata da un altro essere umano, un gatto e un cane. Il suo amore per gli animali l'ha guidata fino alla facoltà di Medicina Veterinaria di Grugliasco, che tuttavia non l'ha ancora lasciata andare. Legge tanto e qualsiasi cosa susciti la sua curiosità, e nel 2012 ha deciso di condividere questa passione con internauti altrettanto appassionati. Gestire Il libro che pulsa, il suo blog letterario, ha cambiato il suo approccio alla scrittura, e dopo molti diari segreti e storie incomplete è riuscita a terminare il suo primo romanzo. Il suo racconto Domani è un altro giorno è comparso nell'antologia La prima volta edita da Triskell Edizioni. Te lo dico sottovoce è il suo romanzo d'esordio.

martedì 17 febbraio 2015

Recensione Potrei morire di te: Piacere russo di Malia Delrai

Potrei morire di te: Piacere russo
Malia Delrai (Autore), 
Prezzo Kindle: EUR 1,99
“L’avrebbe distrutta se avesse voluto farlo ed era pronta ad accettarlo, ma con quale ragione? 
«Puoi aver fatto cose atroci, me ne rendo conto» gli confessò «lo sapevo dal primo momento che ti ho visto» 
«E?» si interruppe lui con quella parola strozzata. 
«E ho deciso che la morale passava in secondo piano, perché al primo posto ci sei stato improvvisamente tu».” 

Quando Selene viene venduta a un uomo bellissimo e affascinante, non può credere che sarà lui a iniziarla ai piaceri del sesso, che ancora non conosce. Roman è russo, esponente di una potente mafia del Paese, e non è un uomo come gli altri. Lei l’ha capito al primo sguardo, capace di soggiogarla e schiacciarla con la sua forza. Il fascino potente che emana da lui, la fa fremere e ricercare qualcosa di diverso nella vita; l’abitudine del passato non le appartiene più, non la soddisfa. Ritrovarsi nelle spire di un traffico di prostituzione non la abbatte, Selene si rialza, e per farlo si deve fidare di lui, Roman Aleksandrovic Nevskij, un carnefice che parla la sua lingua perfettamente e i cui occhi verdi la trapassano da parte a parte per sedurla. 
Prima di tutto, vorrei dire che sono completamente d'accordo con la mia collaboratrice su questo libro. Abbiamo riflettuto per un paio di giorni prima di decidere di mettere o no online questa recensione. Non ci piace dare giudizi cattivi su dei self, ma in questo caso non possiamo farne a meno. Tanto l'autrice è stata apprezzata con il suo primo romanzo, tanto con questo ha fatto un buco nell'acqua. "Piacere Russo" è un romanzo pesante che ho fatto fatica a leggere. La trama attira ma il contenuto è veramente mediocre. Nota a favore: è scritto in un italiano perfetto. 

RECENSIONE A CURA DI JENNY ANASTAN PER IL BLOG IL RUMORE DEI LIBRI
Mi dispiace lasciare una recensione negativa, ma davvero mi chiedo cosa sia successo all'autrice che ha pubblicato un romanzo per amarti. 
"Piacere Russo" mi ha davvero destabilizzata, ho fin pensato non fosse scritto veramente dalla stessa autrice, ma mi sbagliavo. 
La trama è davvero al limite del fantasy... trovo il personaggio femminile assolutamente fuori dal mondo. 
 Mi ha irritato vedere con quanta poca eleganza e tatto, l'autrice abbia parlato di un tema tanto delicato e attuale come la tratta di prostitute. Ogni giorno, migliaia di donne vengono rapite e obbligate a fare ciò che mai -neppure nei loro peggiori incubi- avrebbero pensato di dover fare, e la Delrai riesce addirittura a infilarci una storia d'amore... almeno lo avesse trattato come un caso di "Sindrome di Stoccolma". 
Non sono né bigotta né puritana, ma credo che a tutto ci sia un limite... Caratterizzazione dei personaggi inesistente. Delusa. 
 Jenny Anastan. 

Presentazione "Amiamoci nonostante tutto" di Vittorio De Agrò

Ciao a tutti! Oggi vi presento il novo romanzo di Vittorio De Agrò non che mio collaboratore. 
Amiamoci nonostante tutto
Vittorio De Agrò
link d'acquisto libro al momento solo in e-book prossimamente anche in cartaceo

Si dice che l’amore non abbia età ed è proprio così per“Amamoci,nonostante tutto”
In un panorama rosa prevalentemente al femminile, ecco emergere storie dal cuore maschile, un cuore che, però, ha sempre bisogno della mano gentile di una donna per trovare la propria strada.
Storie diverse, età differenti, sentimenti ricchi di sfumature e modi d’essere, che nascono nella purezza di un bambino e si completano nella maturità dell’adulto.
Emozioni, commozione, sorrisi; la mente del lettore viaggerà nei ricordi, passeggerà nel presente e magari immaginerà un futuro, sempre all’insegna dell’amore.
Sarà Federico a condurci in questo percorso di gioia e ostacoli.Un giovane uomo, forse ancora immaturo, ma sicuramente diffidente nei confronti delle relazioni durature, che grazie ai racconti di un vecchio e saggio libro, riuscirà ad aprire il suo cuore...
Brivido
Il gioco della bottiglia
Le sudate carte
Il giovane anziano

Spegnete le candeline

Vittorio De Agrò è nato in Sicilia, ma vive a Roma dal 1989.
E’ un proprietario terriero e d’immobili.
Dopo aver ottenuto la maturità classica nel 1995, ha gestito i beni e l’azienda agrumicola di famiglia fino al dicembre 2012.
Nel Gennaio 2013 ha aperto il blog:ilritornodimelvin.wordpress.com che è stato letto da 16 mila persone in 98 paesi nei 5 continenti.
“Amiamoci,nonostante tutto” è il suo secondo romanzo
Ha pubblicato nel 2014 con Cavinato Editore International il romanzo autobiografico “Essere Melvin”

Recensione "Un lungo inverno" di Elena Cecconi

Un lungo inverno 
Elena Cecconi (Autore)
Prezzo Kindle: EUR 0,99
Editore: Lettere Animate
Un letto troppo pieno, quello del Professore di matematica Alessandro Berti, da dividere con una moglie con la quale ormai era tutto finito e due bambini che erano diventati la sua unica ragione di vita. 
Un letto troppo vuoto, quello di Carlotta, una giovane e nuova impiegata del liceo classico che non ha amici, non crede più nell'amore e vive solo per se stessa.
Un'ostinata fantasia, un amore impossibile, travolgente e sconvolgente metterà a dura prova i due, finché qualcosa di più grande di loro gli darà una possibilità, un'occasione che non possono perdere.
RECENSIONE A CURA DI JENNY ANASTAN PER IL RUMORE DEI LIBRI
Buon giorno amici! 
Oggi vi parlo di un libro che mi ha davvero sorpresa, in positivo. 
“Un lungo inverno” di Elena Cecconi, è un libro che va assolutamente letto. 
Con questo suo nuovo lavoro, la nostra Elena fa un salto in avanti, maturando visibilmente nel modo di scrivere. Ho amato molto tutta la storia, trattata con delicatezza senza mai cadere nel banale. La storia parla di un giovane professore sposato con due bambini, che si sente soffocare nel suo matrimonio. 
Ma questo non lo porta a tradire, cerca in qualche modo di lottare per il suo matrimonio. Ma quando incontra la nuova segretaria Carlotta i suoi piani sembrano vacillare, la voglia che ha di lei sembra prendere il sopravvento; invece riesce ancora una volta a non lasciarsi andare, a frenare l’impulso di stringere a sé la ragazza, perdendosi nel tradimento. Carlotta dal canto suo, ha una storia appena conclusasi alle sue spalle. E un tradimento che ancora le brucia sulla pelle e le pesa sul cuore. E quando incrocia il bel professore Alessandro Berti, anche se ne resta ammaliata e affascinata, fa l’impossibile per non cedere alla tentazione. Lei non vuole essere l’altra. 

Ora non posso entrare di più nello specifico, il rischio spoiler è dietro l’angolo, ma posso preannunciarvi che accadrà qualcosa che romperà ogni equilibrio dando così una possibilità ai due. Ho amato questa storia? Sì! 
Faccio davvero i miei complimenti a Elena, che per me, ha preso la strada giusta. I suoi due precedenti lavori erano davvero carini, ma con “Un lungo Inverno” ha fatto il salto di qualità che ci si aspetta da una scrittrice. Spero che resti su questo genere di storie, perché lo trovo perfetto per lei. Il mio voto finale, è 4 ragnetti e ½. Non le do un punteggio pieno perché credo che Elena abbia la possibilità di stupirci di nuovo. 
Complimenti e non farci attendere troppo.
 Jenny Anastan
 e mezzo

venerdì 13 febbraio 2015

Recensione "Buonanotte amore mio" di Daniela Volonté

Buonanotte amore mio (eNewton Narrativa)
Daniela Volonté (Autore)
Prezzo Copertina Ed. Cartacea: EUR 9,90
Prezzo Kindle: EUR 4,99 
Valentina Harrison lavora a Milano, in un’agenzia pubblicitaria internazionale. È intelligente e precisa, ma poco appariscente, per questo passa spesso inosservata. Non ha alcuna passione per i bei vestiti, i tacchi, le borse, lo shopping in generale e, pur amando la città, preferisce vivere in un tranquillo paesino di provincia. 
James Spencer, affascinante e snob, vive negli Stati Uniti. Quando un problema mette in crisi l’agenzia e lui viene convocato a Milano per risolverlo, i due, opposti in tutto, si conoscono. Il loro primo incontro si rivela un totale insuccesso: James è un uomo che cura l’aspetto fisico e la sciatteria di Valentina lo innervosisce, in più è burbero e le si rivolge con poco garbo. Lei, invece, è gentile, dolce e attenta ai piccoli ma essenziali gesti. Eppure, sin da subito cade vittima del suo fascino. L’obiettivo di James è salvare l’agenzia dai guai in cui versa e, consapevole dell’affidabilità di Valentina, decide di coinvolgerla per raggiungere l’importante meta professionale. Ma questa collaborazione forzata farà assumere al loro rapporto sfumature davvero inaspettate… 
Il bello di avere amiche scrittrici/lettrici, è di conoscere prima l'opinione su un libro. La mia fortuna è di avere uccellini che mi suggeriscono le letture e in questo caso, questo uccellino mi ha convinto ad acquistare questo libro che non ho avuto fortuna di leggere in self.
Mai fatto migliore scelta.
Non conosco, o meglio conosco poco l'autrice e devo subito farle i miei complimenti.

Valentina non è affascinante, non è una donna bellissima (in apparenza) ma è intelligente, molto intelligente.
James è bello, intelligente, ricco, antipatico, playboy e un gran lavoratore. 
I due si incontrano nell'azienda dove lei lavora a Milano. L'obbiettivo di James è di risanare l'azienda del suo caro amico Victor. La collaborazione forzata tra i due, farà nascere da prima una sorta di amicizia/odio che si trasformerà in attrazione per finire in passione/amore.
Non pensate sia finita qui, anzi, un colpo di scena metterà in pericolo Valentina che rischierà la sua stessa vita proprio per le faide tra James, il padre e un misterioso concorrente.

Scorrevole, piacevole, uno stile semplice e efficace, mai noioso, un libro che si legge in poco tempo e che ti trascina nel mondo dei protagonisti con il sorriso sulle labbra e tanta passione. 
Questo libro scorre pagina dopo pagina velocemente facendoti immergere nei luoghi e nei personaggi. 
Ho apprezzato la descrizioni delle scene sessuali fatte elegantemente, mai volgari e coinvolgente.
I due protagonisti li si ama da subito. Valentina con le sue paure e le sue incertezze, James per il suo carattere, solo in apparenza, da cattivo ragazzo. 

Un romanzo bellissimo, intenso, scorrevole e piacevole alla lettura. Una lettura assolutamente imperdibile per chi ama il genere letterario e per chi adora come la sottoscritta le storie d’amore semplici e scorrevoli. Assolutamente un giudizio a cinque stelle.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...