Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

domenica 13 dicembre 2015

Recensione "Le barriere della passione - la voce di Alejandro" di Giovanna Mazzilli

Ciao Rumors. Stasera vi parlo di Le barriere della passione - la voce di Alejandro dell'autrice Giovanna Mazzilli. Dopo “Le barriere della passione”, in cui la voce narrante era quella di Amelia, a “parlare” è Alejandro: le sue insicurezze, i suoi pensieri e i sentimenti complicati che hanno conquistato Amelia e centinaia di lettrici.
Titolo: Le barriere della passione - la voce di Alejandro
Autrice: Giovanna Mazzilli
Editore: Self published
Genere: Erotic romance
Prezzo ebook: Eur 1,19
Amazon

Alejandro non crede più nell’amore. Non riesce a dimenticare un passato doloroso e vivido, che gli impedisce di fidarsi delle donne. Si trasferisce a Milano, lasciandosi alle spalle la sua famiglia e la vita a Madrid. Ha solo voglia di divertirsi, di ritrovare se stesso e lo fa cambiando donna ogni sera. Quando Amelia entra nella sua vita come un raggio di sole imprigionato tra le nuvole, la passione che scatta tra loro sembra incontrollabile, eppure Alejandro non è intenzionato ad andare oltre. Ma l’amore ha il potere di abbattere le barriere che innalziamo su noi stessi e nessuno può intralciarlo. Alejandro riuscirà a dimenticare il dolore provato o perderà la donna giusta, l’unica che è in grado di amarlo come lui vorrebbe? Dopo “Le barriere della passione”, in cui la voce narrante era quella di Amelia, a “parlare” è Alejandro: le sue insicurezze, i suoi pensieri e i sentimenti complicati che hanno conquistato Amelia e centinaia di lettrici.
Alejandro il bello, sensuale Alejandro, ci parla di come ha vissuto la storia con la dolce Amelia, di come ha vissuto la vita, delle sue insicurezze, del dolore, della passione e dell'amore.
Di solito è difficile che legga due libri uguali con la narrazione diversa perchè credo che non ci sia bisogno di una narrazione doppia, se non nello stesso libro. 
Invece, Giovanna mi ha conquistata. Non mi aspettavo tanta passione per i dettagli, non mi aspettavo di leggere un Alejandro a tratti debole, triste.
Un erotico passionale. Il romanticismo e la sua sensualità che ti fa innamorare ancora di più di lui. Erotismo, passione, dolore, raccontata da un uomo ferito che ha voglia di rinascere e lo fa con una donna stupenda come Amelia.
È come un bicchiere d’acqua in un’afosa notte d’estate. È un raggio di sole, imprigionato tra le nuvole, ma che trova la forza di illuminare la terra. È la bussola di un marinaio in mezzo alla tempesta. Questa consapevolezza mi spaventa. Avevo giurato a me stesso che non mi sarei fatto coinvolgere così tanto da un’altra donna. 
 Sapevo che sarebbe finita così. Amelia è particolare e non merita la tua cattiveria.
Una passione che divampa, divora, che lascia senza fiato. La voglia di rinascita, la voglia di cambiare e di amare. 
Anche stavolta lo stile è buono. La lettura scorrevole, piacevole e intrigante. 

3 commenti:

Giovanna Mazzilli ha detto...

Grazie mille per questa bellissima recensione! *_*

Tiziana Matarrese ha detto...

Presi tutti e due adesso inizio ....

Lidia ha detto...

Prego Giovanna.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...