Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

venerdì 6 novembre 2015

Rubrica English Book "The Play" di Karina Halle

Buonasera. Stasera per la rubrica English Book, libri in lingua originale, parleremo di un romanzo che sta facendo parlare di se su Goodreads. Un Contemporary Adult Romance di successo che speriamo di leggere presto il Italia. La nostra nuova amica, autrice Elisa Gioia, ha letto e recensito in anteprima The Play di Karina Halle.
Titolo: The Play
Autrice: Karina Halle
Genere: Contemporary Adult Romance
Lingua: Inglese
Prezzo Kindle: EUR 2,71

Un rugbista scozzese pieno di problemi, che non gioca secondo le regole. Una vivace mangiatrice di uomini, che ha smesso di credere nell’amore. Quando si tratta di Lachlan e Kayla, gli opposti non si attraggono, ma fanno scintille. 

 Kayla Moore ha sempre accettato la sua reputazione da festaiola e da mangiatrice di uomini. Finché non ha compiuto trent’anni e le sue migliori amiche Stephanie e Nicola si sono sistemate con Linden e Bram McGregor, sentendosi un pesce fuor d’acqua. Stanca di fare da terzo incomodo e di appuntamenti da una notte e senza futuro in quel di San Francisco, Kayla decide di fare un voto di castità. Questo fino al momento in cui i suoi occhi si puntano sul cugino di Linden e Bram, il sexy e scozzese Lachlan McGregor. In Lachlan vede la sua miglior fantasia sessuale prendere vita- alto, tatuato, e con un corpo da urlo. Con uno sguardo di ghiaccio e una carriera di successo come rugbista a Edimburgo, lui è l’uomo per il quale mandare al diavolo il suo voto di castità. Ma il silenzio di Lachlan e il suo atteggiamento tranquillo lo rendono un uomo difficile da conoscere, figuriamoci da avvicinare. È così finché i due, per un imprevisto, si trovano a passare insieme una notte e Kayla scopre che c’è molto da scoprire dietro quel suo sguardo da duro e il corpo scolpito. Ma anche se fra di loro sono scintille, Lachlan non può restare per sempre in America. Ora, Kayla deve decidere se scombussolare la sua vita e cambiarla per qualcuno che conosce a malapena, col rischio di rimanere scottata un’altra volta. A volte l’amore è un gioco che vale la pena di giocare.
“Perché diavolo deve conoscere questa bestia, questo super uomo, che mi fa completamente perdere la ragione a letto, che per vivere falcia rugbisti, soccorre animali bisognosi, assomiglia a un fottuto dio, e sa cucinare, proprio quando lui deve partire?”

Girovagando su Goodreads, la mia wikipedia librosa, mi sono innamorata immediatamente della copertina di The Play, poi leggendo la trama e le recensioni tutte positive ho deciso di iniziare questa lettura, non avendo letto i due precedenti lavori di questa scrittrice.
Già dalle prime pagine mi sono ritrovata a ridere, grazie al personaggio pepato di Kayla, che, stanca di appuntamenti da una sola notte, decide di fare un voto di castità. Niente sesso, niente uomini, niente Tinder. Fino a quando non vede varcare la soglia del locale (immancabilmente con pantaloni da yoga, una maglietta con scritto “no pants party”, senza trucco e capelli per aria) Lachan McGregor, il terzo della triade scozzese con Linden e Bram

Kayla vede ogni sua fantasia sessuale diventare realtà, con le sembianze di un rugbista scozzese, tatuato, dal corpo solido e lo sguardo tagliente. Ma non è così facile avvicinarlo: taciturno, silenzioso, sempre sulle sue.
“Il mio passato appartiene a me e a nessun altro.”

Grazie a un articolo che Kayla deve scrivere per un progetto a scopo benefico per Lachlan e una notte passata assieme, scopre che quest’uomo dentro nasconde un passato difficile e triste, tra abbandoni, orfanotrofio e uso di droga e alcol. Ma è lo stesso Lachlan a vedere oltre all’aspetto civettuolo di Kayla. Una donna sensibile, insoddisfatta della sua vita lavorativa e amorosa. Ed è sempre lei, con la sua bocca senza filtri e il suo dirty talk che riesce a “mettere in ginocchio” il misterioso Lachlan, il quale riesce ad aprirsi come con nessun altro.
Lachlan però deve ritornare in Scozia, per questo decidono di trascorrere insieme le ultime due settimane, uno tra le braccia dell’altro. Ma nessuno li avevi preparati all’amore, che li ha travolti a sorpresa. Lachlan e Kayla si ritrovano innamorati, inaspettatamente e sempre più profondamente, giorno dopo giorno, trovandosi con le carte mescolate e una decisione da prendere.
Correre il rischio e provare a costruire un futuro insieme o rinunciare? Ma Kayla riuscirà ad abbattere tutti i demoni di Lachlan?

Se all’inizio ero con le lacrime agli occhi dal ridere, mi sono ritrovata poi nella seconda metà del romanzo (sono due romanzi in uno, oltre 150 mila parole) con le lacrime (e difficilmente piango per un libro). Ma l’autrice è stata così brava a trascinarmi nella storia dei personaggi, nello sviluppo della loro storia. Ha trovato un perfetto equilibrio nel trattare i temi più toccanti (come l’abbandono, la morte, l’alcol) e le parti più piccanti (i momenti hot non mancano e sono scritti divinamente) e divertenti della storia. Impossibile non innamorarsi di questo scozzese tatuato, un personaggio complesso, ferito ma dal cuore d’oro. Nessuno invece ha mai visto Kayla oltre alla superficie tutta lustrini e tacchi alti, una ragazza che teme l’amore e di soffrire ancora. Ma si sa, non si può decidere chi amare. E l’arrivo di Lachlan sconvolge la sua vita, fino a diventare tutto.
“Non correrò mai e poi mai lontano da te, Lachlan. Correrò solo verso di te. Sempre.”


Se leggete in lingua inglese, un altro buon motivo per leggere questo romanzo è che parte del ricavato delle vendite nella prima settimana sarà devoluto ad associazioni benefiche come Best Friends Animal Society, Battersea Dogs & Cats, Bad Rap, ASPCA. 

7 commenti:

Daniela Luna ha detto...

Sembra molto interessante. Complimenti Elisa bella recensione

Serenella Passi ha detto...

Speriamoooo arrivi in Italia!

Elisa Gioia ha detto...

Grazie, ma il romanzo è stato talmente bello che è stato facile scriverla! 😘

Elisa Gioia ha detto...

Speriamo arrivi tutta la serie!

Tiziana Matarrese ha detto...

Questo sembra essere uno di quei romanzi in cui oltre che sospiri ci sono anche risate ....!!! Quelli che ti lasciano il sorriso ..bello non vedo l'ora che arrivi in Italia .

Lidia ha detto...

Io lo vogliooooooo

Serenella Passi ha detto...

Speriamo sì di leggere la serie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...