Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

sabato 7 novembre 2015

Recensione "Sei bella come sei" di Clio Zammatteo e Elisa Gioia

Ciao Rumors, buon sabato! Oggi sono veramente contenta che la nostra Carmen Bruni, abbia recensito per IL RUMORE DEI LIBRI, il libro Sei bella come sei. Perché sono contenta? Perché "Sei bella come sei" è un romanzo piacevole, perché Clio Zammatteo la seguo da anni, e perché la co-autrice è la nostra amica Elisa Gioia di cui io ho molta stima.
Titolo: Sei bella come sei
Autrice: Clio Zammatteo Co-Autrice: Elisa Gioia
Editore: Rizzoli
Genere: Romance

Quando Clio atterra a New York ha in tasca tanti sogni e già dal primo giorno si accorge che la vita in America è un’avventura imprevedibile! Si trova catapultata in un nuovo mondo, ricco di piccole e grandi sfide: Giorgia, l’amica con cui ha sempre condiviso ogni cosa, è come sparita nel nulla con un ragazzo appena conosciuto, quando compare il nuovo vicino di casa, che tra uno scherzo e qualche risata riesce a colorare anche i momenti più bui. Clio, infatti, è cotta dell’Inarrivabile di turno: ha occhi solo per Lui, che invece non la degna nemmeno di uno sguardo. E, come se non bastasse, c’è da conquistare quel posto da make-up artist alla New York Fashion Week! La Grande Mela si rivela soprattutto il luogo delle opportunità e degli imprevisti: la città perfetta per sentirsi liberi, per imparare a essere se stessi e seguire la propria passione. A migliaia di chilometri da casa – dove è rimasta l’amatissima nonna, sempre pronta a darle un consiglio e un incoraggiamento via Skype – Clio inizierà a riconoscere cosa (e soprattutto chi) vuole al suo fianco per il futuro, riuscirà a fare pace con il passato e a innamorarsi delle parti di sé di cui finora ha sempre avuto paura. E se incontrare un ragazzo che ti ripeta “sei bella come sei” non è semplice, è ancora più difficile arrivare a crederci davvero. Perché i sogni si inseguono, ma per raggiungerli non bisogna arrendersi mai! Sei bella come sei è un romanzo fresco e insieme molto intimo e personale per l’autrice, la cui storia sembra proprio suggerire che i desideri, se lo vuoi, possono diventare realtà!

Chi è che non ha pensato, almeno una volta nella vita, di trasferirsi a New York?
È proprio in questa città caotica dalle mille opportunità che arriva una ragazza di Belluno, timida e con tanti sogni nel cassetto. Proprio qui Clio inizierà la sua avventura, quella che poi diventerà la sua storia.
Lasciatasi convincere da Giorgia, la sua migliore amica, e dal sogno comune di iscriversi alla MUD – una delle scuole più prestigiose per diventare make up artist, prende un aereo e approda sul suolo americano.

Fin qui fila tutto liscio, ma si intuisce subito che il destino vuole divertirsi un po’ con lei, infatti qualche piccola rogna inizia già dall’aeroporto.


Per cominciare in bellezza, siamo entrate in scena al JFK in grande stile, nell’ordine: un pastore tedesco antidroga viene prontamente sguinzagliato contro di noi, segue un interrogatorio degno di CSI da parte dell’ufficiale addetto al controllo visti e per finire le nostre valigie vengono aperte e ispezionate minuziosamente – neanche i pacchi di pasta e il formaggio Piave di nonna Anto fossero esplosivi!
Aggiungiamo la difficoltà di una nuova lingua, quella di trovare un alloggio e la consapevolezza che Giorgia l’ha momentaneamente abbandonata per un modello argentino strafico, e la situazione non può che peggiorare.
Ma Clio non si dà per vinta e poi non è che abbia molte altre possibilità se non quella di rimboccarsi le maniche, così dopo una breve ricerca riesce a trovare un piccolo appartamento in condivisione. L’edificio dov’è situato non è granché, come anche il quartiere, ma sempre meglio di sistemarsi sotto il ponte di Brooklyn! Si affretta a risalire le scale, trascinando le valigie finché non inciampa e rischia di cadere…
Sento una voce maschile con uno strano accento. Apro gli occhi e mi trovo a fissare un petto. Un petto maschile fasciato in una maglietta di Iron Man. Alzo lo sguardo e scopro, sopra l’armatura dell’eroe della Marvel, due occhi grigi che mi fissano preoccupati. Due occhi grigi sensazionali!

Da questo momento in poi la vita di Clio e quella di Claudio si intrecceranno e insieme alle loro, anche quelle degli altri personaggi secondari, come “il dio vichingo” di cui Clio si infatuerà perdutamente. Ovviamente, David non la vede neppure e, a causa sua, alcune insicurezze che Clio ha sul suo aspetto fisico si accentueranno, insicurezze che… guarda un po’, un certo ragazzo con le magliette da nerd, l’aiuterà a superare.
Ho già svelato troppo della trama, questa storia va letta e assaporata per bene. Fra scene esilaranti, dialoghi divertenti, le prime prove dei video su youtube, le lezioni alla MUD e il lavoro al pub, entreremo nella vita di Clio.

Lo stile è fresco e scorrevole, tocco inconfondibile della collaborazione con l’autrice Elisa Gioia. Scritto in prima persona al presente, il libro ha un effetto immediato sul lettore. Le pagine volano e si giunge alla fine avidi di scoprire quale sarà la prossima mossa della protagonista e se finalmente si lascerà andare e accetterà quella frase: “sei bella come sei”.
Mi è piaciuto molto. Il libro ha una base di ingredienti, quali romanticismo, sarcasmo e tristezza che si mescolano alla perfezione creando una storia carica di emozioni e mai scontata. Ricca com’è la vita vera. Il finale non è proprio un finale… Ci sarà un seguito? Lo spero. Lo consiglio! Fra quelle righe c’è ognuna di noi!

4 commenti:

Bonny B ha detto...

Io adoro Clio, la sua genuinità la rende da sempre una di noi... il titolo, poi, mi piace tantissimo, è carico di un dolce incoraggiamento!

Lidia ha detto...

Bonny io l'ho letto è molto bello. Si vede la mano di Elisa :)

Serenella Passi ha detto...

Non sapevo dell'esistenza di questo libro. Sono certa che non l'abbia scritto lei senza offesa per nessuno. Elisa gioia la lessi self e mi era piaciuta molto

Cristina ha detto...

A me è piaciuto moltissimo! Prima di leggerlo anche io pensavo non l'avesse scritto lei, ma la si riconosce nel testo!Sembra di vedere un suo video sotto forma di libro!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...