Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 12 novembre 2015

Recensione "Fidati del mio amore" di Alice Vezzani

Ciaoo Rumors! Oggi l'autrice Jenny Anastan, ci parla di Fidati del mio amore dell'autrice Alice Vezzani
Titolo: Fidati del mio amore
Autore: Alice Vezzani
Editore: Self Publishing
Genere: Romance
Prezzo: Ebook  € 2.99
AUTOCONCLUSIVO.

Giulia ha scoperto nel peggiore dei modi quanto l'amore possa ferire, ha donato il suo cuore a un
ragazzo che non lo meritava e la sua anima è rimasta segnata per sempre. Non riesce più a fidarsi
di un altro uomo, anche se sono passati quattro anni e ha incontrato un ragazzo comprensivo come
Fabio. Mentre la crisi economica colpisce la società dove lavora, la storia tra i due inizia in un modo insolito e i sentimenti tra di loro cresceranno sempre di più, ma Giulia non riuscirà mai a crederci fino in fondo,  perché Fabio è perfetto e le ricorda troppo il padre di sua figlia.
Tra incertezze sentimentali e crisi lavorative, Giulia saprà trovare il giusto equilibrio nella sua vita?

Grazie alla scrittura fluida dell’autrice, sono riuscita a leggere questo romanzo in poche ore. Sono rimasta sorpresa dal cambio di genere, perché i romanzi rosa non sono tutti uguali, e questo è molto diverso da quello che avevo letto precedentemente della Vezzani. In questo libro il personaggio che più mi ha colpito è quello maschile.
Fabio non è il classico “bello e stronzo”, è un giovane che ha ben chiaro nella mente ciò che vuole e, soprattutto, con chi lo vuole. Lotterà per conquistare il cuore ferito della nostra Giulia e, anche quando troverà un muro di fronte a sé, lui cercherà di trovare un percorso alternativo per giungere a lei. 

La cosa più complicata è scalfire il ghiaccio di pura sfiducia che Giulia ha intorno al cuore. La ragazza è madre di una bambina piccola, e proprio la relazione che ha avuto con il padre di sua figlia, le ha fatto credere che gli uomini siano solo degli egoisti, che ti usano e poi ti gettano senza più voltarsi indietro.
Fabio ne fa le spese, perché per quanto lui cerchi di farle vedere che tiene a lei e al loro rapporto, Giulia riesce sempre a trovare un appiglio per allontanarsi… per non fidarsi.
Ho trovato la storia ben costruita, e molto reale. E’ stato bello leggere di un uomo che non fugge dall’amore, e che non tratta la sua donna come un oggetto misterioso o peggio. Anzi, qui è proprio il contrario. Giulia per mesi si barrica dietro al suo “la nostra è solo una storia fisica”, infatti i due si incontrano solo una volta a settimana (il mercoledì) per fare sesso.

Ma questo genere di relazione non può durare per sempre, o si fa un passo avanti, esponendo i propri sentimenti e il proprio cuore, oppure si fa retromarcia, chiudendo ogni rapporto. Loro faranno entrambe le cose…
Ora la smetto, se no rischio di raccontarvi tutta la storia. Posso dirvi che non mancheranno i colpi di scena, le gelosie e dei ritorni inaspettati. Per non parlare di quel pizzico di eros che non stona affatto… anzi.
Vi consiglio di leggerlo, sono certa che Fabio conquisterà anche voi come ha fatto con me.
Ora non mi resta che aspettare la prossima pubblicazione dell’autrice, il 15 dicembre (manca pochissimo) con “Quando mi hai preso il cuore”. Un titolo che promette qualcosa di molto interessante. Sono molto curiosa!

2 commenti:

Valentina Panzetta ha detto...

Sembra davvero molto bello! :) Bellissima recensione ^.^

Lidia ha detto...

Sì molto carino :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...