Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

sabato 14 novembre 2015

Destini incrociati ottava tappa

Ciao a tutti i Rumors. Oggi vi parlo dell’antologia DESTINI INCROCIATI, curata del blog Le Tazzine di Yoko. Nella nostra tappa, parleremo di Laura Buffa, un’autrice del racconto Il profumo e la Neve.
Titolo: Destini Incrociati
Autori: A.A.V.V.
Pagine 266 € 2,68 ebook – € 11,99 cartaceo 

Tredici racconti originali ed emozionanti, ciascuno con la sua particolarità e il suo fascino, riuniti in una unica raccolta, che esplora il lato fantasioso, romantico, misterioso, passionale, ironico e paranormale di promettenti autori italiani, vincitori alla prima edizione del concorso letterario Emozioni in Tazza. Lasciatevi conquistare dalle loro storie e godetevi il meglio dei generi fantasy, romance, fantascienza, urban e paranormal in un sola variegata antologia. 


Ho letto questo racconto con molta curiosità. Io ho un debole per il Paranormal e tutto quello che gli gira intorno. 
Il racconto è ambientato in Giappone e ha come protagonista Yuki una ragazza malata che però, nonostante tutto, cerca di non abbattersi anche se dentro di se vorrebbe gridare la sua sofferenza.
Chiyo è la sorella di Yuki. Sorella morta in un incidente dove Yuki esce illesa. Un giorno incontra uno sconosciuto. Un ragazzo vestito in bianco. Lei non sa il suo nome o chi sia, ma dentro di lei sente una strana forza che la lega a lui.
Lui abbozzò un sorriso. «Non avevo mai visto nessuno abbracciare
il cielo», mi indicò le nuvole, che sembravano essere state posizionate
così in alto nel cielo da impedire ai grattacieli di Tokyo di
nasconderle. «Tu sei la prima.»
Fino al giorno dei funerali della sorella, una sconcertante rivelazioni, uno sconcertante evento, cambia le carte in tavola.  Chi è quel ragazzo sconosciuto? Perchè solo lei lo può vedere e sentire?
«Mi domandi sempre la stessa cosa», risposi,
diretta. Il mio sguardo si era soffermato sulla copertina dell’ultimo
Cosmopolitan che era ai piedi del letto. «So chi sei.»
Il Profumo e la neve, è un racconto che mi ha piacevolmente sorpresa. Di solito sono titubante quando mi fanno leggere dei brevi racconti perchè, inserire molte cose in poche parole non è mai semplice. Devo ammette che Laura Buffa ha fatto quello che a me piace, cioè: scrivere tutto il necessario con tanto di emozioni in poche pagine.
Chi segue il mio blog sa che io non amo gli spoiler. Preferisco di gran lunga dare la mia opinione cercando di non svelare troppo. Questo Paranormal è molto bello, scritto bene e insolito. Una buona lettura per un'antologia che ho letto tutta con piacere.
Diamo il benvenuto a Laura Buffa su “Il rumore dei Libri”. Per iniziare, che ne dici di parlarci un po’ di te. 
Ringrazio il blog “Il Rumore dei Libri” per l’opportunità e saluto tutti i lettori! Potrei dire di essere una ragazza piena di sogni, come tante, che gira sempre con un album da disegno. Adoro Tim Burton e Kim Ki Duk, ammiro il mangaka Masashi Kishimoto. Vorrei scrivere tutto quello che mi passa per la testa. Studio Letteratura, collaboro con diversi siti letterari come fantasy magazine e Fralerighe Rivista Letteraria da anni ormai… ma la mia più grande passione rimane la letteratura, perché un libro racchiude tutto. Un libro racchiude un mondo e, talvolta, la vita di chi lo ha scritto; anche se si tratta di una vita misurata in piccole dosi.
Come ti è venuta l’idea di scrivere Il Profumo e la Neve, il racconto che hai scritto per l’antologia Destini Incrociati?

E’ difficile da spiegare; ho trovato la storia de Il Profumo e la Neve quando mi sono ritrovata a pensare ai problemi della vita, alla salute e alla morte. Alla saggezza di come l’acqua possa scorrere fra le rocce, indisturbata e silenziosa, proprio come i problemi di ogni giorno. Volevo raccontare la storia di una ragazza con le ali spezzate ma che non desidera arrendersi dal profondo, che tenta in ogni modo di spiccare il volo dal punto più alto… così ho iniziato a scrivere.

Da dove è nata la scelta della storia e dei personaggi? 

Yuki il primo e vero personaggio che ho inventato. Volevo una ragazza spezzata in due dalla vita ma comunque ancora attaccata ad essa e ai suoi dolci ricordi per potersene distaccare completamente, ecco com’è nata la storia. Di conseguenza i personaggi rappresentano tutto il mosaico, il contorto intreccio narrativo; Chiyo è il fulcro della sfera dei ricordi di Yuki, l’unica cosa che l’avrebbe portata a comprendere la verità su di sé mentre lo sconosciuto ha una parte molto importante che non ha nulla a che vedere con un nome. Per questo ho preferito dargli un carattere e un volto, ma non un nome vero. La sua parte è quella della comprensione che porta gli esseri umani a guardare in faccia la vita.

Il tuo racconto è un Paranormal ambientato in Giappone. Perché hai scelto quella città?

Ho scritto questo racconto in base a ciò che mi andava di scrivere. Non sapevo che fosse propriamente un Paranormal o un drammatico, volevo che questi personaggi prendessero vita. Ho sempre amato l’idea di realizzare un sogno apparentemente impossibile come quello di vivere da sola a Tokyo. Ho iniziato a leggere, documentarmi su Internet di come sia veramente la vita in Giappone per uno straniero, mi sono avvicinata a questo paese per comprenderlo, dai suoi modi di dire più noti alla saggezza ermetica degli stessi giapponesi. Pensavo potesse essere divertente immaginare la città di Tokyo come se la stessi vivendo davvero con i miei occhi.

Ci vuoi raccontare com’è nata la tua collaborazione con il blog e se hai altri racconti nel cassetto?

Seguivo il sito web di  Le tazzine di Yoko, ricordo di aver letto del concorso letterario Emozioni in Tazza su Facebook. In quel periodo avevo da poco iniziato questa breve storia, Il Profumo e la Neve… così ho deciso di provare e ho inviato il tutto. Pensavo comunque che non andasse bene come genere... Ed è per questo che ringrazio di cuore le ragazze per aver scelto la mia Yuki.
Se dovessi parlare di progetti nel cassetto non finirei in breve; sono in cerca di un editore, la salita è ardua… ma continuo a scrivere storie diverse. Ho iniziato un romanzo particolare che delinea il mondo maschile e quello femminile all’interno della sfera quotidiana, tuttavia devo terminare ancora la revisione di un thriller ambientato in Giappone, la stesura di un libro illustrato e rivedere altre due storie di genere fantasy che spero possano arrivare, un giorno, sul vostro comodino. Continuo a scrivere nella speranza di mostrarvi i miei personaggi e le mie emozioni.
L’ultima tappa del blog tour ospiterà l’estrazione di quattro fortunati vincitori che si vedranno arrivare a casa una copia dell’antologia Destini Incrociati, in palio due copie cartacee e due digitali. Partecipare al giveaway è semplice, vi basterà compilare il form sottostante indicando:
– se avete commentato una o più tappe del blogtour, riceverete un +2 per ogni blog che avete visitato lasciando un segno di voi. Il form vi permetterà di dichiarare un commento ogni 24 ore, prima dell’estrazione andremo a controllare i commenti effettivi quindi non barate =P
– Se siete lettori fissi dei blog partecipanti potrete inoltre portarvi a casa un +5, ecco i link dei blog di cui potrete diventare lettori fissi in ordine di tappa (non sono tutti perché alcuni non utilizzano la piattaforma blogger)

http://www.leggereromanticamente.com/
http://sognandotralerighe.blogspot.it/
http://latanadiunabooklover.blogspot.it

http://atelierdiunalettricecompulsiva.blogspot.it/
http://peccati-di-penna.blogspot.it/
http://coffeeandbooksgirl.blogspot.it/
http://www.atelierdeilibri.com/
http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.it/
http://lilysbookmark.blogspot.it/
http://insaziabililetture.blogspot.it/
http://letazzinediyoko.blogspot.it/
a Rafflecopter giveaway

8 commenti:

luigi ha detto...

Intervista davvero interessante. E "il profumo della neve" è un titolo bellissimo!
;)

stefania mognato ha detto...

wow sono la prima rumors a commentare che onore.
Bhe bando alle ciance, anche questo racconto sicuramente mi attrae come tutta l'antologia devo essere sincera l'autrice è sicuramente una ragazza simpatica e solare, e la sua intervista è veramente simpatica, le auguro tanta fortuna e se ci credi vedrai che arriverai lontano basta crederci e non mollare mai
condiviso su
https://www.pinterest.com/pin/566609196848569653/
https://twitter.com/streghetta6831/status/665584909734555648
https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/FGisQ6cpi9n
https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10205431109632993
ciao a tutte le rumors e a tutte le tazzine baci a tutti

Strega del Crepuscolo ha detto...

Grazie per la bella tappa!

The Winged ha detto...

Bellissima tappa e intervista altrettanto bella.
Ho letto anch'io il racconto di Laura e mi è piaciuto davvero tanto.
L'intera antologia merita di essere letta secondo me.

SereJane ha detto...

Bellissima tappa! Racconto assolutamente consigliato!!
Serena

leTAZZINEdi Yoko ha detto...

Che bella intervista :D
Grazie per questa interessante tappa!

Valentina Panzetta ha detto...

Bellissima intervista ^^

SereJane ha detto...

Decisamente una splendida intervista! :) Complimenti all'autrice,al suo preciso lavoro e al suo grande entusiasmo nel raccontare storie :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...