Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

martedì 13 ottobre 2015

Recensione "Reborn" di Federica Ottone e Valeria Crivellari.

Ciao a tutti. La nostra Maria Serrapica, oggi vi parla di Reborn delle autrici Federica Ottone e Valeria Crivellari.
Titolo: Reborn
Autrici: Federica Ottone e Valeria Crivellari
Editore: Self puplishing
Genere: fantasy
Prezzo Kindle: EUR 0,99
Amazon

Un'amore impossibile, una storia che si ripete...la magia dell'amore e la paura della morte... riusciranno Vicky e Riley a salvare le loro anime e portare in salvo le vite dei loro amici?
Victoria Baldi vive a Weston, in Massachusetts, insieme al padre, Steven, i suoi migliori amici Sam e Zack, con i quali sta per frequentare l'ultimo anno di scuola. In classe arriva anche Riley Baker, un diciassettenne decisamente troppo bello per essere vero. Vick, lo detesta, e lui la contraccambia. Un progetto scolastico incentrato sugli antenati, porta Vick a scoprire l'inimmaginabile. Eleanor Baldi, è scomparsa più di cento anni fa, lasciando un alone di mistero ancora irrisolto. Chi ha ucciso la fanciulla? Forse lo stalliere della tenuta, un certo Robert Marshall, con il quale Eleanor sognava di scappare? 
La curiosità di Vick viene messa a dura prova dallo spirito della defunta antenata, Eleanor è ancora sulla terra e vuole ritrovare Robert per varcare insieme le porte dell'aldilà. A Vick non rimane che assecondare il fantasma della consanguinea, trovandosi catapultata in un mondo soprannaturale pieno di insidie e pericoli. E certamente è ancora più sconvolta quando il presuntuoso Riley rivela di sapere dove si trova Robert. Un'alleanza tra i due è necessaria per sopravvivere, unica regola non innamorarsi. L'attrazione che provano l'uno per l'altra è troppo forte, e i tentativi di distrazione messi in atto prima da Vick con Zack, successivamente da Riley con Sam, portano solo un mare di guai. Ma al cuore non si comanda anche se è in gioco la propria vita, e Vick e Riley, difficilmente riusciranno a fermare quelle emozioni sconosciute, hanno troppo in comune, fili a ritroso nel tempo a cui non possono sfuggire. Amarsi metterà entrambi in pericoli, i fantasmi voglio la loro seconda possibilità a tutti i costi.

Rebor è l'inizio del cammino soprannaturale di Vick e Riley, libro non conclusivo, nei quale verranno a galla parecchi misteri irrisolti, lasciando per il prossimo tomo la risoluzione dell'intera vicenda, che si muove tra ricordi del passato e avvenimenti nel presente. La trama fitta di colpi di scena si dirama nel tempo, incuriosendo pagina dopo pagina. Le entità ultraterreni sono bel congegniate, prive del buonismo fuori tema di molti paranormal, sostenendo la struttura narrativa. I protagonisti, adolescenti, emotivamente confusionari, caratteristica dell'età, sono dolcemente coinvolgenti, la storia d'amore si inserisce armoniosamente, rendendo la lettura sempre viva e mai noiosa. Un bel libro, che cattura l'attenzione, suscitando interesse, tra fantasmi, omicidi, complotti, assassini. Peccato per i refusi di stampa, che alla lunga infastidiscono, i lettori più esigenti.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...