Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

mercoledì 2 settembre 2015

Recensione "Una ragazza come me" di Sara Tricoli

Una ragazza come me
 Sara Tricoli 
 Prezzo Copertina Ed. Cartacea: EUR 6,42 
Prezzo Kindle: EUR 3,99 promo Giugno a 1.99
Genere Young Adult
Amazon
Sinossi:
Una ragazza di 14 anni, Clara, svogliata nello studio e chiusa in un suo mondo, in conflitto con sua madre e ormai rassegnata a non avere nessun dialogo con suo padre; costretta a passare tutta l’estate in una scuola sperduta tra le montagne.
Lei non sa che qui troverà un caro amico, il cugino Moreno che non vede dall’età di 5 anni, ma che si rivelerà per lei un vero amico quasi un fratello. Li accomuna il fatto di avere entrambi dei genitori troppo impegnati e distanti e li accomuna i brutti voti a scuola, ma le cose possono cambiare, se si conosce la verità.
Troverà l’amore, inaspettato e innocente.
Troverà un professore, un po’ speciale, che non la giudicherà e saprà scorgere in lei qualcosa di più. Capirà che è dislessica e come d’incanto ogni tessera del mosaico troverà la sua collocazione, finalmente. E Clara troverà se stessa.
RECENSIONE A CURA DI FRANCESCA GHIRIBELLI
Un breve romanzo dalla tematica particolare e molto importante. Specifico 'importante' perché con la dolcezza delle sue parole scritte con uno stile scorrevole e autentico, la scrittrice entra nel mondo degli adolescenti. O meglio dire una adolescente di quattordici anni di nome Clara.
La solita ragazzina fuori dal coro, sfigata ed emarginata dai gruppi che si vanno a forma solitamente a quell'età.
Un tipo a cui piace starsene isolata nella propria stanza ad ascoltare musica e a fare 'scarabocchi ' su un quaderno, ma è proprio quello che la rilassa e la rende se stessa.
Tutto comincia con le sue difficoltà di apprendimento, ed è per questo che i genitori (entrambi titolari di uno studio commerciale), si preoccuperanno di mandarla in un istituto privato estivo, dove da tempo va anche suo cugino Morris.
Sì, il cugino che non vede da quando aveva cinque anni, un rapporto pieno di complicità relativo al passato, ma interrotto dal lungo silenzio di quegli anni.
Forse, anche per il difficile rapporto che esiste fra la madre di Clara e il padre di Morris, ma all'improvviso facendo parte della stessa scuola, i due si riscoprono gli antichi amici di un tempo.
Una complicità davvero evidente fra i due, tanto da nascondere a tutti la verità sulla loro parentela, lasciando credere agli altri di essere dei perfetti fidanzatini.
Ma i giorni passano e la scuola privata non sembra poi tanto male, perché Clara finalmente lega amicizia con la dolce Sara, che muore d'amore per suo cugino: tutto però non finisce qui, perché la ragazza inizia ad avere dei professori che la incitano a migliorare, portandola ad avere dei buoni risultati. 
La nostra protagonista non si sentirà più emarginata e così anormale, anzi arriverà a sentirsi speciale, perché giungerà a comprendere una forte verità sul suo conto che non la marchierà come 'incapace', ma soltanto molto più intelligente e particolare degli altri.
E come ciliegina sulla torta incontrerà anche l'amore?
Starà a voi scoprirlo, perché di solito nei romanzi, temi come la dislessia vengono davvero ben poco affrontati, mentre invece questa giovane autrice emergente ha avuto il coraggio di narrare al suo pubblico la speciale verità di una storia adolescenziale.
La verità che non va mai nascosta, perché soltanto così si può superare.
Consiglio la lettura a tutti, ma soprattutto agli adolescenti che in quel difficile stadio di età possono rispecchiarsi nell'esperienza di questa protagonista coraggiosa e autentica.

2 commenti:

Lexla80 ha detto...

Conosco Sara e sono molto felice di questa bella recensione per lei!
Ringrazio chi l'ha fatta!

Laura!

Sara Tricoli ha detto...

Grazie infinite per queste belle parole, sono emozionata, mi succede sempre quando qualcuno apprezza il mondo di Clara e la sua storia... e il mio lavoro. <3
Ho scritto un breve articolo sul mio blog, ma non voglio linkarlo, non vorrei essere invadente, quindi vi lascio solo il nome del blog leggimiscrivimi.wordpress.com, se avete voglia di passare a leggerlo ^_^
Grazie ancora tanto, tanto, tanto <3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...