Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 20 agosto 2015

Recensione "Volare fino alle stelle" di Susan Elizabeth Phillips

Titolo: Volare fino alle stelle

 Autore: Susan Elizabeth Phillips
Editore: Leggereditore
Prezzo Kindle: EUR 4,99 
Prezzo Cartaceo: EUR 12,67

“Come sono finita in questo guaio?” questa la domanda che gira in testa a Daisy Devreaux, dolce e volubile ragazza che si trova a un bivio: finire in prigione o sposare il misterioso uomo che suo padre ha scelto per lei... E dire che, al giorno d’oggi, i matrimoni combinati non esistono più! Daisy non sa spiegarsi come tutto questo sia potuto capitare proprio a lei, e se aggiungiamo il fatto che Alex Markov non ha alcuna intenzione di perdere tempo impersonando il ruolo dello sposo perfetto, il guaio si fa ancora più grande. Ma non è finita, manca ancora un piccolo particolare: Alex fa parte di un circo itinerante, e trascina Daisy a lavorare con lui. Presto, però, Daisy si accorge che la sua vita si sta trasformando in una vera e propria avventura, e la conduce a provare emozioni da troppo tempo sopite... E poi deve riconoscere che Alex è dotato di un fascino senza pari... In poco tempo i due impareranno a conoscersi e ad amarsi e la passione li spingerà a volare, fino alle stelle e senza una rete di protezione, rischiando il tutto per tutto per un amore inaspettato. 

RECENSIONE A CURA DI CARMEN BRUNI
Volare fino alle stelle è il migliore dei libri di Susan Elizabeth Phillips che io abbia mai letto. 
L’ambientazione in cui ci si trova, i vari intrecci e i personaggi caratterialmente potenti sotto diversi aspetti, hanno creato una storia unica.

La protagonista si chiama Daisy, figlia di una modella e di un uomo ricco che la considera una figlia viziata, poco intelligente e superficiale. Ha così poche speranze su di lei che la obbliga a sposare uno sconosciuto: Alex Markov.
Ma Daisy è molto di più di quello che suo padre e Alex credono e Alex è molto di più di quello che Daisy crede.

Nei sei mesi in cui i due protagonisti sono obbligati a restare insieme, il loro passato e il loro vero io, verranno allo scoperto e impareranno a conoscersi davvero. Si daranno delle possibilità, proveranno a fidarsi l’uno dell’altro e ad andare oltre le impressioni, ma la strada è tutta in salita.
Le difficoltà e le ingiustizie che la povera Daisy dovrà affrontare scavano una voragine nello stomaco. Le emozioni, la sua impotenza di fronte a qualcosa che non è padrona di gestire, mette in ginocchio. E l’indifferenza di Alex fa male, per una buona parte del libro non l’ho sopportato.
Però, per fortuna, una scintilla dopo l’altra, si accende un piccolo fuoco e l’umanità che è nascosta dentro di lui viene fuori, aprendogli definitivamente gli occhi.

Una storia meravigliosa, rara, intensa, da leggere tutta d’un fiato. Questo libro è un gioiello da custodire gelosamente. Il contesto è così vivido che a un certo punto ci si ritrova sotto un tendone del circo a fissare gli occhi di una vecchia tigre e a sentire gli schiocchi di una frusta nell’aria.

Per gli amanti del genere, per gli amanti della lettura, quella bella che coinvolge, questo libro non può essere ignorato. Questo libro DEVE essere letto.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...