Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 3 agosto 2015

Presentazione "Cantami d'amore" di Jenny Anastan

Ciao a tutti e buon inizio settimana. Dopo i grande successo di "Resta con me", che sbarcherà a ottobre in America con il titolo "Stay With Me", oggi sono felice di presentare in anteprima il nuovo libro Jenny Anastan.  Jenny, non è solo una bravissima scrittrice, è anche una amica. Quindi capirete che anch'io sono particolarmente contenta del suo "Cantami d'amore" un New Adult in uscirà il 5 agosto 2015. 
Titolo: Cantami d'amore
Autore: Jenny Anastan
Genere: New Adult
Editore: Self Publishing
Prezzo ebook: 2.99
Asia ha ventidue anni, ma vive la vita come se ne avesse cinquanta. La madre è caduta in depressione da quando il padre le ha abbandonate, per inseguire il desiderio di sfondare come solista nel mondo della musica. Asia deve quindi sobbarcarsi parecchio peso: lavorare, occuparsi di quel buco di appartamento in cui abitano in una piccola provincia del nord Italia e, assicurarsi, che le condizioni di sua madre non peggiorino.
Da quando ha lasciato Federico, il ragazzo che è stato al suo fianco per sei anni, le resta un unico svago: quello di fermarsi ogni giorno in un negozio di dischi, e perdersi tra le copertine di centinaia di cover. Perché la passione per la musica è l’unica cosa che il padre le ha lasciato.
E proprio durante una di quelle piccole fughe dalla sua difficile vita quotidiana che viene avvicinata da uno dei commessi del negozio: Andrea.
Lui è la boccata d’aria che Asia aspettava da anni, il raggio di sole che riesce a illuminare la sua vita cupa. E in poco tempo si lascia travolgere da questo ragazzo, che al contrario suo, vive ogni giorno con il sorriso sulle labbra e la voglia di esaudire il suo più grande sogno: sfondare con la sua band. Ma quando tutto sembra procedere per il meglio, le cose precipitano.
Il passato sembra non volerle dare via di scampo, attendendola malefico. Dietro ad ogni angolo, pronto a darle in calcio definitivo e rispedirla nel buio. 
Ad Asia non resterà che tentare di aggrapparsi con le unghie al piccolo spiraglio di luce che le è rimasto.


Eravamo perfetti, insieme creavamo la stessa magia di quando cantavamo...

I suoi occhi non lasciavano i miei, le sue labbra morbide erano cosi vicine...

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...