Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

domenica 14 giugno 2015

Recensione "Odiare Amare Baciare" di Ella Gai

Titolo:  Odiare Amare Baciare 
Autore: Ella Gai
Editore: Newton compton
Genere: Contemporary Romance
Cartaceo: 9.90 Ebook 4,99 in promozione a 2,99

Una semplice coincidenza? Uno scherzo del fato? Anna Monforti ha vent’anni, studia architettura, gioca a pallavolo e passa il tempo libero con la sua migliore amica Emanuela, con cui ha un legame speciale: tra loro si chiamano Nanà e Nunù. Andrea Preziosi è un uomo sui quaranta, imprenditore di successo, e playboy incallito. Pensa che le donne vadano solo usate e poi gettate, che il sentimento procuri solo guai e non pensa altro che a se stesso e al suo piacere. Mentre Anna sta andando agli allenamenti, Andrea rischia di metterla sotto con l’auto. è solo un attimo, ma il risultato è già l’inizio di qualcosa di sconvolgente. Anche se si detestano immediatamente. E invece, il destino beffardo li farà incontrare una seconda e poi una terza volta. Ma saranno loro stessi gli artefici del proprio futuro, oppure è tutto già scritto? E quel sentimento di odio e disprezzo che provano l’uno per l’altra si trasformerà in fiducia, rispetto e forse anche amore?
Finalmente l'ho letto! Sono mesi che aspetto questo momento! Purtroppo per vari motivi, non ero riuscita a leggere il libro quando uscì auto-pubblicato.
Non potete capire che emozione sia per me, avere tra le mani il libro di un'amica, di una collega, di una persona speciale come Ella Gai. Come sempre non farò molti spoiler sapete benissimo non è da me.

Anna ha vent'anni. Andrea ne ha quaranta. Voi vi chiederete: cosa possono avere due persone di due età così distanti in comune? Un sola cosa... la passione.
Un odio che nasconde qualcosa di più. Una passione travolgente che li farà capitolare l'uno all'altra. Una storia, un passato drammatico. Un futuro incerto, un destino che beffa i due protagonisti in un finale da cardiopalma che ti fa rimane a bocca aperta. Un amore insolito contornato da passati e presenti violenti. La sofferenza della protagonista che svela la voglia di avere di più. Un passato di un uomo che cerca di nascondere a se stesso la voglia di amare qualcuno così diverso da lui.

Mal il titolo fu così azzeccato. Ho odiato, amato questo libro dall'inizio alla fine. Ammetto, confesso e chiedo perdono. Ho beffato l'autrice mesi per questo titolo invece, devo scusarmi perchè è veramente giusto, perfetto, per questo suo romanzo. 
Una trama realistica, storia reale, sofferenza vera. Nonostante la cattiveria di molte scene, nonostante io abbia saltato dei punti perchè stavo male al pensiero di tanta violenza, ho trovato questo libro bellissimo.
Mettere a nudo i protagonisti con le loro ansie, problemi, paure, affrontare temi forti con tatto non è da tutti. 
Anna è una forza della natura. Andrea non si può fare a meno di amare. Questo romanzo mira dritto al cuore e ti travolge al tal punto da non riuscire a respirare per tante emozioni. Una passione che travolge, che lascia il segno, che ti prende sia nella mente, sia nell'animo. Tutto l’insieme ti trascina in un vortice di forti sentimenti che rende questo romanzo bellissimo e affascinate . 
Un finale inaspettato, non scontato e a parer mio giusto per stuzzicare la voglia di leggere il seguito. 

2 commenti:

Ella Gai ha detto...

Wow... che bella recensione.
Grazie Lidia <3

Lidia ha detto...

Complimenti vanno tutti a te

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...