Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

giovedì 16 aprile 2015

Recensione "Il mercante di anime" di Giordana Ungaro


Titolo: Il mercante di anime
Autore: Giordana Ungaro 
Genere: Thriller/Fantasy/Horror
Editore: GDS Editrice
Prezzo Kindle: EUR 2,49 
Sinossi
“I miracoli sono davvero opera della misericordia di un Dio? E se non fosse lui a esaudire le nostre preghiere? Lo scopriranno presto Gustav Felix, imprenditore di successo, e sua moglie Nadia, quando le loro vite si intrecceranno a quella di Jesus Rachid, un’inquietante antiquario di mezza età che, oltre a splendidi oggetti d’arte, si diverte a mercanteggiare anche le oscure voluttà dell’animo umano. Assieme a Margareth Strauss, Julian Simonelli, Alex Bosi, e alla piccola Sarah Linder, scopriranno che c’è un terribile prezzo da pagare per chi cerca di comprare la felicità”.
RECENSIONE A CURA DI VITTORIO DE AGRO' PER IL RUMORE DEI LIBRI
Quando si è disperati si è pronti a tutto anche a compiere atti criminosi e terribili. Il Bene e il Male sono insisti in noi e spesso , aihme, vediamo molte volte prevalere il secondo. Se è difficile oggi credere in Dio e invece più facile trovare adepti del maligno con la crescita esponenziale di sette, messe nere e “sacerdoti” dell’occulto. Il Diavolo dicono sia tentatore e che si nutra delle nostre debolezze e insicurezze bramando la nostra anima. Già l’anima per chi crede è la scintilla divina in noi, per chi è ateo è una invenzione della Chiesa. Eppure di patti con il Diavolo con oggetto la vendita dell’anima in cambio di eterna giovinezza, ricchezza e fama ne sono pieni la letteratura, il cinema e il quotidiano steso con vari esempi.. Chi è dunque il Diavolo? Sotto quali sembianze si mostra a noi e come ci tenta? Giordana Ungaro con il suo romanzo”Il Mercante delle Anime” ci accompagna in una storia cupa, tesa e reale, attuale del nostro mondo raccontandoci la vita di uomini e donne comuni che le cui vite si sfiorano e si mescolano scandite dai diversi e differenti sentimenti: amore,invidia, lussuria,vanità e immortalità.
 Personaggi in vero segnati da una fragilità interiore e facilmente manipolabili da chiunque pur di ottenere un effimero e momentaneo vantaggio o risoluzione di un problema e disposti a tutto. Talmente fragili e disperati da accettare di vendere l’anima al Diavolo in questo circostanza sulla terra sotto le sembianze di un attempato e misterioso antiquario , Jesus Rachid. Rachid attira a se le anime di questi sventurati promettendoli vacua ed effimera felicità, serenità e la temporanea soluzione di ogni problema. 
Nuova giovinezza a donne anziane, figli a donne sterili, una famiglia a una bambina orfana e il grattacapo di una relazione scomoda con adolescente pericolosa per un uomo. Così il lettore conosce in rapida sequenza Anita,Margareth,Gustav, Miriam, Julian, Sarah, Alex, Nadia che cedono il bene più prezioso come se non fosse nulla per poi capire solo dopo il loro grave errore quando Jesus viene a reclamarne “la proprietà”. Un testo ben scritto, fluido e intimistico che evidenzia le debolezze e i vizi dell’uomo e soprattutto come la società attuale abbia perso ogni fiducia nel prossimo e soprattutto ogni tipo fede diventando così avidi e aridi. Una società priva d valori e identità,terreno ideale per essere corrotta e sedotta dalle forze oscure e da un Diavolo che non deve faticare molto per ottenere anime anche da chi come il personaggio di Nadia sulla carta si presenti come donna devota e credente. E’ più facile farsi tentare che credere e affidarsi alla Misericordia di Dio .L’uomo è debole e l’autrice con bravura e talento ce lo dimostra con questo testo usando uno stile diretto, avvolgente e sicuro creando un pathos narrativo scandito da un buon ritmo e delineando in maniera credibile i vari personaggi. Forse il finale, è la parte meno riuscita perché appare frettolosa e scontata , ma riesce comunque a tenere alto e vivo l’interesse del lettore fino alla fine del romanzo. Il Diavolo esiste e ogni giorno ci tenta con le sue lusinghe difficili da non ascoltare,ma anche lui può essere battuto se ricordiamo che il sacrificio e l’altruismo sono la base dell’amore tra gli uomini oltre del dettame divino.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...