Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

domenica 15 marzo 2015

Recensione "Black Cemetery" DI Valeria De Luca

Black Cemetery
Valeria De Luca
LINK AUTRICE
LINK FB
Sinossi
 Una Ford Mustang nera sfrecciava per la Black Street. Era diretta verso Dark Myst. John Allen stava per diventare uno scrittore famoso. Aveva vinto un concorso letterario con il suo manoscritto inedito "Incubi Neri". Un contratto con una nota casa editrice, pronta a sborsare molti dollari per quel manoscritto che ora si trovava nello zaino sul sedile di fianco. Mentre sognava la sua vita grandiosa, qualcosa di strano accadde. Un'ombra nera sfrecciò davanti alla sua Ford. Da quel momento strani avvenimenti si presentarono agli occhi di John Allen: la macchina smetterà di funzionare, l'autoradio farà i capricci e sembrerà che qualche demone si stia impossessando dell'autoradio. John vedrà di fronte a sé un cimitero: BLACK CEMETERY. Qualcosa di oscuro lo attenderà, una bellissima ragazza è in lacrima su una strana tomba e lui rapito da quei singhiozzi si avventurerà nel bosco del cimitero per aiutarla. 
Che cosa ci fa una ragazza in piena notte ai piedi di una tomba? 
Perché John molla tutto per correre da lei? 
John non conosce la leggenda del cimitero e di Dark Myst... 
Le ombre sono pronte ad attenderlo.
RECENSIONE A CURA DI FRANCESCA GHIRIBELLI PER IL RUMORE DEI LIBRI
Una storia incredibile nel suo genere per un'atmosfera horror eccellente che ricorda proprio l'autore preferito dalla nostra scrittrice emergente, ovvero Stephen King.
Una cover strabiliante davvero dark e gotica al punto giusto in una location cimiteriale che sembrerebbe scontata per un racconto di questo genere, ma che leggendo tutta la storia diventa unica e speciale nel suo stile narrato con scorrevolezza e con quel tocco di suspense dai risvolti terrificanti.
In questo racconto, purtroppo breve (solo perché avrei voluto leggere sinceramente un romanzo su questa storia): nella sua brevità ci regala attimi sanguinolenti pervasi da un'antica maledizione che avvolge da sempre, o meglio dai tempi del Medioevo, il cosiddetto Black Cemetery, detto anche luogo della perdizione.
Il tutto ruota sulla figura di Audrey Ross, la donna che il nostro protagonista John incontrerà sul suo cammino, ovvero lo scrittore emergente che sta andando a ritirare un premio letterario per il suo primo romanzo horror.
Ma questa sua passione per il genere lo porterà a vivere davvero nella realtà ciò che ha narrato e inventato nel suo libro o sarà solo frutto della sua fervida immaginazione?
Figura altrettanto importante sarà la sua fidanzata Mandy che pagherà caro il suo legame con John.
Conferisco quattro stelle a questo racconto dove ho trovato sfumature horror ben create, una trama gotica e dark davvero perfetta e soprattutto ho trovato inconfondibile quel mix affascinante di perdizione erotica mischiato al sapore di una maledizione davvero originale.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...