Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

martedì 16 dicembre 2014

Recensione "Ogni tuo silenzio" di Laura Mercuri

Titolo:Ogni tuo silenzio 
Autore: Laura Mercuri
Prezzo Kindle: EUR 0,99
Sinossi
"Andarmene da quella che è stata la mia città per ventisei anni è stato facile.  
Una valigia con le rotelle, una sacca di tela, sono saltata su un treno, e via.  
Che ci vuole, in fondo, se vuoi solo lasciarti tutto alle spalle e un posto vale l'altro, per te?  
Vivevo in un luogo circondato da montagne scabre e e ho scelto altre montagne, lussureggianti e ospitali. 
Le prime incombevano su di me come minacce, queste mi circondano come in un abbraccio". 

Grazie alla piccola somma che la madre è riuscita a mettere da parte per lei, Emilia lascia l'Abruzzo per rifugiarsi tra le montagne del nord, in Trentino. 
Bren, un paese ai margini delle località turistiche, la accoglie con i suoi boschi e i suoi torrenti impetuosi, ma anche con sguardi che non la abbandonano un istante, pur nell'apparente indifferenza.  
Ma a Emilia non importa, l'unica cosa che desidera è trovare un po' di serenità nella casetta al limitare del bosco che ha preso in affitto. 
Tuttavia, passare inosservati non è così facile, e presto molti sguardi la seguono, diffidenti. 
Chi è questa ragazza dai capelli rossi che arriva dal Sud, cosa nascondono i suoi occhi tristi? Per quale motivo Aris, il giovane e solitario falegname del paese, non riesce a staccarle gli occhi di dosso?   
E soprattutto, perché la segue ogni sera fino a casa, nascondendosi come un'ombra fra gli alberi? 
Nonostante le prime difficoltà, Emilia riesce a trovare dei lavoretti, prima come commessa in un fioraio, poi nell'unica libreria del paese. E dopo un lungo gioco di sguardi e di incontri appena sfiorati, la ragazza prende coraggio ed entra nel laboratorio di Aris, chiedendogli di creare per lei una piccola libreria. 
L'attrazione tra i due è immediata, e il magnetismo che li lega è evidente. Lei con il suo amore per i libri, la sua fantasia, la sua voglia di ricominciare, lui con i suoi silenzi, la sua delicatezza mentre lavora il legno, la sua forza nascosta. 
Presto i due comprendono di essere complementari,diversi e identici allo stesso tempo. 
Ma se le ombre che da sempre accompagnano entrambi divenissero un ostacolo insormontabile? 

L'incontro di due solitudini profondissime che si trovano e si riconoscono.  
Una storia d'amore e di amicizia, dove i silenzi significano comprensione, e la fantasia è l'unica arma per far fronte a una realtà troppo dura da sopportare.

"Ogni tuo silenzio", è un romanzo semplice, con una trama semplice, con risvolti semplici e con  sentimenti importanti.
Un amore che nasce tra due ragazzi dal passato simile Emilia e Aris in  ricerca della serenità, della felicità. Una storia profonda, a volte malinconica che rende questo libro interessante , scritto perfettamente, coinvolgente, a tratti triste con un risvolto agrodolce. Una trama delicata, mai volgare, romantica quanto basta, sensuale al punto giusto. 
Pagina dopo pagina, si entra in un mondo fatto di sguardi, di lacrime, di carezze, di dolore, di amore. 
Una ragazza Emilia con tanta voglia di essere libera, di essere finalmente felice. Aris un ragazzo che ha sofferto, che ha lottato e in cerca di una piccola fetta di serenità.
Una storia che è capace di farti sognare, di farti credere in un sentimento che pochi sanno dimostrare e che sanno usare come quello dell'amore.


Devo ammettere che questo libro è molto incentrato sulla fascia d'età giovane. Con questo, anche se io quell'età l'ho passata da un po' di tempo, ho letto molto volentieri questo romanzo. 
Sarò ripetitiva, ma io amo i romanzi scorrevoli, che partono subito di botto e che fluidamente ti accompagnano alla fine. Questo libro è tutto questo e anche di più.
Personalmente non conoscevo l'autrice, mi è stata suggerita da un'amica che ha elogiato questo romanzo. Devo dire che aveva ragione.
Laura Mercuri scrive molto bene e questo romance si legge in poco tempo ed è molto carino. Mi è piaciuto la fragilità dei due personaggi. Abituata a leggere di uomini dannati, scazzati, forti, ho apprezzato la descrizione di Aris il ragazzo fragile,  che vive il proprio passato le proprie insicurezze silenziosamente e questo lo fa sentire più vero, più sincero.
Ottima la scrittura e la freschezza della narrazione.
Un buon libro da leggere in poco tempo.

2 commenti:

Rosie M. Stuart ha detto...

A me è piaciuto tanto questo libro! *_* P.S. Buone feste da parte del Dragonfly Wings Blog. :)

Lidia ha detto...

Grazieeee tesoroooo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...